Associazione Papà Separati Liguria in occasione della Festa del Papà: presentazione due nuovi libri

copsepararsi libri
Figli contesi: storie e norme. In un momento in cui il dibattito sulle famiglie e soprattutto sui figli è ogni giorno più infuocato, la casa editrice genovese Erga pubblica in contemporanea due libri dedicati al tema. Li cura Mauro Lami, presidente dell’Associazione Papà Separati Liguria, e la data d’uscita è simbolica: il 19 marzo, festa del papà.

“Con i loro occhi. Figli di separati raccontano”, con presentazione di Sara Rattaro, postfazione di Elvezia Benini e Giancarlo Malombra e scritti di Chiara Borghi, Serena Bronda, Raffaella Mascherin Butturini, Ilaria Caprioglio, Maria Cristina Castellani, Fabrizio Fratus, Rosa Elisa Giangoia, Marco Miano, Samuele Rapallo e Marcello Zagaria, è una raccolta di testimonianze di figli di coppie separate, alcuni di questi già adulti e protagonisti a loro volta di storie di separazione, frutto di interviste, curate da Paola Bruzzone e affiancate da storie ispirate a fatti veri. Sono vicende di figli contesi o abbandonati a loro stessi, adulti che cercano di venire a patti con un passato difficile e altri che si lasciano confondere da questioni irrisolte. Ci sono tratti comuni, come il desiderio di autonomia precoce dei figli di coppie che si sono separate malamente. E situazioni diverse, perché ogni famiglia è un caso a sé.

“Ci separiamo, restiamo genitori. Alcune risposte alle domande più frequenti e qualche consiglio” a firma degli avvocati Silvia Caffarena e Monica Russo è invece un manuale di sostegno per coppie che si stanno separando. Cosa bisogna sapere e cosa è meglio evitare. Come garantire i propri diritti e quelli dei figli. Le varie opzioni e le loro conseguenze. In tema di separazione, divorzio, affidamento, mantenimento e nuove convivenze. Con esempi e consigli, frutto della lunga pratica delle autrici come avvocati di famiglia. E le nuove norme, comprese quelle legate al controverso disegno di legge Cirinnà appena approvato.

I libri verranno presentati in anteprima al pubblico a Genova il 18 marzo alle 16 nella Sala del Camino di Palazzo Ducale dal curatore Mauro Lami con l’assessore al sociale del municipio Centro Est Maria Carla Italia, gli avvocati Gabriella Branca e Monica Russo, il presidente del tribunale di Genova Giovanni Soave, la psicologa e psicoterapeuta Elvezia Benini e lo psicoterapeuta Velio Degola, già giudice del tribunale dei minori di Genova. Seguiranno  presentazioni a Savona, Imperia, La Spezia, Albenga, Sanremo, Bologna, Milano e Roma.