Prenotazioni Ryanair

Aereo Ryanair

RYANAIR CONSIGLIA AI PASSEGGERI DI PRENOTARE DIRETTAMENTE SU RYANAIR.COM ED EVITARE LE ALTE COMMISSIONI DELLE AGENZIE DI VIAGGI ONLINE

OLTRE 300 RECLAMI RICEVUTI DA PASSEGGERI CHE HANNO PRENOTATO CON IL SITO NON AUTORIZZATO “ON THE BEACH”                     

Ryanair, l’unica compagnia aerea ultra low cost in Europa, oggi (21 agosto) avverte i passeggeri di prenotare direttamente su Ryanair.com e non attraverso agenzie di viaggi online (o siti non autorizzati), a seguito di persistenti reclami da parte dei passeggeri che hanno avuto problemi prenotando con siti web non autorizzati. Alcuni di questi siti stanno addebitando costi di amministrazione e di gestione nascosti senza fornire nemmeno i servizi di base, come la conferma di disposizioni di assistenza speciale, informazioni  ai passeggeri sui cambiamenti di volo o informazioni sui Termini e le Condizioni di viaggio Ryanair.

In alcuni casi questi passeggeri non hanno ricevuto l’e-mail di istruzioni da Ryanair per il check-in online (in quanto gli indirizzi e-mail dei clienti non sono stati trasmessi da alcuni siti non autorizzati) e hanno dovuto pagare la tassa di ri-emissione della carta d’imbarco di €60 a causa di questo inesistente o inadeguato servizio fornito da tali intermediari ad alto costo e basso-servizio. Alcune di queste agenzie di viaggio online hanno:

1. Venduto voli Ryanair con commissioni nascoste come parte di pacchetti;

2. Mancato nel fornire ai consumatori un’informazione adeguata sul prezzo del volo;

3. Mancato nel comunicare ai passeggeri i Termini e le Condizioni di Viaggio Ryanair al momento della prenotazione;

4. Mancato nel fornire a Ryanair i dettagli  di contatto, impedendole di comunicare direttamente con i passeggeri in caso di variazioni di orario/interruzioni di volo.

5. Mancato nel notificare a Ryanair richieste speciali (es. assistenza con sedia a rotelle)

Ryanair ha ricevuto chiamate da oltre 300 passeggeri negli ultimi mesi che hanno avuto problemi dopo la prenotazione con il sito non autorizzato  “On The Beach”, contro il quale Ryanair ha avviato un’azione legale per violazione dei Termini di Utilizzo e dei diritti di proprietà intellettuale del sito Ryanair.com. Ryanair sta cercando di vietare ad On The Beach la vendita non autorizzata di voli Ryanair a prezzi gonfiati per i consumatori.

Nell’interesse dei consumatori e della trasparenza dei prezzi, Ryanair permette e incoraggia i siti web dedicati al “solo confronto del prezzo ” ad accedere al suo programma di volo e alle informazioni sui prezzi, dietro una donazione annuale in beneficenza di soli €100.

Stephen McNamara di Ryanair ha dichiarato:

Agenzie di viaggio on-line o siti web non autorizzati continuano a causare problemi ai passeggeri con il loro inesistente o inadeguato servizio post-vendita. Molti di questi siti non forniscono a Ryanair e ai passeggeri, informazioni vitali in merito a cambiamenti di volo, check-in online, assistenza speciale e dettagli di contatto.

Questo ha generato problemi quali voli persi e numerosi inconvenienti per i loro clienti disinformati. Il nostro messaggio ai passeggeri è semplice: prenotate direttamente sul sito www.ryanair.com per le tariffe più basse garantite e il miglior servizio clienti .”

Ryanair è la compagnia aerea preferita al mondo con più di 1.500 voli giornalieri da 51  basi e 1.500 rotte a tariffe basse in 28 paesi, per più di 168 destinazioni. Ryanair opera con una flotta di oltre 294 nuovi Boeing 737-800 e ordini per ulteriori 11 nuovi aeromobili (senza considerare le cessioni programmate)  in consegna nel prossimo anno. Ryanair conta attualmente un organico di oltre 8.500 persone e prevede di trasportare 79 milioni di passeggeri nel corso dell’anno fiscale corrente (31 marzo 2013).

WWW.RYANAIR.COM è stato lanciato nel gennaio del 2000 ed è già il maggiore sito web europeo dedicato ai viaggi.

Call center: 895 5000 020 Prenotazioni / Informazioni– 899 289 993 Supporto Prenotazioni Internet Voli Ryanair

I 22 aeroporti italiani serviti da Ryanair sono: Alghero, Ancona, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Cuneo, Genova, Lamezia, Milano Orio al Serio, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Pisa, Rimini, Roma Ciampino, Torino, Trapani, Treviso, Trieste e Verona.