Castello di Cordovado – Omaggio alle rose

Cordovado
Cordovado

Sabato 14 e domenica 15 maggio torna “L’omaggio alle rose” al Castello di Cordovado (PN): si tratta della quarta edizione della festa biennale che celebra uno dei fiori più conosciuti ed amati, adesso e nel passato.
L’edizione 2016 è dedicata alle rose dell’impero celeste che, coltivate in Cina, arrivarono in Europa alla fine del 1700 attraverso le navi di trasporto del thè che partivano l’India.

In Cina la coltivazione delle rose ha radici antichissime, si dice che già ai tempi di Confucio (551 a.C. – 479 a.C.) ci fossero migliaia di volumi che parlavano di questi fiori.
Caratterizzate da colori particolari come il giallo e varie tonalità di rosso, le rose cinesi fioriscono continuamente da aprile a novembre a differenza di quelle originarie europee che fioriscono una volta all’anno: ecco perché le rose cinesi furono utilizzate nel tempo dai più importanti ibridatori per creare le varietà di rose moderne.

Nella giornata di sabato Eleonora Garlant, appassionata cultrice di rose, racconterà tutto quello che c’è da sapere su queste particolari e antichissime varietà di rosacee, Federica Gasparet, esperta di cultura cinese, illustrerà le meraviglie dei giardini cinesi, veri e propri paesaggi in miniatura mentre Silvye Malfarà presenterà “Se son rose”, la linea cosmetica ispirata proprio ai giardini di Cordovado.

Domenica interverrà una delle più celebri collezioniste di rose, Isabella Ducrot, che racconterà la propria esperienza e i suoi viaggi a “caccia” delle varietà più rare.
Per l’occasione interverrà anche Carlo Triarico, presidente dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica che parlerà de “La Terra, giardino globale”. Sempre domenica sarà presentato anche il labirinto di rose damascene oleolifere che è stato piantato a novembre scorso all’interno del parco.

Il programma completo è disponibile sul sito www.castellodicordovado.com. La manifestazione è organizzata con il supporto del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia: inizia alle 10 di mattina e dura fino al tramonto, il biglietto di ingresso costa 10 euro, gratis per i bambini fino a 12 anni.

Castello di Cordovado
Piccolomini – Via castello 3
33075 Cordovado (PN)