20.3 C
Milano
sabato, Luglio 13, 2024

NovateSì Viva e Solidale, apparentamento per il ballottaggio

Ecco l’intervento di NovateSì Viva e Solidale dopo la scelta dell’apparentamento con Gian Maria Palladino per il ballottaggio novatese.

«Al primo turno delle elezioni comunali la lista civica NovateSì, con il candidato Giacomo Campagna, grazie al valore di una squadra di persone capaci e presenti nelle diverse realtà della comunità cittadina, e a un programma fatto di visione strategica e di tante proposte concrete, ha raccolto lo straordinario risultato di 1.175 voti e una percentuale dell’11%.

Un risultato importante, che ci consegna una importante responsabilità: fare in modo che questa fiducia si traduca nella possibilità di trasformare le nostre idee in progetti, il nostro impegno in valore restituito alla comunità rispondendo ai bisogni di oggi e ponendo le basi per una crescita positiva e sostenibile della Novate di domani.

Fare politica significa questo: partire dalle proprie idee e – se queste idee trovano il consenso dei cittadini – impegnarsi per farle diventare realtà.

E fare politica significa anche mettersi in gioco, con buon senso ma con coraggio, non stare in tribuna e limitarsi ad alimentare la polemica, il lamenta, il malcontento, il giudizio, ma senza uscire dalla propria area di comfort.

Per queste ragioni, in vista del ballottaggio del prossimo domenica 23 e lunedì 24 giugno, la lista civica NovateSì e Giacomo Campagna, dopo un confronto con entrambi i candidati andati al ballottaggio – Daniela Maldini e Gian Maria Palladino – hanno

trovato in Palladino e nelle liste che l’hanno sostenuto al primo turno uno spazio di dialogo aperto e positivo, che ha aperto un confronto approfondito su idee e proposte.

Un confronto che si è basato sul riconoscimento di una comune tradizione liberale, moderata e cattolica, che crede in una città dove la qualità della vita sia l’obiettivo su cui misurarsi e dove al centro dell’agire politico vi siano la famiglia e il cittadino. E che si è basato su una piattaforma di contenuti programmatici, e di “idea della città”, rispetto ai quali c’è stata piena condivisione.

Per rispondere ai bisogni che la nostra comunità esprime (salute, attenzione all’ambiente, giovani, anziani, cultura, scuola, mobilità, sport), e per porre le basi della Novate di domani, si è condiviso il desiderio e le opportunità per costruire insieme un nuovo modello di welfare di prossimità, migliorare i servizi mettendo al centro la persona e la famiglia, semplificare la burocrazia, raggiungere livelli di maggiore efficienza nella gestione della cosa pubblica, costruire sviluppo preservando il consumo di suolo, valorizzare la sussidiarietà rinsaldando reti di collaborazione con le realtà del privato sociale e del terzo settore nonché favorire sinergie con il mondo dell’associazionismo, che, unitamente alla famiglia, saranno il motore del cambiamento.

Abbiamo scelto di sostenere Gian Maria Palladino e di lavorare con le liste della coalizione che l’ha fin qui sostenuto perché riteniamo che sia il contesto all’interno del quale ci siano le migliori possibilità per far valere la nostra visione strategica e le idee di programma che hanno già trovato il sostegno di 1.175 novatesi.

In caso di vittoria, saremo protagonisti della compagine che governerà Novate con posizioni che garantiranno di poter sempre affermare i nostri valori e di dare spazio alle nostre idee. Questo non per una banale “sete di potere”, ma perché le idee forti (e buone) possono diventare realtà solo se vengono sostenute con forza.

Novate non può accontentarsi di “andare avanti”, ma chiede – chiede a tutti, a chi fa politica in maniera diretta e a chi vota – scelte coraggiose e responsabili per dare risposte nuove ai bisogni di oggi, e costruire le opportunità di domani.

Nel ringraziare nuovamente i Novatesi che ci hanno dato il loro sostegno, li invitiamo a rinnovare il loro supporto votando Gian Maria Palladino al ballottaggio del 23 e 24 giugno, per dare alla nostra lista la possibilità di lavorare, concretamente, per il bene di Novate», spiegano da NovateSì Viva e Solidale.

I.P.

Articoli

Ogni altro suono 2024 – 3ª edizione

Castigliano De Greci (LE) Sabato 20 luglio, ore 21:30  Dopo il successo dei precedenti appuntamenti”,  continua “Ogni Altro suono' la rassegna multidisciplinare con la...

Sabina Guzzanti con “Liberidì Liberidà”, sarà il 20 luglio a Milano

"Liberidì Liberidà": Milano - Castello Sforzesco 20 luglio 2024 Con il suo inconfondibile stile, che mescola ironia tagliente e critica sociale, Sabina Guzzanti invita gli...

TicketOne è official supporter di “Milano Cortina 2026”

La Fondazione Milano Cortina 2026 e TicketOne hanno siglato un accordo di partnership L’azienda italiana del gruppo CTS EVENTIM, che fa il suo ingresso come...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Ogni altro suono 2024 – 3ª edizione

Castigliano De Greci (LE) Sabato 20 luglio, ore 21:30  Dopo il successo dei precedenti appuntamenti”,  continua “Ogni Altro suono' la rassegna multidisciplinare con la...

Sabina Guzzanti con “Liberidì Liberidà”, sarà il 20 luglio a Milano

"Liberidì Liberidà": Milano - Castello Sforzesco 20 luglio 2024 Con il suo inconfondibile stile, che mescola ironia tagliente e critica sociale, Sabina Guzzanti invita gli...

TicketOne è official supporter di “Milano Cortina 2026”

La Fondazione Milano Cortina 2026 e TicketOne hanno siglato un accordo di partnership L’azienda italiana del gruppo CTS EVENTIM, che fa il suo ingresso come...

Le prime immagini di “Fiore mio”, film scritto, diretto e interpretato da Paolo Cognetti

Il 6 agosto in anteprima assoluta in Piazza Grande alla 77esima edizione del Locarno Film Festival In compagnia dell’inseparabile cane Laki, lo scrittore Premio Strega...

Aperte le porte del Teatro Comunale di ATRI (Teramo) per assistere alle prove de “La Notte dei Serpenti”

Fino al 17 luglio presso il Teatro Comunale di Atri  si terranno le prove aperte al pubblico della 2ª edizione de "La Notte dei...