Paolo Conte: accordo discografico con BMG

ConteFirma
ConteFirma

“Un ritorno lungamente atteso, che BMG ha auspicato e perseguito con determinazione”. Così l’azienda musicale del Gruppo Bertelsmann, per voce del suo ManagingDirector in Italia Dino Stewart, saluta la firma del contratto discografico con Paolo Conte, siglato poche ore fa.

BMG, già editore del compositore astigiano, autore di alcuni brani divenuti punti fermi della musica italiana (“Azzurro” e “Messico e Nuvole” su tutte), è stata anche la sua prima casa discografica.