Due donne arrestate per spaccio

Donne e spaccio 17.9.2020
Donne e spaccio 17.9.2020

Polizia Locale. Due donne arrestate per spaccio: sequestrati oltre 7 etti tra hashish e marijuana

Sono state arrestate giovedì 10 settembre dal Nucleo Contrasto Stupefacenti della Polizia locale due donne italiane per spaccio e detenzione di oltre 700 grammi di hashish e marijuana.

Partendo da una segnalazione arrivata agli uffici, gli agenti della Polizia locale hanno effettuato un appostamento in un palazzo in zona Bonola, grazie al quale hanno potuto osservare ciò che accadeva all’interno dell’appartamento indicato. Una delle due donne – entrambe italiane (C.D. di 26 anni e L.L.M. di 67 anni) – dopo aver estratto degli involucri da alcuni cartocci di succo di frutta li ha inseriti all’interno di un unico sacchetto di cellophane che poi ha passato alla ragazza più giovane.

Una volta nascosto il sacchetto all’interno dei pantaloni e altri involucri in una borsa, la ragazza è uscita di casa ed è stato in questo momento che gli agenti sono intervenuti chiedendole se detenesse sostanze stupefacenti: C.D. ha consegnato spontaneamente gli involucri che aveva in borsa (4 per un peso totale di 159 grammi di marijuana) e nei pantaloni (15 per un peso totale di 577 grammi di hashish); mentre attraverso una perquisizione personale sono stati ritrovati 55 euro in contanti.

Dalla successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti un’apparecchiatura per il confezionamento sottovuoto delle sostanze, con relative buste, e alcune banconote nella borsa di L.L.M.