Il 2020 è stato l’anno di Anna

Anna_foto Mattia Guolo
Anna_foto Mattia Guolo

Mancano pochi giorni alla fine di questo 2020 e come sempre è tempo di bilanci.
Un dato di fatto è che il 2020 è stato l’anno di ANNA, la giovane spezzina che poco meno di un anno fa pubblicava per la prima volta la sua “BANDO”, brano che a marzo di quest’anno l’ha portata a firmare con Virgin Records/Universal Music Italia e a conquistare un risultato entrato nella storia della discografia nostrana: Anna infatti è l’artista più giovane che abbia mai raggiunto la vetta della classifica singoli in Italia, mai nessuna artista così giovane (donna, uomo, gruppo) aveva raggiunto questo risultato.

Ma non è tutto qui. Analizzando la classifica singoli del 2020 Anna è l’unica artista femminile italiana ad essere arrivata da sola in vetta. Oltre a lei le uniche donne in vetta quest’anno sono state Mariah Carey con l’ovvia canzone di Natale e Cara, ma in compagnia di Fedez.

Per chiudere questo 2020 Anna si è regalata, in attesa di poter salire finalmente sui palchi italiani, un live digitale online su VEVO (https://youtu.be/f8F1Q0KYT_s) Anna è la nuova protagonista delle session di Rounds, la serie Vevo di performance live a 360° dedicata al meglio del rap, hip-hop e R&B. Sarà una occasione per ascoltare “BANDO”, la sua hit certificata Doppio Platino e “FAST” (http://www.youtube.com/watch?v=nrGd61RuYXk), il suo ultimo singolo che si porta a casa 3 milioni tra view e stream.

“FAST” arriva dopo il featuring con GUÉ PEQUENO in “BLA BLA”, brano prodotto da Merk & Kremont, Eugenio Maimone e Leonardo Grillotti che ha totalizzato ad oggi 4 milioni tra stream e view (https://vir.lnk.to/blabla) che a sua volta arrivava dopo la collaborazione con THE NIGHT SKINNY, produttore del freestyle che ANNA ha firmato per la serie RED BULL 64 BARS.

In pochi mesi ANNA è passata dall’essere una sconosciuta appassionata di Rap di La Spezia alla 17enne più conosciuta d’Italia grazie a “BANDO” brano che dal debutto lo scorso 31 gennaio ha totalizzato oltre 62 milioni di stream su tutte le piattaforme digitali a cui si aggiungono le oltre 35 milioni di views su YouTube.

Ma non è tutto: lo streaming non ha barriere e “BANDO” ha superato i confini nazionali per entrare nelle playlist di tutto il mondo (Danimarca, Francia, Stati Uniti, Svizzera – dove è stata certificata Platino, Austria, Finlandia, Canada, Svezia, Germania, Olanda, Belgio, Spagna, India, Portogallo, Repubblica Ceca, Hong Kong, Ungheria, Singapore e Taiwan) sia nella versione originale che nei remix pubblicati in Germania con MAXWELL, in Gran Bretagna con ENDOR (brano che anche il leggendario PETE TONG ha passato nel suo programma Radio sulla BBC), in Francia con JUL e in America con RICH THE KID.