Gioele Dix: “Il Giorno della Memoria”

gioele-dix
gioele-dix

Gioele Dix arriva sul palcoscenico del Politeama Garibaldi di Palermo il 27 gennaio per un appuntamento dal titolo “Il Giorno della Memoria” con un suo omaggio al grande Primo Levi.
Uno spettacolo pensato per raccontare lo scrittore torinese, sopravvissuto all’olocausto, attraverso le sue parole di testimone lucido e di scrittore appassionato, in un percorso fra i suoi testi più noti e meno noti.

Ad accompagnarlo in questo viaggio ci sarà lo Yankele Ensemble, gruppo di musica concentrazionaria guidato da Luisa Hoffmann (voce) che negli anni ha intrapreso un lavoro di ricerca sul repertorio appartenente alla cultura ebraica. Lo Yankele Ensemble, fondato nel 2015, è composto da musicisti professionisti provenienti da formazione ed esperienze varie, dalla musica “colta” delle grandi orchestre sinfoniche al jazz, ed oggi la sua formazione base è quella del quartetto: voce, clarinetto, fisarmonica, percussioni e strumenti etnic.

L’Associazione siciliana Amici della Musica ormai da anni dedica un appuntamento speciale al giorno della memoria. L’attenzione a questa giornata, al valore della memoria, alle vittime della Shoah, in questi anni è stata sempre rivolta al recupero delle opere, degli artisti, delle musiche che hanno attraversato quegli anni oscuri.

Testi da: Se questo è un uomo, La tregua, I sommersi e i salvati, L’ultimo Natale di guerra, Il sistema periodico, Il mestiere altrui

con
YANKELE ENSEMBLE:
Luisa Hoffman, voce
Dario Compagna, clarinetto
Pierpaolo Petta, fisarmonica
Michele Piccione, percussioni