MSMT-Comunicato di chiusura

msmt
msmt

A7 MILANO-SERRAVALLE
Per lavori di pavimentazione, verranno effettuate le seguenti chiusure:
    Dalle ore 22:00 di Lunedì 9 Luglio alle ore 06:00 di Martedì 10 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in entrata da Bereguardo (km 21+430) per carreggiata nord (direzione Milano) Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede la deviazione del traffico, per il successivo ingresso in Autostrada al casello di Binasco ( km 10+503).

    Dalle ore 22:00 di Martedì 10 Luglio alle ore 06:00 di Venerdì 13 Luglio 2018, esclusivamente in pari orario notturno per tre (3) notti consecutive, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in uscita per Binasco (Km 10+503) da carreggiata sud (direzione Genova).

Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede l’indirizzamento del traffico allo svincolo S.S.35 MI-Ticinese (A50, Km 21+386). Contestualmente sarà chiuso al traffico il casello di Binasco (Km 10+503) in entrata per la medesima carreggiata sud. Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede l’indirizzamento del traffico in viabilità ordinaria per il successivo ingresso in Autostrada al casello di Bereguardo (Km 21+431).

    Dalle ore 21:00 di Venerdì 13 Luglio alle ore 06:00 di Sabato 14 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in uscita per Binasco (Km 10+503) da carreggiata nord (direzione Milano). Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede l’indirizzamento del traffico al casello precedente di Bereguardo (Km 21+431).

Per lavori di manutenzione impianto di illuminazione, verranno effettuate le seguenti chiusure:
    Dalle ore 22:00 di Giovedì 12 Luglio alle ore 01:00 di Venerdì 13 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico, in carreggiata nord (direzione Milano), la rampa di collegamento da MI-Q.re Cantalupa (Km 0+100) per carreggiata sud (direzione Genova). Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede la deviazione del traffico allo svincolo successivo MI-Piazza Maggi (Km A+000).

    Dalle ore 01:00 alle ore 06:00 di Venerdì 13 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in uscita per MI-Q.re Cantalupa e Area di Servizio Cantalupa Est (Km 0+100) da carreggiata nord (direzione Milano). Contestualmente sarà chiuso al traffico lo svincolo in uscita per MI-Q.re Sant’Ambrogio (Km B+500) dalla medesima carreggiata nord. Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede la deviazione del traffico allo svincolo successivo MI-Piazza Maggi (Km A+000).

A50 TANGENZIALE OVEST
Per lavori di pavimentazione, verranno effettuate le seguenti chiusure:

Dalle ore 22:00 di Giovedì 12 Luglio alle ore 06:00 di Venerdì 13 Luglio 2018, verrà chiusa al traffico l’Area di Servizio di Assago Ovest (Km 18+720) in uscita/entrata da carreggiata sud (direzione A1-Bologna). Gli utenti in transito potranno utilizzare in alternativa la precedente Area di Servizio Muggiano Ovest (Km 11+900) e la successiva Area di Servizio San Giuliano Ovest (Km 29+430) presenti sulla medesima tratta e direzione
A51 TANGENZIALE EST
Per lavori di pavimentazione, verranno effettuate le seguenti chiusure:
    Dalle ore 22:00 di Lunedì 9 Luglio alle ore 06:00 di Martedì 10 Luglio 2018, verranno chiusi al traffico i rami di svincolo in entrata da S.S.415 Paullo/San Donato MM3 e MI-Santa Giulia (Km 1+367) per carreggiata sud (direzione A1-Bologna). I percorsi alternativi, indicati in loco, prevedono la deviazione del traffico in direzione nord allo svincolo Mi-Mecenate (Km 2+594) per il successivo ingresso in carreggiata sud. Contestualmente saranno chiusi al traffico i rami di svincolo in uscita per Mi-Corvetto/Mi-Rogoredo/Via Emilia (Km 0+390) da carreggiata sud (direzione A1-Bologna). Il percorsi alternativi indicati in loco, prevedono la deviazione del traffico allo svincolo successivo San Donato Milanese dell’Autostrada A1.

    Dalle ore 22:00 di Martedì 10 Luglio alle ore 06:00 di Giovedì 12 Luglio 2018, esclusivamente in pari orario notturno per due (2) notti consecutive, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in uscita per Carugate (Km 17+808) da carreggiata sud (direzione Bologna). Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede la deviazione del traffico allo svincolo successivo S.P. 113 Cernusco (km 15+780) per il successivo ingresso in carreggiata nord. Contestualmente sarà chiuso al traffico il ramo di svincolo in entrata da Carugate (km 17+808) per carreggiata sud (direzione Bologna), Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede l’indirizzamento del traffico in viabilità ordinaria per il successivo ingresso allo svincolo S.P. 113 Cernusco S/N.

    Dalle ore 22:00 di Giovedì 12 Luglio alle ore 06:00 di Venerdì 13 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in entrata da Carugate (km 17+808) per carreggiata sud (direzione Bologna), Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede l’indirizzamento del traffico in viabilità ordinaria per il successivo ingresso allo svincolo S.P. 113 Cernusco S/N.

Per lavori di manutenzione impianto illuminazione, verranno effettuate le seguenti chiusure:
    Dalle ore 22:00 di Martedì 10 Luglio alle ore 01:00 di Mercoledì 11 Luglio 2018, verrà chiuso al traffico il ramo di svincolo in entrata da San Donato Milanese (Km 0+390) per carreggiata nord (direzione Venezia-Usmate). Il percorso alternativo, indicato in loco, prevede la deviazione del traffico sullo stesso complesso di svincolo. Contestualmente verranno chiusi al traffico i rami di svincolo in uscita per S.S.415 Paullo/San Donato MM3 e MI-Santa Giulia (Km 1+367) dalla medesima carreggiata nord I percorsi alternativi, indicati in loco, prevedono la deviazione del traffico allo svincolo successivo MI-Mecenate (Km 2+594). per il successivo ingresso in carreggiata sud.

    Dalle ore 01:00 alle ore 06:00 di Mercoledì 11 Luglio 2018, verranno chiusi al traffico i rami di svincolo in entrata da ex Raccordo A1-A51 (Km 0+000) e S.S.9 MI-Rogoredo (Km 0+390) per carreggiata nord (direzione Venezia-Usmate). I percorsi alternativi, indicati in loco, prevedono l’indirizzamento del traffico in viabilità ordinaria per il successivo ingresso in Tangenziale allo svincolo San Donato (Km 0+390).

    Dalle ore 22: 00 di Mercoledì 11 Luglio alle ore 06:00 di Giovedì 12 Luglio 2018, verranno chiusi al traffico i rami di svincolo in entrata da S.S.415 Paullo/San Donato MM3 e MI-Santa Giulia (Km 1+367) per carreggiata sud (direzione A1-Bologna). I percorsi alternativi, indicati in loco, prevedono la deviazione del traffico in direzione nord allo svincolo Mi-Mecenate (Km 2+594) per il successivo ingresso in carreggiata sud. Contestualmente saranno chiusi al traffico i rami di svincolo in uscita per Mi-Corvetto/Mi-Rogoredo/Via Emilia (Km 0+390) da carreggiata sud (direzione A1-Bologna). Il percorsi alternativi indicati

    in loco, prevedono la deviazione del traffico allo svincolo successivo San Donato Milanese dell’Autostrada A1.

In caso di maltempo le lavorazioni di cui sopra potranno essere rinviate e recuperate
nel corso del primo giorno utile consecutivo, con pari modalità ed orari.

Jesus Christ Superstar

Binasco - Jesus Christ Superstar

AL CASTELLO VISCONTEO

Settembre binaschino 2012 al via.

8 settembre 2012 – Nel corso della settimana ha preso avvio la tradizionale festa paesana di Binasco, un appuntamento che i cittadini attendono con grande entusiasmo e che da moltissimi anni riempie il territorio di eventi tradizionali e non.

Le novità 2012 – fa sapere l’assessore allo Sport e Tempo libero, Lucia Rognoni – saranno la Festa della Birra, che si terrà nel weekend 14, 15 e 16 settembre e la Festa dello Sport che avrà luogo nel Campo Sportivo comunale domenica 23. Abbiamo cercato di mantenere la tradizione, innovandola con qualcosa di diverso che coinvolga ancor di più le realtà sportive e culturali del paese”.

“Binasco – ha proseguito l’assessore – nasconde moltissime risorse, il nostro obiettivo sarà quello di valorizzarle”.  Un traguardo ambizioso se si considera che questa squadra di lavoro amministra il Comune da poco più di tre mesi.

Sabato sera si partirà con il botto. In scena il musical “Jesus Christ Superstar”, organizzato dalle compagnie teatrali binaschine Zeridel Totale&Specchi e dalla corale Beata Veronica, alle ore 21.00 presso il cortile interno del Castello Visconteo. Un evento che, al di là del fascino caratteristico del musical, vedrà la partecipazione nel cast e nella regia, del sindaco Riccardo Benvegnù e dell’assessore allo Sport, Lucia Rognoni, componenti storici della compagnia Specchi. I due, sebbene siano avvezzi al teatro ed alle rappresentazioni in pubblico, confessano un certo imbarazzo per questa rappresentazione e per il loro personale debutto in qualità di attori-registi-amministratori.

Lo spettacolo sarà un’occasione curiosa per vedere il primo cittadino sotto nuove vesti e per godersi una rappresentazione teatrale che nei dintorni ha già riscosso un notevole successo e che, tra l’altro, devolverà il ricavato in favore della popolazione colpita dal terremoto dell’Emilia. Teatro e beneficienza per dare un tono alle mura del Castello e per offrire a chi parteciperà un evento molto suggestivo.

Non solo musical per questo fine settimana, l’Associazione Nazionale Carabinieri di Binasco ha infatti direttamente curato la 1° esposizione di Moto d’Epoca che si terrà nella giornata di domenica 9, dalle ore 9.00 alle ore 17.00 nella piazza del Castello e lo spettacolo pirotecnico storicamente sponsorizzato dal socio benemerito, Rag. Giannachi Mario. Un binaschino doc che da anni offre i fuochi d’artificio ai compaesani.

Il Settembre Binaschino proseguirà per tutto il mese, concludendosi lunedì 1 ottobre con la tradizionale risottata in piazza Beata Veronica. Lungo questo periodo sarà possibile assistere a mostre, esibizioni, ad una manifestazione podistica prevista per domenica 16 settembre, all’evento “Venerdì in vetrina” previsto per venerdì 21 e ad una serie infinita di iniziative che coinvolgeranno in prima linea l’Unione Commercianti e moltissime piccole realtà associative della zona, oltre al Comune ed a tutti i volontari.

Organizzare una simile festa in così poco tempo è stato impegnativo, ma siamo fiduciosi nella buona riuscita dei differenti eventi. Il sorriso ed il gradimento degli abitanti di Binasco, ci ripagherà di tutti gli sforzi fatti” così l’assessore Rognoni ha concluso la chiacchierata sulla sagra di paese. Non resta che augurare a lei ed al comune di Binasco un meraviglioso settembre 2012 ed andare a curiosare tra gli appuntamenti in calendario.

 

Stefania Tozzini

CINEMA SOTTO LE STELLE A BINASCO

Binasco, 11 luglio 2012 – Cosa c’è di meglio del godersi un buon film al cinema? Ancora più affascinante potrebbe essere gustarselo sotto le stelle, tra le mura di un antico Castello.  

Binasco godrà di questa opportunità.

L’assessorato al Tempo Libero, la neonata ProLoco e lo storico Oratorio San Luigi, hanno infatti pensato al “Cinema sotto le Stelle” per questa calda estate 2012. Un’iniziativa per stare insieme e per guardare  in compagnia pellicole, magari già viste, ma che vale sempre la pena di rivedere.

Location d’eccezione, il cortile del Castello Visconteo, luogo simbolo per i binaschini ed atmosfera molto particolare per un’iniziativa come questa. Una fortezza incantevole che accoglierà tutti coloro che intenderanno assistere, in compagnia, alla proiezione di pellicole cinematografiche più o meno impegnate, alla modica cifra di cinque euro.

Si parte venerdì 13 luglio alle ore 21.45 con “Una notte da leoni”, una commedia americana fresca e scatenata dalla risata garantita. A seguire venerdì 20 luglio, sempre alla stessa ora, “Invictus”, un film drammatico in cui si intrecciano la lotta contro le leggi razziali e lo sport.

Infine, la rassegna cinematografica si chiude venerdì 27 luglio con “Non è mai troppo tardi”, una pellicola che al cinema ha sbaragliato i kolossal natalizi, in cui due grandi vecchi come Jack Nicholson e Morgan Freeman, hanno trasformato una triste storia geriatria, che parla di vecchiaia, di malattia e di morte, in una commedia campione d’incassi.

Ce n’è per tutti e la risata è assicurata.

Non è stato facile scegliere i titoli – ha raccontato l’assessore al Tempo Libero, Lucia Rognoni -, accontentare tutti non è mai semplice, tuttavia abbiamo cercato di soddisfare un po’ tutti per questa prima sperimentazione. Ci aspettiamo una buona adesione. Si tratta di una mini rassegna che speriamo possa raccogliere un buon successo e possa essere riproposta  il prossimo anno, magari partendo dal mese di giugno

E allora non ci resta che uscire venerdì sera e andare al cinema entrando al Castello!

FINALE ITALIA-GERMANIA: EMOZIONE IN COMUNE

28 giugno 2012 – Nel giorno delle Semifinali degli Europei di calcio, quando Monti sfiderà a Bruxelles  la Merkel su come salvare l’euro e l’Europa, grandi città e piccoli Comuni si preparano alla partita delle partite, a quella sfida  che ci riporta a quello storico Italia Germania 4 a 3. La gara che ha segnato un’epoca e un’intera generazione nella semifinale dei Campionati Mondiali del 1970.

Oggi quel clima festoso, la voglia di vincere  e quelle notti magiche inseguendo un goal, cantate dalla Nannini, tornano nelle piazze. Sin dalle prime ore del mattino si vedono in giro bandiere e magliette della nazionale.

A Milano non potrà mancare il classico dei classici, maxischermo in piazza Duomo, oltre a quello già posizionato in piazza  Beccaria.

A Rozzano la Protezione Civile, in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio ha organizzato la proiezione della partita in Piazza Alboreto a cui si associa un’iniziativa benefica con degustazione di salamelle e anguria. L’intero ricavato sarà devoluto a sostegno dei terremotati di Carpi. Calcio e beneficenza insieme per una serata di festa per tutti.

A Rosate la Cooperativa di Consumo in collaborazione con la Polisportiva Rosatese ha installato un mega schermo nel salone superiore della Cooperativa in via 1° Maggio

A Binasco maxi schermo nel cortile del Castello Visconteo. SUGGESTIVA

Tanti Comuni, tante iniziative, ed un’unica grande passione sportiva che ci accomuna. Forza Azzurri!

Stefania Tozzini

NOTTE BIANCA A BINASCO, LUCI , MUSICA E COLORI

18 giugno 2012 – Un sabato sera vivo e diverso, quello che nel weekend appena trascorso ha visto Binasco accendersi di luci e musica in ogni punto del territorio. Un brulicare di persone incuriosite dai negozi aperti, un fiume di curiosi richiamati da sconti, bancarelle, zucchero filato, salamelle e macedonie di frutta, oltre ad  attrazioni di ogni genere per tutte le età e per tutti i gusti. 

Gli organizzatori, ampiamente soddisfatti, non potevano aspettarsi di meglio. Complice il bel tempo e poche zanzare, l’evento è stato entusiasmante e molto gradito.

“Questa terza edizione della Notte Bianca a Binasco dimostra che i commercianti hanno voglia di fare e che basta solo la buona volontà per creare un evento. Purtroppo i soldi a disposizione sono pochi ed è necessario il contributo di tutti. Sono ancora poche le ristorazioni che partecipano, ma contiamo di migliorare e replicare l’evento il 21 settembre con l’iniziativa il Venerdì in Vetrina”. Lo ha affermato orgogliosamente, Elvezia Panigatti, una dei componenti del Comitato di organizzazione che, insieme a  Laura Massoni e Giorgio Greppi, tira le fila della serata.

Nessuna area del paese è stata trascurata e ciascuno ha potuto scegliere il genere musicale più gradito tra country , blues, musica anni ’50 e ’60  in piazza Cavour, canzoni milanesi con gli “Stramilano” lungo via Matteotti, liscio in via don Minzoni, il Dj from Formentera e la musica da spiaggia in piazza XXV Aprile, musica dal vivo con gli “Zip Zip” in piazza Gramsci e un vero e proprio Live Music Show in piazza Castello dove, tra le note dei Queen e l’atmosfera suggestiva offerta dalle mura del Castello Visconteo posto alle spalle del palco,  gli spettatori si sono lasciati incantare e trascinare soffermandosi e cantando i motivi più noti. Tra il vociare dei bambini sui gonfiabili e le urla dei ragazzi che si sono cimentati sui trampolini elastici  ed all’interno delle bolle sull’acqua, anche i più solitari non hanno potuto far altro che farsi travolgere e coinvolgere. 

All’ingresso del paese in via Matteotti, Scaccomatto ha curato un punto riservato ai più piccoli, attraverso giochi, animazione e trampolieri; più avanti, lungo l’isola pedonale, tra tavolini all’aperto, la strada è stata riservata al passaggio degli sbandieratori di Lacchiarella “Canton dal Piaseou”, un’attrazione antica, ma sempre nuova. La sfilata non ha coinvolto solo i grandi, ma anche un piccolo gruppetto di sbandieratori in tenera età rigorosamente abbigliati in bordeaux ed arancio, colori tipici della contrada di Lacchiarella da cui proviene il rinomato gruppo.

“Più di mille le persone presenti a giudicare dal numero di salamelle vendute solo in piazza XXV aprile alle 22.30”, lo ha detto il neoeletto Sindaco Riccardo Benvegnù, che, in compagnia della famiglia, si godeva la bellezza della sua Binasco. “C’è molta voglia di riprendersi il paese. C’è la disponibilità di commercianti ed associazioni per far si che gli scenari suggestivi binaschini diventino un’attrazione permanente e che agli operatori venga data la possibilità di esprimersi per riaccendere il Comune”.

Oltre piazza Castello il serpentone di visitatori ha proseguito in direzione di via Manara dove  oltre 25 hobbisti del “Gruppo Arazzo”  hanno esposto i loro prodotti fatti a mano; tra orecchini in fimo, gioielli in vetro, tegole decorate, candele lavorate e molto altro, i visitatori hanno raggiunto piazza XXV Aprile, dove una vasta esposizione di auto tuning ha raccolto giovani ed appassionati di motori ed allestimento vetture. 

“Ognuno di noi ha dovuto attrezzarsi per un punto luce autonomo, ma la serata sta offrendo grandissime soddisfazioni anche a noi hobbisti, – ha detto Antonella Branzoni dietro il suo banchetto di orecchini ed anelli colorati e sfiziosi –   i gazebo sono oltre 25 e lungo la via è possibile trovare anche un banchetto con le specialità di Broni. La Notte Bianca è sempre un’occasione in più per far rivivere il paese.”

Permesso concesso fino alla una e trenta ed esonero dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico, hanno stimolato il proseguire di una serata che sembrava non finire mai di stupire. Dopo la mezzanotte il paese continuava a brulicare di persone e molti bambini, nonostante il sonno, proseguivano nel scivolare sui gonfiabili. 

“Binasco in questo modo mira a ritornare ad essere vissuta e vivibile”. Lo ha affermato l’assessore alle politiche educative, sport e tempo libero,  Lucia Rognoni, incontrata nel piazzale di fronte alla Chiesa. La stessa ha colto l’occasione per sottolineare uno degli obiettivi dell’amministrazione: dimostrare che “Binasco non vuole essere un paese fantasma, ma un Comune dove si possa uscire alla sera con tranquillità. I negozi aperti, la musica e l’afflusso di persone, oltre ad offrire vitalità,  garantiscono anche maggiore sicurezza ed anche i più riluttanti e timorosi vengono così invogliati ad uscire di casa ed a godersi le bellezze del paese. Abbiamo in mente altre iniziative al di là del Settembre Binaschino, fiore all’occhiello della nostra tradizione, come il Cinema sotto le stelle nel cortile del Castello che si terrà nel mese di luglio”.

La nuova amministrazione, nonostante le ristrettezze di bilancio, appare fortemente intenzionata a dare un volto nuovo al Comune, l’Unione Commercianti ha da sempre stimolato la disponibilità  dei commercianti nel prendere parte alle iniziative, gli hobbisti aggiungono di continuo quel tocco di creatività in più, Binasco si candida ad una risurrezione di colori e tradizione a tutto vantaggio dei cittadini e degli organizzatori, ampiamente ripagati dai risultati della serata.

Più che una Notte Bianca, si è trattato di una serata piena di mille colori che hanno acceso il paese fino a notte fonda.

 

Stefania Tozzini