L’Avvento alpino nella terra di Mozart: tutto il fascino di Salisburgo e i suoi dintorni nella stagione invernale

Salisburgo_Avvento alpino
Salisburgo_Avvento alpino

Romantico e pittoresco, il Salisburghese d’inverno mostra il suo lato più folcloristico grazie ai tipici mercatini d’Avvento, i cortei di maschere, le squisite prelibatezze e l’artigianato locale che da sempre caratterizzano quell’atmosfera frizzante, tipica del magico periodo che precede il Natale: dal Lungau Salisburghese alla valle di Grossarl e al naturalistico Salzkammergut, il periodo dell’avvento regala panorami e scorci mozzafiato nella cornice incantatata delle Alpi Austriache.
Nel Salisburghese, land che spicca per la sua varietà paesaggistica, il periodo del Natale è un’occasione irrinunciabile per andare alle scoperta delle usanze e delle tradizioni che colorano di folklore i villaggi e le località più pittoresche di questa incantevole regione dell’Austria. Oltre ai paesaggi, vi è un mondo di consuetudini tutto da scoprire, che affascina i visitatori e che contraddistingue l’unicità del patrimonio culturale del Salisburghese.
Tra le tradizioni più curiose, che non smettono di sorprendere turisti e visitatori, i cortei di maschere “Krampus” e “Perchten”, nella mitologia cristiana rappresentano i demoni sconfitti da San Nicola e perciò costretti a servirlo;; per le strade del Salisurghese inoltre non è difficile imbattersi in figure caratteristiche come i danzatori “Tresterer” e gli scampanatori “Anglöckler”, che regalano al pubblico l’occasione di conoscere e vedere da vicino le secolari tradizioni di questa destinazione.
Tra le località imperdibili per trascorrere una perfetta fuga invernale, il Lungau Salisburghese è il luogo ideale in cui unire il piacere di andare alla scoperta del territorio alle tradizioni natalizie. A circa 100 km da Salisburgo e racchiusa fra i monti Radstädter Tauern a nord e i monti Nockberge a sud, questa regione è conosciuta per i suoi castelli, come le fortezze medievali di Mauterndorf o di Moosham, splendide testimonianze di un’eredità sopravissuta attraverso il tempo e che arrichisce di fascino e bellezza l’offerta di questa incantevole regione del Land. Per chi decide di regalarsi un soggiorno nel Lungau Salisburghese durante il periodo di Natale può usufruire del pacchetto Magia d’Avvento, valido dal 29 novembre al 22 dicembre, per scopire gli invitanti aromi di cannella, di pandolce “Kletzenbrot”, di biscotti “Lebkuchen” che dalle bancarelle dei mercatini si spandono per le vie, allietando il romantico parco Schlosspark nel distretto di Tamsweg. L’attrazione che rende il Lungau Salisburghese un luogo ideale per festeggiare il Natale è il romantico sentiero d’avvento del Katschberg a 1.750 metri: tra luci e profumi, questa via del Natale è un luogo suggestivo, immerso nella neve e nel silenzio del bosco.
Un’altra regione del Land che nel periodo dell’Avvento esprime tutto il suo fascino è la valle di Grossarl grazie all’Avvento Alpino Salisburghese. Dal 29 novembre al 22 dicembre, In circa 30 piccole baite alpine vengono proposte specialità tipiche e oggetti d’artigianato locale. Cantori, musicisti e bambini in veste di piccoli pastori offrono un programma di esibizioni ricco di poesia e divertimento. Tra le particolarità dell’Avvento a Grossarl vi è il presepe con statue in legno intagliato a grandezza naturale, che segna il punto di partenza e arrivo del suggestivo sentiero dei presepi. Inoltre, la forneria per i biscotti, il laboratorio di Gesù Bambino, la sala delle fiabe e l’ufficio postale degli angeli offrono un programma vario anche per i piccoli visitatori. In questo periodo dell’anno è possibile usufruire di un pacchetto speciale, che comprende 2 pernottamenti, la visita ai mercatini, 1 tazza di vin brulé o punch con tazza d’Avvento in omaggio e 1 ingresso al concerto d’Avvento.
Tra i luoghi più romantici e pittoreschi in cui celebrare l’avvento nel Salisburghese, vi è il Salzkammergut con il suo vastissimo patrimonio naturale e culturale.
Dopo un’escursione in montagna al sole e all’aria fresca, una gita con le ciaspole, una passeggiata sulla sponda del lago oppure una romantica gita in slitta a cavalli, aumenta la voglia di godersi la calda atmosfera dei rifugi, dei ristoranti tipici e dei paesini in cui sono vive tutte le tradizioni folkloristiche. Con le tante proposte per la gastronomia, lo sport e il wellness, il Lacus Felix ovvero il lago Traunsee e i suoi dintorni è l’ideale per una vacanza tra folklore, natura e cultura. Il pacchetto Avvento dei castelli e Natale sul lago Traunsee è valido dal 22 novembre al 15 dicembre e comprende 2 notti in formula bed and breakfast, gita in battello sul lago, visita guidata del centro storico di Gmunden, e ingresso all’esperienza dell’Avvento sul lago Traunsee.
Infine, il capoluogo Salisburgo è una meta irrinunciabile per qualunque itinerario nel Land. La città natale di Mozart è perfetta per romantiche passeggiate invernali, visite dei musei e dei mercatini di Natale. Gli appuntamento culturali non mancano mai neanche nella stagione invernale: dall’incantevole Festival circense ai concerti di S.Silvestro, fino alla Settimana Mozartiana internazionale. Dall’1 dicembre al 31 dicembre sarà valido il pacchetto Salzburg Card 48 ore, che include due notti in Hotel 3 o 4 stelle, l’ingresso gratuito per le attrazioni principali, l’utilizzo dei mezzi trasporti, riduzioni per le manifestazioni di interesse culturali, mete ed escursioni.
Perla delle Alpi, il Salisburghese è l’ideale per scoprire le tradizioni natalizie e i luoghi più romantici e pittoreschi per una perfetta fuga tra natura e cultura, in cui lasciarsi sorprendere e da paesaggi da sogno, usanze secolari, prodotti genuini e natura incontaminata.

Livigno per la prevenzione del tumore al seno con 24h in rosa

Livigno-24h-in-rosa-2019
Livigno-24h-in-rosa-2019

In occasione dell’inizio di ottobre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, sabato 28 settembre Livigno ospiterà presso la pista di atletica di Aquagranda Active You! la 24h in Rosa, una corsa o camminata di 24 ore sostenuta dalle donne per le donne.
In ottobre saranno diversi i Comuni e le realtà italiane che ospiteranno eventi e appuntamenti per la sensibilizzazione alla prevenzione del tumore al seno e alla diagnosi precoce. Anche quest’anno Livigno sosterrà la causa organizzando un’occasione unica in cui sport, amicizia e divertimento si uniranno per sensibilizzare sul tema della prevenzione.
Il 28 e 29 settembre 2019, Livigno e Aquagranda Active You!, insieme ad ATS della Montagna e al suo Direttore, la Dottoressa Cecconami, organizzano la 24h in Rosa, una corsa lungo l’appena inaugurata pista d’atletica di cui le protagoniste assolute saranno le donne. A partire dalle 10.30 di sabato, le donne di tutte le età sono invitate a prendere parte ad una corsa di ventiquattro ore alternandosi tra loro, singolarmente o a gruppi, correndo ciascuna per un minimo di 15 minuti: non serve essere atlete o amatori, chiunque può partecipare decidendo di correre o di camminare, ma l’obiettivo è che ci sia sempre almeno una donna in pista. La corsa terminerà esattamente un giorno dopo, alle 10.30 di domenica 29 settembre: durante l’ultima ora a scendere in pista saranno atlete ed ex atlete italiane.
Il ritrovo sarà sabato 28 alle 10.00 presso la pista di atletica e a dare inizio alla 24h in Rosa sarà l’intervento di autorità e istituzioni. La corsa proseguirà tutto il giorno e durante la notte, per poi concludersi alle 10.30 di domenica 29; a seguire, tutti sono attesi sulla terrazza di Aquagranda per un light buffet aperto a tutto il pubblico. Le donne che avranno partecipato alla corsa potranno accedervi gratuitamente, mentre il prezzo al pubblico sarà di 10 euro.
In occasione della 24h in Rosa, l’area Bar&Bistrot e gli spogliatoi saranno aperti per tutta la durata della corsa e a sostegno della causa del mese rosa l’intero centro di Aquagranda Active You! offrirà a tutte le donne l’accesso gratuito alle sue sei aree per entrambe le giornate di sabato 28 e domenica 29 settembre. Inoltre, durante la giornata di sabato 28 settembre, dalle 10.30 fino alle 15.30, ATS della Montagna sarà presente presso Aquagranda con “Piccoli gesti quotidiani per guadagnare in salute”, un corner speciale in cui effettuare esami di controllo e check-up, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza di adottare stili di vita sani.
Tutte le donne che parteciperanno alla corsa riceveranno una canotta by Jaked e avranno l’accesso gratuito al buffet di domenica 29, oltre ad un buono per accedere gratuitamente ad Aquagranda Active You! utilizzabile qualsiasi giorno e in qualsiasi momento entro il 31.12.19.
L’iscrizione alla 24h in Rosa è gratuita ma obbligatoria e da effettuarsi presso Aquagranda Active You! o contattando il centro all’indirizzo email info@aquagrandalivigno.com o telefonicamente al numero +39 0342 970277.
Per tutte le informazioni sulla 24h in Rosa, su Aquagranda Active You! e sulle novità e appuntamenti da non perdere nel Piccolo Tibet: livigno.eu