Iris: serata “Nassiriya, ricordo italiano”

Stella Pende e Marco Intravaia
Stella Pende e Marco Intravaia

12.11.2003 – 12.11.2020

Stella Pende introduce e commenta la serata con il Colonnello dell’Arma Andrea Paris
e Marco Intravaia, figlio del Vice Brigadiere dei Carabinieri Domenico Intravaia.

«NASSIRIYA, RICORDO ITALIANO»

Alle 21.15, la miniserie prodotta da Taodue, su soggetto di Pietro Valsecchi,
con Raoul Bova e Claudia Pandolfi.

A 17 anni esatti dal tragico attentato del 2003, giovedì 12 novembre, su Iris, serata-omaggio ai nostri caduti della Guerra d’Iraq, con la miniserie di Michele Soavi Nassiriya – Per non dimenticare.

Uno speciale VideoNews, condotto da Stella Pende, introduce e commenta l’opera prodotta da Taodue su soggetto di Pietro Valsecchi, con protagonisti Raoul Bova e Claudia Pandolfi. In studio, il Colonnello dell’Arma Andrea Paris e Marco Intravaia, figlio di Domenico Intravaia, Vice Brigadiere dei Carabinieri, insignito della Croce d’Onore alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all’estero, alla “memoria”.

La nuova iniziativa della rete tematica diretta da Marco Costa rievoca quando accadde a Nāṣiriya, teatro dell’attentato che alle ore 10.40 del 12 novembre 2003 fece strage di 19 italiani – tra carabinieri, militari, civili – e di nove iracheni.

28 persone. Alcune impegnate nella missione con finalità di peacekeeping, denominata Operazione Antica Babilonia. Altri, parte della troupe di Stefano Rolla, lì per girare un documentario, compresi i militari di scorta al regista e al suo team, presenti alla Caserma Maestrale per una sosta logistica.

I funerali di Stato – alla presenza del Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi e delle più alte autorità politiche e militari del Paese -, officiati dal Cardinal Ruini, si svolsero il 18 novembre, proclamato giornata di lutto nazionale, nella Basilica di San Paolo fuori le mura, a Roma.

Nassiriya – Per non dimenticare è andata in onda su Canale 5, il 12 e 13 marzo 2007. Il primo episodio registrò 5.813.000 telespettatori con il 22.75% di share; il secondo, 6.731.000 telespettatori con il 26.5% di share.