<> Il libro e la scena nelle Edizioni Ubulibri

«la linea desiderante » libri
A partire da lunedì 15 febbraio, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori trasformerà il catalogo storico della Ubulibri, “la casa editrice dello spettacolo”, in una mostra visitabile fino al 4 marzo presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria.
Creata e diretta da Franco Quadri – critico teatrale, animatore culturale, saggista e traduttore – con 301 titoli pubblicati tra il 1979 e il 2011, Ubulibri ha saputo rivoluzionare l’editoria e la cultura dello spettacolo in Italia.

“Il sottoscritto si trovò costretto ad aggiungere a un’attività primaria di critico quella di ‘finto editore’, esercitata (…) sia chiaro sempre e comunque da dilettante, part-time e senza un briciolo dell’indispensabile managerialità, destinata peraltro a rimanere latitante nella strana azienda, dato che chiunque fosse chiamato a supplirvi, si sarebbe in breve lasciato immancabilmente travolgere dalle spire dell’ambizione creativa.” – Franco Quadri

Una vera e propria officina progettuale, una bottega per tanti artefici dell’editoria e della scena. Ubulibri ha fatto conoscere nel nostro paese autori come Bernhard, Koltès, Müller, Spregelburd e gli esponenti della nuova drammaturgia italiana, raccontando la storia e la pedagogia del teatro e soprattutto il piacere della scoperta e delle sorprese che nascono ogni volta che «lo spettacolo flirta con la vita».

Nella <<linea desiderante>> della casa editrice – così definta da  Jean-Paul Manganaro –  trovano spazio maestri del teatro come Beck e Malina, Kantor, Barba, Ronconi, Bausch, e maestri del cinema come Bertolucci, Fassbinder, Jarman, Leone, Truffaut, Wenders e molti altri ancora.

Da non dimenticare infine «il Patalogo», l’annuario dello spettacolo fulcro del progetto editoriale di Ubulibri e di Franco Quadri, che ha visto 32 edizioni e dato vita al Premio Ubu.
“Il Patalogo è in assoluto la più grande idea di annuario dello spettacolo e di laboratorio totale mai pubblicato in Italia.”  – Aldo Grasso

In occasione dell’inaugurazione, lunedì 15 febbraio alle ore 18.00, insieme ai curatori della mostra e del catalogo parleranno dell’esperienza di Ubulibri Mauro Bersani, Pierluigi Cerri, Jean-Paul Manganaro e Roberto Menin.
Seguirà la proiezione di estratti dai film La scuola d’estate. Luca Ronconi a Santa Cristina (2014), di Jacopo Quadri, e

Il paese dove gli alberi volano. Eugenio Barba e i giorni dell’Odin (2015), di Davide Barletti e Jacopo Quadri, realizzati dalla casa di produzione cinematografica Ubulibri sulla scia delle attività della casa editrice.Ai partecipanti sarà distribuito il volume Catalogo storico Ubulibri 1979-2011 edito da Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.

Laboratorio Formentini per l’editoria
Via Formentini, 10 | Milano | 02.49517840
formentini@laboratorioformentini.it
http://www.laboratorioformentini.it/
FB: https://www.facebook.com/laboratorioformentini/
TW: https://twitter.com/Formentini10