Francesco Renga “INSIEME: GRANDI AMORI”

FRANCESCO RENGA_foto di Toni Thorimbert_
FRANCESCO RENGA_foto di Toni Thorimbert_

FRANCESCO RENGA torna con “INSIEME: GRANDI AMORI” (Sony Music Italy), il nuovo brano da oggi, venerdì 22 maggio, in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali.
Il brano è disponibile qui: https://SMI.lnk.to/FRinsiemegrandiamori

Scritto dallo stesso Francesco insieme a Daniele Coro e Diego Mancino e prodotto da Dario Faini e Daniele Coro, “INSIEME: GRANDI AMORI” è un inno alla vita e rappresenta la voglia di tornare alla normalità, di ripartire, e di ritrovare i “grandi amori” appunto, senza dimenticare i valori di comunità e di solidarietà che hanno contraddistinto questo ultimo periodo.

“Insieme” è un inno alla felicità, alla speranza contro la paura di vivere – racconta FRANCESCO RENGA – È un inno alla vita stessa e a quello che dovrebbe essere il suo motore sempre: è un inno all’Amore. A quel sentimento assoluto che cerco di cantare in ogni mia canzone. Quel sentimento che ci unisce e ci fa sentire una comunità. Perché “la vita non è fatta per vivere da soli, la vita è fatta per amare… altro che cantare canzoni, qui c’è bisogno di grandi Amori… insieme”.

“Color Esperanza”

Color Esperanza Artwork
Color Esperanza Artwork

SONY MUSIC LATIN e l’organizzazione internazionale GLOBAL CITIZEN uniscono le forze contro il COVID-19 pubblicando una nuova versione del brano di DIEGO TORRES “COLOR ESPERANZA (The Color Hope)” https://VA.lnk.to/ColorEsperanza2020 .

Tutti i proventi derivati dalla pubblicazione del brano andranno a sostenere Pan American Health Organization (PAHO) nella sua lotta contro il COVID-19 nelle Americhe. È possibile ascoltare il brano sulle piattaforme streaming e aderire al movimento coloresperanza.me .

Il brano “COLOR ESPERANZA (The Color Hope)” vede le importanti collaborazioni di Ruben Blades, Camila, Camilo, Pedro Capó, Coti, Dilsinho, El Cigala, Farruko, Fonseca, Kany García, Leonel García, Gente De Zona, Leslie Grace, Nicky Jam, Lali, Ara Malikian, Dani Martín, Mau y Ricky, Prince Royce, Rauw Alejandro, Reik, Río Roma, Carlos Rivera, Ivete Sangalo, Thalía, Angela Torres, Diego Torres, Manuel Turizo, Jorge Villamizar (Bacilos) and Carlos Vives.

Il video del brano è online a questo link: youtu.be/GqOvxbFLwjY .

«Per molto tempo “Color Esperanza” ha brillato come un barlume di speranza per i fan di tutto il mondo. – queste le parole di ALEX GALLARDO presidente di Sony Music U.S – siamo onorati di fare squadra con Global Citizen proponendo la nuova versione di questo classico, che vede la presenza di alcune delle più importanti star della musica latina e supporta la lotta contro il COVID-19. La musica porta speranza proprio nei momenti in cui ne abbiamo più bisogno.»

Hugh Evans, co-fondatore e CEO di Global Citizen ha commentato: “Global Citizen è orgogliosa di unire le proprie forze con Sony Music Latin per celebrare operatori sanitari in prima linea in tutto il mondo e supportare la risposta di PAHO allo scoppio di COVID-19. Dobbiamo continuare a lavorare insieme come comunità globale per affrontare l’attuale crisi e investire nelle soluzioni necessarie per fermare un’altra pandemia prima che inizi. “

“Applaudiamo Sony Music Latin e Global Citizen per aver portato speranza alla gente delle Americhe attraverso la musica e siamo grati a tutti i fan che, attraverso questa canzone, aiuterà a salvare vite umane da COVID-19 nella regione delle Americhe – afferma la dott.ssa Carissa F. Etienne, direttrice della Pan American Health Organization (PAHO)” – I fondi raccolti da questa nuova versione di “Color Esperanza” consentiranno alla PAHO di continuare a sostenere i nostri Paesi nella loro risposta alla pandemia, in particolare per le popolazioni più vulnerabili in ogni angolo della nostra Regione. “

“Color Esperanza” è stato scritto dal cantautore argentino Coti Sorokin e dal produttore Cachorro López con la collaborazione di Diego Torres.

Dalla sua uscita, la canzone ha dato al pubblico unità, pace e, naturalmente, speranza. Per quasi 20 anni, ha dato potere agli ascoltatori in tutta l’Iberia latina e il mercato ispanico americano, facendo da colonna sonora a varie cause e movimenti sociali come inno al cambiamento.

Per offrire supporto, i fan possono trasmettere in streaming il collegamento audio, guardare il video e utilizzare varie piattaforme di social media con gli hashtag #streamforhope, #streamforesperanza o # coloresperanza2020. Man mano che i fan promuoveranno la canzone appena pubblicata, PAHO riceverà donazioni a seguito di visualizzazioni in streaming e supporto virale.

Negramaro: “Amore Che Torni Tour Stadi 2018″

negramaro
negramaro

Dopo la data “zero” di Lignano allo Stadio G. Teghil il 24 giugno, parte ufficialmente stasera dallo stadio San Siro di Milano “Amore Che Torni Tour Stadi 2018”, la nuova tournée dei negramaro negli stadi italiani, prodotta e organizzata da Live Nation Italia.

Due ore e mezza di grande spettacolo per ripercorrere i più grandi successi della band e presentare dal vivo i brani tratti dall’ultimo disco, “Amore che Torni”.
Lo show, che gioca con gli elementi naturali (aria, acqua, fuoco e terra), è una grande festa in cui non mancheranno momenti di pura emozione, come il ‘duetto virtuale’ con Dolores O’Riordan sulle note del brano “Senza Fiato”, collaborazione con la cantante irlandese, tragicamente scomparsa, inserita nel best of multiplatino “Una storia semplice” (2012).

“Amore che Torni Tour Stadi 2018” segue il grande successo del precedente “La Rivoluzione Sta Arrivando Tour” che ha visto i negramaro esibirsi e infiammare i principali palchi italiani nel 2015 e nel 2016 macinando un sold out dietro l’altro (ancora vivo il ricordo dello straordinario show al Circo Massimo di Roma il 31 dicembre 2015).

La band è attualmente in radio con il loro nuovo singolo “Amore Che Torni” (Sugar), terzo estratto dall’album omonimo già certificato Disco di Platino e arriva dopo che entrambi i singoli precedenti “Fino all’imbrunire” e “La prima volta” hanno conquistato la vetta della classifica Earone. Il brano è una ballata electro-soul, un inno di speranza e amore universale, in bilico tra attese e aspettative di un’estate che possa lasciare tutti senza fiato.

CALENDARIO “AMORE CHE TORNI TOUR STADI 2018”:

27 GIUGNO – MILANO – STADIO SAN SIRO
30 GIUGNO – ROMA – STADIO OLIMPICO
5 LUGLIO – PESCARA – STADIO ADRIATICO
8 LUGLIO – MESSINA – STADIO SAN FILIPPO
13 LUGLIO – LECCE – STADIO VIA DEL MARE

Teatro Libero: “Mater Certa”

mater certa
mater certa

Da giovedì 7 a martedì 12 giugno andrà in scena al Teatro Libero diMilano, Mater certa, spettacolo che racconta cosa succede quando desiderio di maternità e paternità si scontra con la realtà.

Quali sono le conseguenze di una maternità mancata su una coppia?

Intorno a queste domande ruota Mater certa. Con ironia, ma senza negare il dramma, racconta cosa succede quando desiderio di maternità e paternità si scontra con la realtà.

Si alternano esperienze di fecondazione assistita e consigli della tradizione popolare, mentre piccole angosce si insinuano nella coppia fino a metterne in crisi fiducia e intimità.

La storia si confronta con il mito rivisitando la tragedia a lieto fine di Euripide, Ione, nella quale Creusa e Xuto si recano all’oracolo di Delfi perché non riescono ad avere un figlio. Si sposta poi nel presente, puntando il focus sulla sfera femminile. In scena la protagonista, una versione moderna di Creusa, che cerca risposte in chiunque sia disposto a darle ascolto.

Prende quindi vita un forum in cui donne che vorrebbero un figlio si danno consigli, si confidano segreti, si scambiano angosce. Lo spettacolo racconta il percorso di Creusa e delle donne che le si stringono attorno, mostrando speranze e paure di un coro di madri mancate.

Carnevale di Venezia: Volo dell’Angelo 2018

carnevale 2018 - volo dell'angelo Elisa Costantini
carnevale 2018 – volo dell’angelo Elisa Costantini

Spettacolare, baciato dal sole e con un messaggio di speranza e di pace. In 20mila questa mattina hanno seguito con il naso all’insù il Volo dell’Angelo in piazza San Marco. Elisa Costantini, 19 anni, Maria dell’anno 2017, poco dopo le 11 è volata giù dal campanile verso una piazza San Marco affollata ma ordinata.

Sulle note dell’Ave Maria di Schubert cantata da Luciano Pavarotti e Dolores O’Riordan, cantante dei The Cranberries scomparsa solo pochi giorni fa. Elisa è scesa emozionatissima ma per niente intimorita indossando un abito disegnato dallo stilista Stefano Nicolao: un angelo del purgatorio, angelo della speranza colorato di rosso e blu, colori dello sponsor del volo Red Bull ma anche quelli che simboleggiano i colori del cambiamento. «Un auspicio per cambiare la rotta della violenza e di questi brutti tempi che viviamo di andare verso la pace» ha detto Nicolao.

Accolta dal Doge e dalle 12 Marie del Carnevale Elisa Costantini, accompagnata sul campanile prima del lancio dal papà e attesa giù dal resto della famiglia, non ha nascosto la grande emozione. «Pensavo che da lassù si vedesse meno gente, invece ne ho vista tantissima. Impossibile descrivere quello che si prova mentre scendi. Un’esperienza unica, irripetibile, gratificante».