Charles Aznavour torna in concerto in Italia con “Tra di noi”

Foto Aznavour
Foto Aznavour

Dopo il grandissimo successo del concerto del 23 luglio all’Auditorium Parco della Musica e a conferma dell’immenso amore che lo lega al nostro Paese, CHARLES AZNAVOUR tornerà in concerto in Italia lunedì 13 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano per celebrare i suoi 70 anni di magnifica carriera.

Cantautore, attore, diplomatico impegnato, a 93 anni Aznavour non smette di stupire! Con la sua voce inconfondibile, tanto da meritare il soprannome di “Charles Aznavoice”, Aznavour ha dei numeri da record, con 300 milioni di dischi venduti nel mondo e 80 film all’attivo.

Perché Aznavour non è nient’altro che “un uomo con una classe folle, una professionalità indiscutibile, una volontà feroce e un artista dalla penna imbattibile che osserva il mondo con gli occhi di un ragazzino” [Paris March].

Settant’anni di lunga e onorata carriera che il 24 agosto sono stati suggellati da una stella in suo onore sulla “Walk of Fame”!

Lo scorso anno, inoltre, l’artista si era regalato un tour internazionale, macinando sold out ad Amsterdam, Dubai, Praga, Antwerp, Osaka, Tokyo, Barcellona, Marbella, Trélazé, Monaco e Verona.

Concerti epici, intimi e generosi a cui non mancheranno i successi di sempre come “Tous les visages de l’amour”, cantata da Aznavour in quattro lingue (italiano, inglese, spagnolo e tedesco) e ampiamente reinterpretata da numerosi artisti come Laura Pausini (celebre la sua “Uguale a lei”), “La Bohème”,” Com’è triste Venezia”, “Ed io tra di voi” (reinterpretata anche da Franco Battiato) e moltissimi altri.

Biglietti disponibili in esclusiva sul circuito Ticketone.it

The Cranberries, agli Arcimboldi

the Cranberries
the Cranberries

Torna in Italia la band irlandese, al Teatro degli Arcimboldi di Milano il prossimo 12 giugno.
Un concerto imperdibile in cui Dolores O’Riordan e compagni proporranno i brani più famosi del loro repertorio in un set acustico e accompagnati da un quartetto d’archi.
Il chitarrista Noel Hogan ha detto: “Siamo molto contenti di questo tour. In questi ultimi mesi abbiamo lavorato con la Irish Chamber Orchestra dell’Università di Limerick (Irlanda) sulle versioni con archi dei nostri brani più conosciuti. Abbiamo già fatto concerti unplugged in passato, ma questo tour sarà particolarmente speciale.”

La band (Dolores O’Riordan, Noel Hogan, Mike Hogan e Fergal Lawlor) sta anche lavorando a del nuovo materiale, quindi la scaletta includerà almeno tre canzoni nuove.

Il concerto in Italia il prossimo giugno è attesissimo dai loro numerosi fan, e arriva a cinque anni di distanza dall’ultimo tour italiano. Il 2017 segnerà il ritorno della band anche a livello discografico.

I biglietti saranno in vendita dalle 11:00 di giovedì 9 febbraio tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it. Gli iscritti a My Live Nation potranno accedere a una prevendita dedicata, anticipata di 24 ore, dalle 10:00 di mercoledì 8 febbraio (www.livenation.it).

Teatro degli Arcimboldi: Beyond Bollywood

BB_New_Prd_Shot_01
BB_New_Prd_Shot_01

Direttamente da Mumbai, arriva per la prima volta in Italia il nuovo sensazionale show Beyond Bollywood che sarà in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano dal 4 al 9 ottobre 2016.

Le date milanesi chiuderanno il primo tour europeo dello spettacolo che nella scorsa stagione ha conquistato il pubblico londinese con ben 60 repliche e più di 50.000 spettatori al London Palladium.

Beyond Bollywood è un monsone di emozioni che porta il colore, l’energia e la pura esuberanza di Bollywood sui palchi internazionali nei prossimi mesi di settembre e ottobre 2016.

Il tour europeo debutterà il 7 settembre a Düsseldorf per proseguire a Bruxelles, Roubaix (Francia), Lussemburgo, Antwerp (Belgio), Den Haag (Olanda) e chiudere a Milano il 9 ottobre.

Una celebrazione di due ore con incredibili effetti di luci, più di 700 costumi, musica originale, 20 danzatori, 5 attori, 11 persone della crew: una vera festa per i sensi. La musica di Beyond Bollywood è stata composta e arrangiata da Salim e Sulaiman Merchant, entrambi appartenenti alla generazione di compositori di film di Bollywood. Sono noti per aver creato la colonna sonora del film Hameshaa, campione di incassi del genere.

Hanno dichiarato: “La musica di Beyond Bollywood è stata molto difficile da comporre, ma allo stesso tempo è stato un lavoro molto eccitante! Era necessaria una perfetta miscela di musica classica indiana con i ritmi folcloristici tipici dell’India. La musica doveva essere emozionale, ma anche energica e molto molto drammatica”.

Beyond Bollywood è uno show travolgente fatto di musica e danza indiana in un mix irresistibile che accompagna lo spettatore in un viaggio culturale che cattura il fuoco, il calore e il desiderio, essenza stessa di una terra esotica e affascinante come l’India.

Beyond Bollywood non è solo un musical: è una reale esperienza teatrale mai vista prima al di fuori di un film di Bollywood!

Red Bull Flying Bach raddoppia la data diTorino

RedBull FlyingBach
RedBull FlyingBach

Dopo aver collezionato SOLD OUT in tutto il mondo, a grande richiesta il RED BULL FLYING BACH torna in Italia, dopo quattro anni, per cinque imperdibili appuntamenti che vedranno ancora una volta fondere, in un unico show, passato e presente a colpi di danza.

La breakdance, rappresentata dai FLYING STEPS, la crew campione del mondo, incontrerà I passi di danza della ballerina VIRGINIA TOMARCHIO (ex vincitrice Amici 14), il tutto sulle note della musica del compositore e musicista Johann Sebastian Bach.

Queste le date in programma con la nuova data di TORINO:
l’1 ottobre a MILANO al Teatro degli Arcimboldi (due spettacoli ore 17.00 e 21.00);
il 5 ottobre e 6 ottobre (nuova data) a TORINO al Teatro Colosseo (unico spettacolo ore 21.00);
l’8 ottobre a FIRENZE al Teatro Verdi (due spettacoli ore 17.00 e 21.00);
il 4 novembre a TRIESTE al Teatro Rossetti (unico spettacolo ore 21.00)
e il 6 novembre a ROMA all’Auditorium Conciliazione (due spettacoli ore 17.00 e 21.00).

Con la direzione artistica di Vartan Bassil e Christoph Hagel i ballerini hanno dimostrato che la breakdance e la musica del celebre compositore tedesco possono fondersi perfettamente.

La performance, unica nel suo genere, dà nuova vita al “repertorio di clavicembalo ben temperato” di Bach, miscelando la musica “colta” alla cultura giovanile, nota dopo nota e passo dopo passo.

Protagonisti dello show, in una trama di 70 minuti, sono un pianoforte e un clavicembalo, beat elettronici e passi di breaking come head spin, power move e freeze, mentre sullo sfondo scorrono immagini audiovisive.

La creazione di una propria grande produzione era un vecchio sogno dei Flying Steps. Vartan Bassil, fondatore dei Flying Steps, direttore artistico e premiato coreografo, racconta

«Nei tentativi precedenti di unire musica classica e breakdance, i B-boys avevano contribuito alla musica semplicemente con i propri passi. Per il Red Bull Flying Bach invece non ci limitiamo solo a ballare, ma a focalizzare e ridare vita al Well-Tempered Clavier di Bach.
Per noi, il Red Bull Flying Bach World Tour è un sogno divenuto realtà. Vogliamo incantare con la nostra arte il pubblico di ogni continente».

E il direttore Christoph Hagel aggiunge «Le movenze di una crew di Breakdance sono tanto cool quanto le fughe di Bach. Dalla Croazia al Giappone, se ne accorgeranno tutti».

Info & Biglietti www.redbull.it/flyingbac
Per scaricare le foto di Virginia Tomarchio clicca QUI

Per foto e video libere da diritti per uso editoriale: www.redbullcontentpool.com

Organizzazione D’Alessandro e Galli

www.dalessandroegalli.com

Prevendite TicketOne – Infoline 0584.46477

CONSULTARE IL SITO ATTENZIONE DIFFIDARE DELLE PREVENDITE NON AUTORIZZATE

“Folk CooperaTour” – nuove date

DVDS_Folk CooperaTour
DVDS_Folk CooperaTour

Si aggiungono nuove date al “Folk CooperaTour” di DAVIDE VAN DE SFROOS il 22 aprile a Trieste, il 6 maggio a Lecco, il 12 maggio a Maleo (Lodi) e il 29 maggio a Colorina (Sondrio). Con questo tour primaverile, che partirà il 1° aprile da Brescia, il cantautore torna alle origini del folk insieme alla band Shiver, dopo il doppio sold out dei concerti con orchestra sinfonica al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

«Dopo le svariate sperimentazioni dei lavori degli ultimi anni, si fa sentire forte la voglia di un ritorno alle radici e al folk degli inizi – racconta Davide Van De Sfroos –  Io ovviamente non posso tornare indietro o ringiovanire. Mi ha stimolato molto quindi, la possibilità di suonare con gli Shiver, questi ragazzi che venivano ai miei concerti quando erano bambini. Arriva un momento nella vita in cui bisogna avere il coraggio di confrontarsi con qualcuno che forse ha percorso meno strade ma che possiede l’energia e la freschezza per rispiegarti chi sei stato e chi potrai ancora essere. Con mio grande piacere gli Shiver hanno accettato di accompagnarmi in questo “Cooperatour”, sarà come una gita all’insegna del folk».

Gli Shiver, che accompagnano sul palco Davide Van De Sfroos per tutto il “Folk CooperaTour”, sono una giovane band di Lecco composta da Lorenzo Bonfanti (chitarra, percussioni, voce), Stefano Bigoni (piano, lap-steel, tromba, voce), Andrea Verga (banjo, chitarre, mandolino, voce), Stefano Fumagalli (contrabbasso) e Luca Redaelli (violino).

Queste tutte le prossime date, dopo il successo dell’anteprima invernale, del “Folk CooperaTour” (prodotto e organizzato da Batevents): al via il 1° aprile dal Latteria Molloy di Brescia, l’8 aprile al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO), il 15 aprile al Teatro Giuditta Pasta di Saronno (VA), il 21 aprile all’Alcatraz di Milano, il 22 aprile al Teatro Miela di Trieste – NUOVA DATA, il 6 maggio al Teatro Cenacolo Francescano di Lecco – NUOVA DATA, il 12 maggio al Centro Sportivo di Maleo (LO) – NUOVA DATA, il 21 maggio al Pala Levico di Levico Terme (TN), il 27 maggio a Lo Spirito del Pianeta di Chiuduno (BG) e il 29 maggio a I Laghetti Le Coccinelle di Colorina (SO) – NUOVA DATA. Per informazioni e prevendite: www.davidevandesfroos.com/tour

A grande richiesta il 14 maggio DAVIDE VAN DE SFROOS sarà in concerto all’UCC Teatro di Varese ancora una volta con l’Orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re (Piazza della Repubblica – ore 21.00 – www.teatrodivarese.org), per presentare live l’album “Synfuniia” (Batoc67/Universal Music).
“Syfuniia” è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Contiene 14 brani storici del cantautore comasco, riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. In questo album Davide Van De Sfroos, in occasione dei suoi 50 anni, ha vestito i suoi grandi successi di nuovi abiti, unendo folk, rock e musica classica.

www.davidevandesfroos.com – twitter.com/davidevds
www.facebook.com/Davide-Van-De-Sfroos-Official-31173730932