Joe Bastianich: il debutto rock

Joe Bastianich
Joe Bastianich

È partita dallo Zio Live Music Club, il “best club” di Milano, la nuova avventura professionale di Joe Bastianich. Volto notissimo della tv grazie al programma “MasterChef” (ora è alla sua prima esperienza come giudice di “Italia’s Got Talent”), l’imprenditore statunitense di origine italiana, 51 anni, restaurant man per eccellenza, è sempre di più attratto dalla musica, la sua seconda, grandissima passione: mercoledì 22 gennaio Joe si è esibito come chitarrista e cantante, con la sua band, in un concerto privato ed esclusivo allo Zio Live Music Club di Milano, il locale gestito da Carlo Forti, davanti a un pubblico ristretto di amici, fan e addetti ai lavori, in vista dello spettacolo con il quale sarà in scena a Roma e a Milano (il 24 e il 25 gennaio).

Imbracciando le sue adorate chitarre, Bastianich ha presentato ai fortunati presenti “New York Stories”, show di musica, aneddoti, parole e ricordi che accompagnano l’uscita del suo primo album, intitolato “Aka Joe” e pubblicato lo scorso settembre.

In questo spettacolo, Joe Bastianich svela la sua parte più intima e si racconta nei panni di musicista. Il lavoro, registrato a Los Angeles, esplora diversi generi quali l’alternative rock, l’alternative country e l’American music e trova spazio nel panorama musicale contemporaneo, pur proponendo sonorità legate al rock-blues e al funky.

Scrivere canzoni è una terapia per Bastianich, che tra i suoi artisti di riferimento cita i Led Zeppelin, David Bowie, The Ramones e i Rolling Stones: «La musica per me rappresenta l’espressione più pura, l’emozione più vicina al cuore. In questo album ho raccolto l’essenza più vera della mia vita, quella più intima, tra passioni, paure, ambizioni e amore. Racconta molto di me, di ciò che sono, che ho fatto e che farò. È la mia rivelazione più personale e inedita».

Non è un caso che Joe Bastianich abbia scelto lo Zio Live Music Club di Milano per le prove generali del suo spettacolo: inaugurato nell’autunno del 2016, lo spazio di via Eugenio Brizi si è subito distinto tra i locali di Milano per l’acustica eccellente e la qualità delle proposte musicali, che spaziano dal soul al funk, dal jazz alla fusion, dall’hip-hop al cantautorato italiano.

 

Red Bull Dance Your Style

Red Bull Dance Your Style
Red Bull Dance Your Style

Arriva in Italia per la prima volta il Red Bull Dance Your Style, una sfida unica che coinvolge ballerini, uomini e donne, di tutte le discipline della Street Dance. Hip Hop, House Dance, Locking, Popping, Breaking, Waacking, Vogueing sono gli ingredienti di questo attesissimo evento che si terrà a Milano, il 16 giugno, all’interno della festa della danza OnDance, diretta da Roberto Bolle.

Un palcoscenico a cielo aperto presso la Stazione Centrale di Milano (Piazza Duca d’Aosta) ospiterà i performer selezionati in tutta Italia Babi’, Carlos, Cri Go Go, Imad Bk, Kikko, La B.Fujico, Ruben, Shorty, Tonini, Joe Frog, Veronica Real, Rada, Mowgly, Silvia Go Go, Sese’, Fanta.

Un evento unico dove ragazzi e ragazze si sfidano in una competizione 1 contro 1 improvvisata sulla base di grandi successi pop, rock e funk. Una vera sfida per la loro capacità di improvvisazione! Due turni a disposizione per convincere il pubblico, unico giudice della gara, con il loro stile, la loro creatività e il loro ritmo.

Emma: “L’Isola”

Cover singolo_L'Isola_EMMA
Cover singolo_L’Isola_EMMA

È online su Vevo, al link http://vevo.ly/VPaPeb, il video de “L’ISOLA”, il nuovo singolo di Emma – in rotazione radiofonica, sulle piattaforme streaming e nei digital store – che anticipa l’uscita di “ESSERE QUI”, nuovo album di inediti in uscita venerdì 26 GENNAIO su etichetta Universal Music, a distanza di due anni dal precedente.

“L’isola”, scritto da Roberto ANGELINI, Gigi CANU e Marco BARONI dei Planet Funk, è un viaggio musicale che parte dalle atmosfere morbide e sognanti di carattere nord europeo e approda ai riconoscibili synth di stile moroderiano, il tutto supportato da una ritmica di impronta funk, dove basso e batteria ricordano la funky disco dello stile “Studio 54”.

Mixato alle Officine Meccaniche di Milano da MATT HOWE (sound engineer vincitore di un Grammy Award), “L’isola” rappresenta l’anima più attuale di Emma: un sound internazionale che unisce pop, elettronica e funk.

Con la produzione di Luca Mattioni ed Emma, il brano vanta la partecipazione di Enrico “NINJA” Matta alla batteria, Paul TURNER al basso, Adriano VITERBINI alle chitarre e Luca MATTIONI per tastiere, synth e programmazione.

Il videoclip de L’Isola è stato diretto da Lukasz Pruchnik, sotto la direzione creativa di Paolo Stella ed Emma Marrone e quella esecutiva di Guja Quaranta e mostra una Emma positiva e sorridente per le strade di NEW YORK.

Per acquistare o ascoltare “L’isola”: https://umi.lnk.to/Lisola. Il singolo debutta al primo posto della classifica di iTunes ed è subito nella copertina della POP.it, la playlist di Spotify dedicata al meglio del pop italiano.

La cover del singolo ritrae Emma con un look rock e anni ’80 a Madison Square Park in uno scatto dell’internazionale fotografa Kat Irlin.

“On The Funky Side of the Street” il nuovo disco di Bifunk Brass Band

BIFUNK BRASS BAND
BIFUNK BRASS BAND

È disponibile venerdì 6 ottobre, in tutti i negozi e digital store il nuovo album della BiFunk Brass Band. L’esplosivo ensemble di 15 elementi mescola le sonorità funk metropolitane con le atmosfere jazz delle street band. Nel loro On The Funky Side of the Street il gruppo interpreta nove brani inediti oltre agli arrangiamenti di quattro pietre miliari del repertorio jazz e funk: Us, Pick Up the Pieces, St. Thomas, I Feel Good.

L’uscita dell’album è accompagnata dal videoclip della traccia Carpe Diem in cui il regista Simone Casadio Pirazzoli immortala la performance della band in un limbo fotografico bianco.
Questo il link Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=BYc3W6xnQBM
Energia pura da ascoltare, da vedere e da ballare!

LA TRACK LIST:

1. FUNKY CITY
2. MILANO BEAT
3. CARPE DIEM
4. HAPPY PEOPLE
5. US
6. SKATAFUNK
7. NICK-NACK
8. FUNKY CLUSTER
9. PICK UP THE PIECES
10. SORRY COME BACK LATER
11. GRAFFITI
12. ST. THOMAS
13. I GOT YOU (I FEEL GOOD)

Il festival JazzMi al Blue Note Milano con grandi artisti internazionali

Randy-brecker-1
Randy-brecker-1

Il BLUE NOTE MILANO è partner di JAZZMI, il festival jazz che animerà la città di Milano dal 4 al 15 Novembre con oltre 100 eventi, 80 concerti, 25 eventi all’interno della città e oltre 300 artisti coinvolti. 12 giorni di concerti, eventi, momenti di approfondimento, divulgazione, didattica per tutte le età, incontri pubblici con musicisti, produttori, mostre e proiezioni di film, documentari in tema, in teatri, club, associazioni e luoghi non convenzionali.

 Gli spettacoli che animeranno il Blue Note Milano durante il JAZZMI vedranno alternarsi sul palco ogni giorno grandi artisti internazionali e italiani e un vortice di generi diversi: dal jazz contemporaneo allo swing, dal latin al soul e al funk!

 Ecco tutti i concerti previsti dal 4 al 15 novembre al BLUE NOTE MILANO:

 04 novembre                    DAVID SANBORN & THE CHRISTIAN MCBRIDE TRIO
05 novembre                    DAVID SANBORN & THE CHRISTIAN MCBRIDE TRIO
06 novembre                    TINO TRACANNA ACROBATS QUINTET
08 novembre                    JOHN PIZZARELLI
09 novembre                    JOHN PIZZARELLI
10 novembre                    RANDY BRECKER & BALAIO
11 novembre                    FREDDY COLE
12 novembre                    PAOLO BELLI & BIG BAND
13 novembre                    JEREMY PELT
15 novembre                    AMEEN SALEEM & THE GROOVE LAB

 I biglietti per i concerti in programma si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o ai siti www.ticketone.it, www.mailticket.it o www.vivaticket.it; oppure chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888 o direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Lunedì dalle 12.00 alle 19.00 e Martedì-Sabato dalle 12.00 alle 22.00.

JAZZMI ideato e prodotto da Teatro dell’Arte e Ponderosa music & Art, in collaborazione con Blue Note Milano, è realizzato grazie al Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, sotto la direzione artistica di Luciano Linzi e Titti Santini. Il festival dà grande visibilità a tutte le realtà cittadine che a Milano si occupano di Jazz: dalle scuole alle associazioni, dalle rassegne ai club, grandi e piccoli, noti e meno noti. Una grande rete di collaborazioni e di forti sinergie per dodici giorni non stop di festa del jazz milanese.

 Dal 4 al 15 novembre, infatti, Milano sarà protagonista di oltre 120 eventi tra concerti, mostre, incontri, workshop, rassegne e molto altro.  La trasformazione della città e la valorizzazione dei suoi spazi porterà il jazz ad esprimersi in realtà consolidate e a invadere luoghi del tutto nuovi, per creare una realtà cittadina dinamica, in costante movimento e alla ricerca di sorprendenti innovazioni.

www.bluenotemilano.com – facebook.com/bluenotemilano

twitter.com/Bluenotemilano – www.youtube.com/bluenotemilano

https://www.flickr.com/photos/bluenotemilano/sets/