Intervista a Ganoona

Deserto
Deserto

Dal 20 novembre è disponibile in rotazione radiofonica “DESERTO” (Noize Hills Records), nuovo inedito di GANOONA disponibile online dal 19 novembre e scelto tra i primi 61 brani selezionati per l’ultima edizione di Sanremo Giovani

Intervista

Da dove nasce “Deserto” ?

“Ogni mia canzone è un’istantanea di un momento. Deserto parla di quel momento in cui realizziamo che le incomprensioni e i rancori con una persona amata sono diventati quasi qualcosa di fisico, appunto un deserto insormontabile. Deserto è la ballata di un amore al tramonto”.

Tanti successi ottenuti. Prossimo traguardo? Sanremo Giovani ?

“Ci abbiamo provato quest’anno e sono arrivato tra i 60 semifinalisti, quindi devo dire sono molto soddisfatto. Se avrò un altro brano adatto magari ci riproverò, ma ora la mia priorità è finire di produrre il mio primo disco, sto cercando di fare qualcosa di davvero bello e personale. Spero poi di riuscire a portarlo dal vivo in tutta Italia”.

Purtroppo la fine delle storie d’amore lasciano vuoti immensi. Anche negli anni. Vale comunque la pensa di vivere un’ amore? 

“Vale sempre. Se dovessimo spaventarci ogni volta che ci facciamo male non avremmo neanche mai tolto le rotelle dalla bicicletta da bambini. Sarà banale ma sono convinto che l’amore sia il motore di tutto, quindi negarselo è come vivere un po’ da morti. Ci vuole coraggio, e tempo per rimarginare le ferite”.