25.5 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Prevenire l’arrivo e la diffusione della Peste suina africana

Peste suina, Rolfi scrive a gestori Autostrade, Anci Lombardia e parchi: tenere pulite aree sosta, frazione organica rifiuti possibile veicolo di contagio per i cinghiali

L’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi ha scritto oggi agli enti gestori delle autostrade, ad Anci Lombardia e agli enti gestori dei parchi regionali per chiedere una collaborazione volta a prevenire l’arrivo e la diffusione della Peste suina africana, attraverso una frequente pulizia delle aree di sosta, dei parcheggi, delle aree di ritrovo e una puntuale attenzione sulla raccolta dei rifiuti organici.

“Regione Lombardia – scrive Rolfi – si è attivata subito con provvedimenti propri per contenere la possibile espansione della malattia, restringendo o vietando attività outdoor in un’area ‘cuscinetto’ di 10 chilometri lungo il confine della zona infetta, e con attività di monitoraggio in alcune zone come l’Oltrepò collinare e montano”.

“Pur non essendo trasmesso da animale a essere umano, – precisa l’assessore lombardo – il virus viene veicolato non solo dagli animali, vivi o morti, ma anche da prodotti derivati, carni lavorate, semilavorate e insaccati, nei quali sopravvive. Anche gli avanzi di un pasto a base, per esempio, di salumi, abbandonati in punti accessibili ai cinghiali, diventano potenziali fonti di contagio”.

“Colpendo i suidi, sia selvatici, come i cinghiali, che domestici, – avverte l’assessore regionale – se la Peste suina fosse rinvenuta in Lombardia rappresenterebbe una catastrofe per l’intera economia suinicola, cinque milioni di capi in Lombardia, con conseguente blocco delle esportazioni di ogni prodotto e obbligo di abbattimento degli animali. Al momento, contro il virus della Psa non esistono vaccini né cure”.

“Voglio ringraziare tutti gli enti per la collaborazione già riscontrata – sottolinea, in conclusione, Rolfi – è necessario che la pulizia e la sanificazione delle aree di sosta, di parcheggio lungo le tratte autostradali e di ritrovo in ambito urbano siano intensificate; recuperando accuratamente scarti di cibo, svuotando con la massima frequenza possibile cestini e cassonetti dell’organico, fonti di possibile alimentazione per i cinghiali e di potenziali loro contagio”.

www.regione.lombardia.it

Per altre notizie relative al tema Attualità Dietro la Notizia

1 Condivisioni

Articoli

Perché installare un condizionatore è un buon investimento

D’estate le temperature tendono a salire sempre di più in molti paesi del mondo a causa del riscaldamento globale. Questo può causare diversi problemi...

Fresco d’estate a Lana in Alto Adige

Corsi d’acqua, piscine, cascate, fiumi, rogge e torrenti in cui rinfrescarsi nella stagione calda Il territorio di Lana e dintorni, tra le sue meravigliose caratteristiche...

Pier Silvio Berlusconi: «’Striscia’ e’ un pezzo della televisione italiana e un pezzo di Italia»

A settembre ripartenza boom del programma con Luca Argentero e Alessandro Siani Nel corso della presentazione di ieri sera alla stampa delle nuove stagioni tv...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Perché installare un condizionatore è un buon investimento

D’estate le temperature tendono a salire sempre di più in molti paesi del mondo a causa del riscaldamento globale. Questo può causare diversi problemi...

Fresco d’estate a Lana in Alto Adige

Corsi d’acqua, piscine, cascate, fiumi, rogge e torrenti in cui rinfrescarsi nella stagione calda Il territorio di Lana e dintorni, tra le sue meravigliose caratteristiche...

Pier Silvio Berlusconi: «’Striscia’ e’ un pezzo della televisione italiana e un pezzo di Italia»

A settembre ripartenza boom del programma con Luca Argentero e Alessandro Siani Nel corso della presentazione di ieri sera alla stampa delle nuove stagioni tv...

Al via domani la prima edizione del “Nuove Vibrazioni Festival”

Sul palco ci sarà Manutsa. Il suo ultimo album è candidato alla Targa Tenco Si intitola "Nuove Vibrazioni Festival", ed è la nuova rassegna musicale...

Maco Festival: pronti a partire nella Clouds Arena – Paestum (Sa)

Dopo il successo dell’edizione 2021 che ha raccolto oltre 15.000 presenze, 80.000 visualizzazioni e 27.000 geolocalizzazioni, sia in Italia che all'estero, riparte Maco Festival...