Spazio Teatro 89 di Milano: “Gran Duo, sconcertante!”

classica “Gran Duo, sconcertante!”
classica “Gran Duo, sconcertante!”

“Evoluzioni” è una delle tre parole-chiave (accanto a “Rivoluzioni” e “Apparizioni”) della diciassettesima stagione di classica “In Cooperativa per Amare la Musica”, organizzata dallo Spazio Teatro 89 di Milano.

Evoluzioni intese nel senso di movimenti complessi, coordinati e avvincenti, risultanti da abilità e competenze fuori dall’ordinario: descrizione che ben si attaglia al virtuosismo impareggiabile del clarinettista Fabrizio Meloni, ospite domenica 18 febbraio nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89 in duo con il pianista nipponico, milanese d’adozione, Takahiro Yoshikawa (inizio concerto ore 17; ingresso 5-7 euro).

Le magie sonore del primo clarinetto scaligero daranno vita a un programma in perfetto equilibrio tra le seduzioni liriche delle Fantasie di Sebastiani su temi di Bellini e Rossini, gli slanci romantici del Gran Duo di Weber e l’elegante scorrevolezza di Milhaud e Honneger.

Assecondando poi un altro tema della stagione, ovvero il fil rouge dedicato alle Rivoluzioni, Takahiro Yoshikawa proporrà un brano lisztiano di rarissimo ascolto, l’eroico e tempestoso “Lyon”, omaggio del grande ungherese alla rivolta dei Canuts, gli operai tessili lionesi la cui ribellione alle inumane condizioni di lavoro venne soffocata nel sangue nel novembre del 1831.

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano.
Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org
Biglietti: intero 7 euro; ridotto 5 euro (under 25, over 65, CartaPiù Feltrinelli, soci Touring Club).
Abbonamenti: 12 concerti, intero 80 euro, ridotto 55 euro.

Domenica 18 febbraio 2018, ore 17 – Rassegna “In Cooperativa per Amare la Musica”
Gran Duo, sconcertante!
Fabrizio Meloni (clarinetto) e Takahiro Yoshikawa (pianoforte)