BlanK: “Come fai tu”

come fai tu blank
come fai tu blank

Come fai tu è il nuovo singolo di Blank, in uscita il 4 dicembre per UMA Records in distribuzione Sony Music Italy.
Il brano è un assaggio di quello che sarà il primo EP della coppia Blank e Ali3n, che vedrà la luce i primi mesi del 2021, dopo la pubblicazione di diversi singoli che hanno portato il duo, in questa difficile estate passata, a esibirsi in apertura a Elodie durante l’Indiegeno Fest 2020 nell’affascinante location del Teatro Greco di Tindari.

Come fai tu è un brano intimo, dove le melodie e le emozioni sono le vere protagoniste. Sempre con la produzione dell’inseparabile Ali3n, questo è un brano autobiografico che parla della volontà di fermare il tempo, di conflitti interiori e insicurezze.

Le Lische: “Non Siamo Stati Mai”

copertina non siamo stati mai
copertina non siamo stati mai

Le Lische sono un gruppo di Reggio Emilia, formatosi nel 2016. I cantanti, Manuel e Jacopo, si incontrano per la prima volta a scuola, al Liceo Artistico Chierici, la restante parte del gruppo subentra quando i due hanno alle spalle già alcuni concerti in solitaria, chitarra e voce.

La formazione è composta da Manuel Benati (chitarra e voce), Jacopo Panisi (voce), Liam Artoni (alle tastiere), Ivan Bussei (alle pelli) e Federico Bartoli (al basso).
Lo stile irriverente e scanzonato, derivante dall’ascolto di artisti pop / funk / rap, italiani e non, è uno dei tratti distintivi della formazione emiliana, che in live si distingue per l’attitudine fresca e diretta, supportata anche dalla presenza dei fiati.

Dopo il primo singolo, “La droga è una scusa”, uscito nel gennaio del 2020, Le Lische si apprestano a far uscire il nuovo singolo dal titolo: “Non Siamo Stati Mai”.
Il suono di base è Pop Funk, prende spunto dagli anni ’80, ma è suonato e prodotto in maniera moderna.

L’utilizzo dei cori (con o senza vocoder) è una caratteristica fondamentale del gruppo e la voce di Manuel si alterna tra rap old school e melodie da cantautori anni 70. Il risultato è una ballad d’amore estivo che racconta la storia di due ragazzi che “non sono stati mai” qualcosa di concreto, ma allo stesso tempo si desiderano l’un l’altro.

Disponibile online il singolo “NIÑA BLANCA”

cover Nina Blanca_ph Federico Rinaldi
cover Nina Blanca_ph Federico Rinaldi

Disponibile online il singolo “NIÑA BLANCA” (distribuzione Artist First) di ELLYNORA, la cantautrice cosmopolita divisa tra l’Italia e l’America.

Nel brano si uniscono i due mondi che fanno parte della storia di ELLYNORA, quello dei suoni elettronici del presente e quello delle melodie e degli strumenti popolari del passato. “NIÑA BLANCA” è un singolo autobiografico in bilico tra fantasia e cruda realtà, in cui l’artista racconta la leggenda, da lei ideata, della sirena del Porto di Santa Maria.

Il video è stato girato in Inghilterra, vicino Londra, la regia è stata curata personalmente da Ellynora insieme a Federico Rinaldi che ricopre anche il ruolo di DOP.
Di seguito il link al video: www.youtube.com/watch?v=-zE8Wv82qNM

Ellynora:”NIÑA BLANCA”

Ellynora_ ph Andriana Tuesday
Ellynora_ ph Andriana Tuesday

Disponibile da oggi, martedì 23 giugno, sulle piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo “NIÑA BLANCA” (distribuzione Artist First) di ELLYNORA, la cantautrice cosmopolita divisa tra l’Italia e l’America.

Nel brano si uniscono i due mondi che fanno parte della storia di ELLYNORA, quello dei suoni elettronici del presente e quello delle melodie e degli strumenti popolari del passato. “NIÑA BLANCA” è un singolo autobiografico in bilico tra fantasia e cruda realtà, in cui l’artista racconta la leggenda, da lei ideata, della sirena del Porto di Santa Maria.

«Sono stati tempi duri, strazianti, ce l’avevo con il mondo e con chiunque. Cercavo una risposta o delle spiegazioni che non arrivavano – racconta ELLYNORA – Il dolore non è mai andato via ma ho dovuto imparare a gestirlo. Niña Blanca è come una pagina di diario a scopo terapeutico. Avevo bisogno di raccontare delle verità anche se dolorose».

“NIÑA BLANCA” è scritto da Eleonora Sorrentino Paravia (Ellynora), Luca D’Angelo, Matteo Soru, Alessia Labate e composto da Luca D’Angelo, Eleonora Sorrentino Paravia (Ellynora). Prodotto da Luca D’Angelo

Caetano Veloso -tour italiano “Ofertorio”

CAETANO MORENO ZECA TOM por Ney Coelho_b
CAETANO MORENO ZECA TOM por Ney Coelho_b

Dopo i tre concerti a Pavia, Perugia e Roccelletta di Borgia (CZ), grande attesa domani, sabato 21 luglio, a ROMA, all’Auditorium Parco della Musica, per l’ultima tappa del tour italiano “Ofertorio” di CAETANO VELOSO (Viale Pietro de Coubertin 30 – inizio concerto ore 21.00).

Il cantautore brasiliano insieme ai figli Moreno, Tom e Zeca darà vita ad uno speciale spettacolo in versione volutamente acustica, dimensione naturale di Caetano Veloso, nel quale il massimo esponente del Tropicalismo, accompagnato dai figli, condurrà le melodie suonando la sua chitarra e incantando il pubblico con il suo inconfondibile timbro vocale.

Reduce dall’esibizione all’Eurovision Song Contest con il portoghese Salvador Sobral vincitore della precedente edizione, Veloso si raffronta con la famiglia, sinonimo di felicità, dimostrando al pubblico quale elevata e raffinata qualità si possa raggiungere unendo le peculiarità di ognuno di loro per la prima volta in un unico show.

Il quartetto Veloso eseguirà i grandi successi del repertorio del celebre cantautore, come “Reconvexo”, “O Leãozinho”, “Un canto de afoxé para o bloco do Ilê” e “Sertão”, oltre alle composizioni di Moreno Veloso e degli altri due figli più piccoli.