15.7 C
Milano
venerdì, Settembre 24, 2021

Crea, il “Re del Remo” di Venezia racconta la Regata Storica

Vianello Gianfranco Crea non tocca più un remo dal 1996, dalla sua ultima Regata Storica: un addio lungo 25 anni, perché bisogna anche sapere quando fermarsi

Come si impara a vogare? Nessuno te lo insegna, si monta in barca e si va. Per ore, ore, ore, e ancora ore. Per anni e anni. È tanto sudore, tanta fatica, tanta concentrazione, si voga con la testa, con le braccia, con l’esperienza, con il cuore. Si voga perché si rispetta, si ama Venezia, i suoi 1600 anni di storia, e la sua laguna. Si voga perché lo senti dentro, come un fuoco che non si spegne mai, neanche a 75 anni. Ancora oggi i suoi occhi sono lo specchio di quell’ardore, di quella furia di prendere il remo e andare a conquistare il primo posto. Per essere il “Re del remo”, il principe di Venezia. Lui che ha vinto tutto, che ha collezionato decine di bandiere, che tra il 1977 e il 1983, in coppia con Palmiro Fongher, ha fatto sognare la città infilando con il suo gondolino sette vittorie consecutivamente. Lui che ha imparato a vogare forse prima di parlare, con quell’amore trasmesso da intere generazioni.

Regata Storica: manifestazione che esiste fin dal 1300, evoluta nel tempo

Pur cambiando negli anni varie volte denominazione (Regata, Regata veneziana, Regata reale, Regata fascista, Regata storica) l’appuntamento resta ancora oggi di gran lunga il più prestigioso evento a Venezia, che si svolge ogni anno la prima domenica di settembre, in Canal Grande.
Crea ha vinto tredici volte l’ambita bandiera rossa che viene consegnata alla coppia che si aggiudica il primo posto. E a pochi giorni dall’appuntamento, domenica 5 settembre, Gianfranco Crea si abbandona ai ricordi di un glorioso passato. Per vincere la Regata Storica serve tutto: tecnica, potenza ed esperienza.

Regata storica: le parole di Vianello Gianfranco Rea

“Ho sempre detto che la voga veneziana è una questione culturale, non sportiva – afferma il campione – devi vogare per 40 lunghi minuti e usare la testa per ottenere il minimo sforzo con il massimo rendimento”. Gli avversari più forti? “Ho avuto rispetto di tutti e mi sono scontrato con tutti – ricorda – Sergio Tagliapietra “Ciaci” ha dato la vita per le regate, a lui tanto di cappello. Ma poi c’erano anche “Strigheta” e i due fratelli Fongher, tutti bravissimi”. Le barche nella competizione giocano un ruolo essenziale e raccontano l’essenza stessa di Venezia.

Regata Storica: Maestro d’ascia e cantiere nautico

Il nome di Crea da tanto tempo è anche legato indissolubilmente al suo lavoro di Maestro d’ascia e al cantiere nautico, che ha sede nell’isola della Giudecca, dove ogni giorno la ricerca della perfezione e l’amore per la laguna portano a progettare e realizzare barche tipiche veneziane e restaurare barche d’epoca. Da qui escono le gondole veneziane, il simbolo per eccellenza di Venezia.
Spirito libero e indipendente, Crea da giovane ha lavorato per qualche anno come gondoliere e ha passato 18 anni della sua vita in laguna a pescare, attratto dall’ambiente che lo circondava.

Link Regata Storica

quotidiano online

 

Per altri articoli relativi al tema Eventi Dietro la Notizia

0 Condivisioni

Articoli

“Anjos Tronchos” , nuovo singolo di Caetano Veloso

Il cantante e compositore brasiliano Caetano Veloso, vincitore di tredici Latin Grammy e due Grammy Awards nella categoria “Best World Music Album”, è pronto...

“Popolari”, il videoclip del nuovo singolo di Blind

Fuori oggi, giovedì 23 settembre, il videoclip di “Popolari” (Epic Records Italy/Sony Music Italy) il nuovo singolo di Blind già disponibile in streaming e...

Il Cinema celebra il Pirata: arriva nelle sale il film evento “Il migliore. Marco Pantani”

"Il migliore. Marco Pantani", la tre giorni dedicata al Pirata I prossimi 18, 19, 20 ottobre sarà celebrata nelle sale italiane la tre giorni dedicata...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
129FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“Anjos Tronchos” , nuovo singolo di Caetano Veloso

Il cantante e compositore brasiliano Caetano Veloso, vincitore di tredici Latin Grammy e due Grammy Awards nella categoria “Best World Music Album”, è pronto...

“Popolari”, il videoclip del nuovo singolo di Blind

Fuori oggi, giovedì 23 settembre, il videoclip di “Popolari” (Epic Records Italy/Sony Music Italy) il nuovo singolo di Blind già disponibile in streaming e...

Il Cinema celebra il Pirata: arriva nelle sale il film evento “Il migliore. Marco Pantani”

"Il migliore. Marco Pantani", la tre giorni dedicata al Pirata I prossimi 18, 19, 20 ottobre sarà celebrata nelle sale italiane la tre giorni dedicata...

Il duo jazz Marco Vezzoso e Alessandro Collina: incontro i musicisti Trilok Gurtu e Dominique Di Piazza

Marco Vezzoso e Alessandro Collina: incontro con Trilok Gurtu e Dominique Di Piazza Dopo il successo dell’album “Italian Spirit”, riconosciuto anche dalla critica estera, il...

Partecipazione. Nuova vita per l’area verde di via Isocrate

Via Isocrate, il progetto  Firmato oggi un nuovo Patto di collaborazione tra il Comune, cittadini attivi, scuole e associazioni che si prendono cura della città....