FESTIVAL NATURAE

E’ in programma anche quest’anno a Lido di Classe – piccola località turistica immersa nel verde della pineta del Parco del Delta del Po a sud di Ravenna, con la sua bellissima e lunga spiaggia libera, cinque chilometri di costa, inserita da Legambiente tra le 10 più belle d’Italia – il Festival Naturae, appuntamento giunto alla quinta edizione, che unisce eventi di vario genere legati dal comune obiettivo della valorizzazione dell’ambiente naturale.

Anche quest’anno il Festival sarà distribuito nei due mesi centrali dell’estate, luglio e agosto, per poi concentrare una moltitudine di eventi dal 24 al 29 luglio. Sei giornate queste  dense di eventi tutti rivolti ad indagare il rapporto tra l’uomo e la natura attraverso proiezioni di film e documentari all’aperto, escursioni, concerti, laboratori, mostre e degustazioni. Promossa dall’Assessorato al Decentramento del Comune di Ravenna e organizzata dall’Associazione Culturale Solaris, anche questa edizione è un omaggio alla natura rigogliosa e selvatica del Parco naturale che si estende sul tratto di costa tra Lido di Classe e Ravenna.

La presentazione ufficiale del Festival, tenuta da Daria Dall’Olio, sarà domenica 22 luglio quando sul Palco del Comitato Cittadino di Piazzale Caboto si esibirà il trio formato da Roberto Bartoli al contrabbasso, Vittorio Bonetti al piano, e Nicoletta Bassetti al violino in concerto, accompagnati dai ragazzi del coro del laboratorio musicale di Mordano.

La musica sarà protagonista anche nella serata di Sabato 28 luglio, intorno alle 19,00: il gruppo folk “Mo Basta Romagnolo più uno se ce la fa”, di Riolo Terme, nell’area verde del Cinema Arena del sole darà vita ad un curioso evento musicale dove gli strumenti musicali, frutto della fantasia applicata all’arte del riciclo di oggetti domestici, si accompagnerà alla bravura e ai virtuosismi dei musicisti. La musica ritornerà al Festival anche nel pomeriggio di domenica 29 luglio nel Concerto alla Foce del Bevano. In un’arena verde, tre 3 km dal Lido, e a due passi dalle dolci anse del Torrente  Bevano, il  BLUEBASS TRIO   si esibirà nel concerto acustico BLUES AL VERDE. Ogni giorno saranno in programma varie escursioni nella natura, e ogni sera proiezioni cinematografiche a tema.

Ma gli eventi del Festival non si limitano alla settimana clou, abbracciando appunto i due mesi di luglio e agosto.

Tutti i mercoledì di luglio e agosto alle ore 8.00 del mattino si svolgeranno le passeggiate di Nordic Walking, in pineta, nelle larghe della campagna circostante e lungo le rive dei fiumi. La sera invece, sempre di mercoledì, alle ore 17.00, si terranno le passeggiate ecologiche lungo la duna costiera in compagnia di una guida esperta e certificata. Le 16 escursioni sono rivolte ad un turismo eco-consapevole, rispettoso dell’ambiente e desideroso di conoscere ambienti naturali da sempre frequentati, con un approccio divulgativo e interattivo e  rivolte al turista di ogni età.  Negli 8 giovedì di luglio e agosto, alle ore 10  del mattino, le favole  saranno le protagoniste incontrastate.  Alcune raccontate ad alta voce dai Lettori volontari di Nati per Leggere, altre invece provenienti dalla tradizione orale, altre ancora saranno rappresentate da vere e proprie compagnie teatrali come “Cappuccetto e Lupo Giò,” realizzata dall’Associazione Culturale “Il teatro va a scuola” in programma giovedì 26 luglio e “Libera alberi: fermate il mondo voglio salire”, realizzata dalla Compagnia teatrale “Isola teatro” in programma giovedì 9 agosto. I luoghi delle favole saranno ancora una volta all’interno della rigogliosa pineta, oppure  all’interno dei bagni   ben attrezzati che a Lido di Classe offrono servizi di eccellente qualità.

Il venerdì mattina di luglio e agosto, sempre alle ore 10 si svolgeranno 8 laboratori pratici che avranno lo scopo di compiere piccole operazioni manuali in compagnia. I temi dei laboratori saranno il giardinaggio, l’astronomia, l’arte della manutenzione della bicicletta, la norcineria, il taglio e il cucito. Infine, sempre di venerdì, alle ore 17, con le biciclette della RicicloOfficina , inj compagnia di una guida esperta  ci si potrà avventurare nei percorsi segnalati del Parco fino a raggiungere le torrette di avvistamento per osservare le numerose specie di uccelli che vivono nell’Ortazzo.