Cartoomics

cartoomics
cartoomics

Dal 9 all’11 marzo si tiene la 25ª edizione di Cartoomics. Presso Fiera Milano Rho (Padiglioni 12, 16, 20) ben 45.000 mq dedicati a fumetto, cinema, videogame, cosplay, tecnologia, proiezioni, autori, incontri ed eventi speciali.

Tra le novità più importanti l’ampliamento degli spazi espositivi (un padiglione intero e un’area esterna) e delle sezioni tematiche, lo spazio Cartoomics University e nuovo impulso alle proposte cinema con la presenza degli UniVision Days.

Con una protagonista d’eccezione: Lara Croft, l’eroina leggendaria di cinema e videogames,
che torna in sala dal 15 marzo nel nuovo Tomb Raider.

Gestione dei servizi di Polizia Locale nell’area della Fiera di Milano – Rho

-fieramilanorho
-fieramilanorho

Sono state approvate le linee di indirizzo per la stipula di un accordo di collaborazione, della durata di 24 mesi, tra il Comune di Milano e il Comune di Rho per la gestione congiunta dei servizi di Polizia Locale nell’area della Fiera di Milano – Rho.

L’accordo prevede che in occasione delle manifestazioni fieristiche i comuni si impegnino a fornire il personale di Polizia Locale necessario a garantire i sevizi, senza che questo comporti spese per le due amministrazioni: sarà Fiera Milano Spa a farsene carico, corrispondendo centomila euro all’anno ai due comuni (sessantamila a Milano, quaranta a Rho).

Qualora venissero organizzate ulteriori manifestazioni rispetto a quelle già calendarizzate, oppure nel caso in cui le risorse annue stanziate fossero insufficienti, Fiera Milano Spa provvederà ad integrare la spesa. Il servizio della Polizia Locale sarà effettuato solo previo stanziamento delle risorse economiche.

Una programmazione sulla base delle stime dei dati storici di affluenza permetterà di quantificare il numero necessario di agenti autorizzati a prestare servizio, ai quali Fiera Milano Spa metterà a disposizione il centro di gestione operativa situato all’interno del Polo Fieristico per lo stazionamento e il coordinamento remoto, radio portatili, il sistema remoto di invio di messaggi variabili sui pannelli posti in prossimità degli accessi stradali al polo fieristico, oltre agli altri strumenti necessari di lavoro.

Il Comune di Rho si farà carico dalla gestione delle sanzioni amministrative accertate durante le manifestazioni nelle strade adiacenti al polo fieristico di propria competenza. Per questo verrà adottata una modulistica unificata da utilizzare durante i servizi fieristici. Il Comune di Rho si farà carico anche del servizio di rimozione e custodia dei veicoli.

I proventi delle sanzioni per le violazioni verranno introitati dall’amministrazione rodense nel rispetto del vincolo territoriale di accertamento.
“Già negli anni scorsi – spiega l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – sono stati siglati tra Comuni accordi operativi per la gestione congiunta delle polizie locali. In questo caso proseguiamo con nuove vesti una collaborazione che, a costi zero per il Comune di Milano, permette una gestione sicura dell’affluenza alla Fiera di Rho, frequentata anche da tantissimi milanesi”.

“L’ambito territoriale delle manifestazioni fieristiche – aggiunge il Comandante della Polizia Locale Marco Ciacci – comprende l’area che interessa principalmente i Comuni di Rho e Milano. L’esperienza maturata negli anni ha evidenziato la necessità di una compartecipazione dei rispettivi Corpi di Polizia Locale, ancor più in occasione dei grandi eventi, dove la concentrazione di persone e mezzi nelle fasce di afflusso e deflusso raggiunge livelli importanti e necessita di adeguato personale in grado di gestirla”.

Ambiente e Alternanza scuola-lavoro

Fiera. Green Jobs
Fiera. Green Jobs

Si è svolta oggi a Milano la Fiera Green Jobs, l’evento finale del programma innovativo di educazione all’imprenditorialità “green” di Fondazione Cariplo, InVento Innovation Lab e Junior Achievement Italia. Per un intero anno scolastico, seguiti da esperti di sostenibilità ambientale, 1.200 ragazzi tra i 16 e i 19 anni di 58 classi in 30 Licei della Lombardia, hanno individuato un’idea di business e progettato la sua realizzazione, fondando e gestendo come veri e propri imprenditori delle “startup” di studenti.

Green Jobs è un’esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro, giunta quest’anno alla sua seconda edizione, adeguatamente disegnata per i Licei con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani partecipanti ad adottare un approccio più intraprendente e consapevole verso le prossime scelte formative, accompagnandoli alla scoperta del mondo del lavoro in cui scoprire e misurare i propri talenti.

Nata su proposta di Fondazione Cariplo, ha visto coadiuvare la pluriennale esperienza di JA Italia nell’ambito dell’educazione imprenditoriale, attraverso la metodologia della mini-impresa di studenti che caratterizza il programma “Impresa in azione”, con le specifiche conoscenze ambientali messe in campo da InVento Innovation Lab.

Il programma si è concluso oggi con la Fiera Green Jobs ospitata presso lo spazio MegaWatt Court a Milano. Durante la manifestazione le 58 mini-imprese nate tra i banchi di scuola hanno avuto la possibilità di allestire uno stand e presentare le proprie idee imprenditoriali sostenibili.

A trionfare sono stati gli studenti del Liceo Paolo Carcano di Como vincitori del premio Migliore Impresa Green Jobs con Step App, l’applicazione che permette di guadagnare monete virtuali camminando che potranno essere convertite in buoni o premi offerti dai punti vendita del territorio.

Step App parteciperà alla competizione nazionale BIZ Factory di Junior Achievement Italia giunta quest’anno alla sua 14a edizione, in programma a Milano il 5-6 giugno prossimi e si contenderà il titolo di Migliore Impresa JA 2017 che rappresenterà l’Italia alla JA Europe Company of the Year Competition a Bruxelles.

Gli studenti-imprenditori sono stati valutati da una giuria di elevato livello professionale composta da docenti universitari, imprenditori e startupper green, esperti di sostenibilità ambientale presieduta da Sonia Cantoni, consigliere di Fondazione Cariplo.

Sono stati inoltre consegnati premi speciali che hanno riconosciuto il lavoro svolto dai team su specifiche funzioni aziendali: il Premio Migliore Strategia di Marketing è stato vinto dall’Impresa Cynthia del Liceo Artistico Foppa di Brescia, il Premio Prodotto più Innovativo è stato vinto dall’Impresa Biovo del Liceo Volta di Lodi, il Premio Team più Imprenditivo è stato vinto dall’Impresa Stub del Liceo Oberdan di Treviglio (BG). Infine la giuria popolare ha scelto di premiare il team AppRise del Liceo Sereni di Luino (VA).

“Il progetto che promuove l’imprenditorialità nel settore dei Green Jobs è un tassello importante dell’impegno di Fondazione Cariplo sul fronte del contrasto alla disoccupazione giovanile” spiega Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo.

“Con Cariplo Factory agiamo per la creazione di 10mila opportunità di impiego sul fronte delle nuove tecnologie, con Neetwork aiutiamo i ragazzi sfiduciati che ormai non cercano più il lavoro e vivono alla giornata. Green Jobs e le altre iniziative hanno un importante fattor comune: puntano sulla formazione per creare le competenze che mancano. Abbiamo ragazzi in gamba, hanno bisogno di opportunità per entrare nel mondo del lavoro, ma anche di perfezionare le loro competenze. Due elementi importanti per una chiave vincente”.

Un momento di conclusione che ha visto emergere l’importanza di investire nell’educazione imprenditoriale dei giovani come migliore soluzione a urgenze quali la disoccupazione giovanile, il talent mismatch e una riscoperta di professioni green che hanno sempre più bisogno di ragazzi brillanti e intraprendenti.

Italo e l’Artigiano in Fiera

fiera_milano_461x284_new
fiera_milano_461x284_new

Italo porterà i suoi viaggiatori all’evento internazionale L’Artigiano in  Fiera, manifestazione interamente dedicata alla valorizzazione del lavoro degli artigiani ed alle loro creazioni. Dal 3 all’11 dicembre a Fieramilano Rho-Pero infatti ci sarà questa grande mostra e per agevolare gli spostamenti dei numerosi passeggeri che vi si recheranno, Italo effettuerà la fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho – Fiera.

Saranno ben 8 i collegamenti giornalieri: 4 treni provenienti dal Sud (partenza da Salerno) e altri 4 treni provenienti dal Nord (partenza da Torino). In questo modo saranno messi a disposizione diversi orari per consentire ai viaggiatori di scegliere quello che più preferiscono, considerando che la mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 22.30.

La mostra, che richiama visitatori da tutta Italia e non solo, ospiterà più di 3mila imprese per questa sua 21° edizione. Non solo esposizione di più di 150mila lavori prodotti dai diversi artigiani che vi prenderanno parte ma anche tanti spettacoli: si spazierà dagli eventi musicali agli show-cooking. Saranno allestiti 9 padiglioni di ristorazione internazionale per ricostruire fedelmente tradizioni e culture dei diversi continenti, consentendo un giro del mondo culinario in 9 giorni.

In qualità di partner ufficiale dell’evento Italo offrirà numerosi vantaggi a chi si recherà in Fiera, saranno presentate infatti diverse promozioni per facilitare lo spostamento in treno.

Italo rafforza così la sua presenza sul territorio, dedicando sempre grande attenzione agli eventi fieristici presenti nelle diverse città servite dal proprio network. A Fiera Milano ad esempio i treni Italo saranno presenti periodicamente per tutto l’autunno.

A partire da inizio settembre difatti Italo ha messo a disposizione i suoi treni per supportare le numerose fiere e offrire a tutti i suoi viaggiatori la possibilità di raggiungerle direttamente, senza dover effettuare cambi intermedi.

Trenord per Artigiano in Fiera: 284 treni al giorno

caccia-ai-regali-allartigiano-in-fiera-si-arriva-in-treno-284-corse-ogni-g_683417ac-9b3b-11e5-8a58-feab602f0c24_998_397_big_story_detail

Durante i nove giorni di “Artigiano in Fiera 2015” dal 5 al 13 dicembre, saranno 284 i treni Trenord che quotidianamente arriveranno e partiranno dalla stazione di Rho Fiera.
Grazie alla costante collaborazione con Fiera Milano, che anche quest’anno prevede un’affluenza eccezionale, Trenord potenzierà sia il numero delle corse, sia la composizione dei convogli garantendo ogni giorno oltre 130mila posti a sedere.

“Dopo l’eccezionale esperienza di Expo, anche “Artigiano in Fiera” confermerà che il treno è il mezzo più veloce, economico e sostenibile per raggiungere Fiera Milano da tutta la Lombardia e dalle principali stazioni raggiunte dall’Alta Velocità – afferma l’amministratore delegato di Trenord, Cinzia Farisè -. Milano e tutta l’area metropolitana hanno riscoperto l’importanza del Passante Ferroviario come la miglior via per raggiungere il centro città e la Fiera, lasciando l’auto a casa. A una domanda eccezionale, anche in questa occasione mettiamo a disposizione dei nostri Clienti una offerta altrettanto importante con treni di ultima generazione ad alta capacità”.

Nei giorni festivi, le linee suburbane S5 (Varese-Treviglio) e S6 (Novara-Treviglio) che transitano nel Passante Ferroviario, manterranno il programma dei feriali con 32 corse potenziate fino al massimo della capacità con 8 vetture doppio piano (1500 posti complessivi, seduti e in piedi).

Fermano a Rho Fiera di tutti i 35 treni Regionali da e per Varese, i 52 per Arona-Domodossola e i 7 per Luino. Le composizioni dei treni Regio Express della Linea Milano-Varese, circoleranno per l’intera giornata in doppia composizione con 10 carrozze.

Nei giorni feriali, sempre secondo l’orario in vigore, anche la linea suburbana S11 Chiasso-Como-Monza-Milano raggiungerà Rho Fiera partendo al minuto ‘53 da Milano Porta Garibaldi. Nei giorni di sabato e festivi invece, in luogo della S11 che terminerà le corse a Milano Porta Garibaldi, sarà istituita una navetta oraria da Milano Porta Garibaldi Superficie a Rho Fiera partendo al minuto ’53 e, viceversa, al minuto ’50 da Rho Fiera verso Milano. Tale servizio si svolgerà per 13 ore dalle 9,53 da Porta Garibaldi fino alle 22,50 in partenza da Rho.

L’ampia offerta di Trenord servirà anche alle centinaia di espositori che raggiungeranno e usciranno dalla Fiera prima e dopo l’orario di apertura al pubblico: da Rho Fiera infatti il primo treno proveniente da Milano ferma alle 5,42 e in direzione opposta verso il Passante Ferroviario alle 5,57. Le ultime corse notture partono invece da Rho fiera alle ore 0,31 verso Novara, alle 0,42 verso Gallarate e alle 0,12 verso Milano.

Trenord arricchirà la propria offerta con un biglietto speciale da 13 euro che permetterà la libera circolazione giornaliera sui treni Trenord e consentirà di raggiungere Rho Fiera anche dalle destinazioni più lontane della Lombardia a un prezzo decisamente conveniente. Anche dalle stazioni di Milano il costo del biglietto sarà molto competitivo: andata e ritorno Rho Fiera a 4,40 euro.