Una Novate che investe in cultura

Luca David
Luca David

Cultura e ricerca sono due capisaldi della nostra Carta fondamentale. Niente cultura, niente sviluppo. Dove per “cultura” deve intendersi una concezione allargata che implichi educazione, istruzione, ricerca scientifica, conoscenza. E per “sviluppo” la possibilità di una espressione integrale della persona e non una nozione meramente economicistica, incentrata sull’aumento del P.I.L., che si è rivelato un indicatore alquanto imperfetto del benessere;

Lo sviluppo di Villa Venino come vero polo culturale, aperto alla collaborazione e se possibile all’interazione con enti e associazioni del territorio o comunque prossime a Novate (Università della Bicocca e non solo, Ospedale Sacco e non solo, R.S.A., Istituto Mario Negri e altri istituti di ricerca del Sindacato e della Confindustria), rappresenta un’opportunità da non perdere.