Gashi: “1984” nuovo album

Gashi_ ph Brendan Barret
Gashi_ ph Brendan Barret

Il rapper libico GASHI ha pubblicato ieri venerdì 7 agosto, “1984” (RCA Records), il suo atteso secondo album, che include anche il nuovo singolo “MAMA” in collaborazione con STING. Nel disco, GASHI esplora nuovi sound, capaci di trasportare l’ascoltatore nel pieno degli anni ’80, il periodo a cui l’artista è più legato.

All’interno di “1984”, composto da 16 tracce, sono presenti importanti featuring con artisti del calibro di Pink Sweat$, Njomza, Rose Gold, Diamond Café & Devault, e il già citato Sting.

Per celebrare l’uscita dell’album GASHI ha presentato sul suo canale ufficiale, in collaborazione con YouTube, un livestream unico nel suo genere. Durante l’evento l’artista si è esibito per la prima volta in live streaming e ha proiettato in anteprima mondiale il suo documentario “GASHI: Now You Know”. I proventi raccolti durante l’evento saranno donati al Global Citizen.

Questa la tracklist dell’album: 1984, Don’t Kill Me, Lies, Mama (feat. Sting), Paranoid, Upset (feat. Pink Sweat$ e Njomza), Feels Right (feat. Rose Gold), Never Give Up On Me, Perfume Pillows, Interlude (feat. Dimond Café), Full Moon (feat. Devault), Mr. Ferrari, Don’t OD, Distant, Funeral Friends, So Many Love Me (Present Time).

“Greatest Hits” su vinile

“Greatest Hits”
“Greatest Hits”

Il 25 settembre 2020 sarà pubblicato per la prima volta su vinile il “Greatest Hits” multi-Platino dei Guns N’Roses. Saranno disponibili una versione sudoppio LP nero 180 grammi, ed una versione stampata in edizione limitata su doppio LP colorato oro con schizzi rossi e bianchi.

Entrambe le edizioni includeranno, in aggiunta alla tracklist originaria, anche il singolo “Shadow of Your Love”, registrato nel dicembre 1986 ma pubblicato solo nel 2018 in occasione della leggendaria riedizione dell’album di debutto della band, “Appetite For Destruction”.

“Greatest Hits” comprende cinque album del gruppo, nonché la cover “Sympathy For The Devil” dei Rolling Stones utilizzata per il film del 1995 “Intervista con il vampiro”.

“Greatest Hits”comprende anche brani daII: “Yesterdays,” “Civil War” e “Knockin’ On Heaven’s Door”di Bob Dylan.
“Use Your Illusion I”e “Use Your Illusion II” hanno fino ad ora venduto oltre 7 milioni di copie.

TRACKLIST:
LP1 – Side G
Welcome To The Jungle
Sweet Child O’ Mine
Shadow Of Your Love
Patience

LP1 – Side N
Paradise City
Knockin’ On Heaven’s Door
Civil War

LP2 – Side F’N
You Could Be Mine
Don’t Cry (Original Version)
November Rain
Live And Let Die

LP2 – Side R
Yesterdays
Ain’t It Fun
Since I Don’t Have You
Sympathy For The Devil

”A spasso tra le stelle con te” – videoclip

Andrea Petrucci_photo by Valeria Leteo
Andrea Petrucci_photo by Valeria Leteo

Da martedì 21 luglio sarà online il videoclip di “A SPASSO TRA LE STELLE CON TE”, brano del cantautore marchigiano ANDREA PETRUCCI estratto dal suo nuovo album “IL CORAGGIO È TRA LE BRACCIA DI UN SOGNO”
Il brano è una dolce ma potente ballata che Petrucci stesso definisce un “inno all’amore” e una dedica alle donne che nella sua vita lo hanno sempre amato e supportato.

«”A spasso tra le stelle con te”è una canzone molto intima e personale, io la definisco un vero e proprio inno all’amore. – dichiara ANDREA PETRUCCI – Rappresenta appieno la difficoltà al giorno d’oggi di vivere una storia concreta, stabile, ma non per mancanza di sentimento. In una società caratterizzata da instabilità, precarietà e incertezza, a volte sfuma l’idea di un amore duraturo che possa anche creare un proprio nucleo familiare. Una canzone sentimentale, il sogno di un viaggio tra le stelle di chi non ha niente da donare se non il proprio amore, la promessa di un riscatto futuro ”senza aver timore di combattere contro tutto ciò che rende ciechi, cercando sempre di arrivare al bene di ogni cosa.»

“IL CORAGGIO È TRA LE BRACCIA DI UN SOGNO” contiene sette tracce autobiografiche, dalle sonorità pop-rock, nelle quali Andrea parla di amore a tutto tondo, da quello romantico all’affetto per la propria terra di origine. Andrea è infatti originario delle Marche, una regione particolarmente colpita dal terremoto del Centro Italia avvenuto nel 2016 e nei suoi testi traspare la voglia di ricominciare e continuare a lottare per raggiungere i propri sogni e la felicità.

Questa la tracklist completa del disco: “Polvere e sassi nel cuore”, “Nel cielo tu”, “A spasso tra le stelle con te”, “Fidati di me”, “Il coraggio è tra le braccia di un sogno”, “Il passato è ormai passato” e “Amore”.

Jacopo, tra i finalisti del Festival di Castrocaro

Jacopo _ foto di Giulia Ballone
Jacopo _ foto di Giulia Ballone

JACOPO OTTONELLO, in arte JACOPO, il giovane cantante savonese tra i protagonisti più amati dell’ultima edizione di “Amici”, è tra gli 8 finalisti del Festival di Castrocaro, in onda giovedì 27 agosto su Rai 2 e Rai Radio 2.

È disponibile su tutte le piattaforme digitali il suo EP d’esordio “COLORI” (Kazal / Sony Music Italy) la realizzazione dei sogni di Jacopo, che si è avvicinato alla musica da bambino e non l’ha più lasciata (https://SMI.lnk.to/colori). I 7 brani che formano la tracklist rappresentano appieno il giovane cantante in tutte le sue sfaccettature.

«Pubblicare “Colori” è stato un sogno diventato realtà, ma per me è soprattutto un punto di partenza – racconta JACOPO – Voglio continuare ad esprimermi con la mia musica e a far sorridere le persone che mi vogliono ascoltare. Ho scelto di intitolare così il mio disco perché ho frequentato una scuola d’arte che mi ha insegnato come sia possibile associare ogni suono ad un colore diverso, proprio come tutte le sfumature differenti che trapelano dall’ascolto di ogni canzone».

Questa la tracklist completa di “COLORI”: “Cuore di mare”, “Luce e cenere”, “Blue Monday”, “Di sabato sera”, “E invece”, “Se parlo di te” e “Disinnescare”.

“Depeche Mode: SPiRiTS in the Forest”

Depeche Mode Photo_3_Color_-_Photo_Credit_Anton_Corbijn
Depeche Mode Photo_3_Color_-_Photo_Credit_Anton_Corbijn

Dopo il successo riscosso dalla critica, l’entusiasmo dei fan e i grandi risultati ottenuti al box office, i DEPECHE MODE e Columbia/Sony Music Entertainment hanno deciso di pubblicare in DVD e Blu-Ray il rivoluzionario film-concerto “Depeche Mode: SPiRiTS in the Forest”, che è disponibile da oggi, venerdì 26 giugno.

È già online un assaggio di questo documentario che renderà l’esperienza di “Depeche Mode: SPiRiTS in the Forest” immersiva e il più completa possibile, il video del brano “Cover Me” tratto da LiVE SPiRiTS: https://youtu.be/iZ3edwxUs-c.

Il cofanetto speciale conterrà 4 CD divisi in 2 DVD e 2 CD audio. Oltre ad essere contenuto nel cofanetto, il doppio CD audio “LiVE SPiRiTS SOUNDTRACK” con le registrazioni dal vivo di tutti i brani, sarà disponibile per l’acquisto anche singolarmente.

Saranno disponibili sia la versione DVD sia la versione Blu-Ray. I 2 DVD contengono il documentario “SPiRiTS in the Forest” e “LiVE SPiRiTS SOUNDTRACK”, che al suo interno ha la registrazione dell’intero concerto della band alla Waldbühne di Berlino durante le ultime date del Global Spirit Tour. Si tratta di un filmato inedito, in quanto mai mostrato al pubblico nella sua interezza.

Il cofanetto “Depeche Mode: SPiRiTS in the Forest” sarà imperdibile per i collezionisti e i fan di lunga data!
Questa la tracklist dei 2 CD audio “LiVE SPiRiTS SOUNDTRACK”:

DISC 1
1. Intro
2. Going Backwards
3. It’s No Good
4. A Pain That I’m Used To
5. Useless
6. Precious
7. World in My Eyes
8. Cover Me
9. The Things You Said
10. Insight
11. Poison Heart

DISC 2
1. Where’s the Revolution
2. Everything Counts
3. Stripped
4. Enjoy the Silence
5. Never Let Me Down Again
6. I Want You Now
7. Heroes
8. Walking In My Shoes
9. Personal Jesus
10. Just Can’t Get Enough

Secondo Forbes, “Depeche Mode: ‘SPiRiTS in the Forest” ha elevato gli standard dei film-concerto a un nuovo livello. Anton Corbijn, regista del film e collaboratore di lunga data della band, ha reinventato il concetto di documentario musicale spostando il focus sulle esperienze di 6 “super fan” dei Depeche Mode, provenienti da diverse parti del mondo.

Il film ruota attorno a queste 6 vite – tutte molto diverse tra di loro, ma con lo stesso comune denominatore: l’amore per i Depeche Mode e l’influenza che la loro musica ha avuto nella loro esistenza. La storia principale è intervallata da scene tratte dal concerto della band all’iconica Waldbühne di Berlino, nell’ultima tappa del Global Spirit Tour 2018 che è durato 2 anni e ha portato i Depeche Mode a totalizzare numeri da record, suonando davanti a oltre 3 milioni di fan nel corso di 115 performance in tutto il mondo.

Le canzoni, tra le quali alcune delle hit più famose dei Depeche Mode, creano un legame indissolubile con le storie narrate nel documentario, mettendo in luce la grande forza della musica dei Depeche Mode, che riesce a superare qualsiasi confine.