“Flashdance il Musical”

Flashdance
Flashdance

Dopo l’incredibile successo di pubblico della stagione 2017/2018 al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano, con oltre 70 mila presenze raggiunte, arriva nei teatri italiani la nuova versione del film culto della Paramount Pictures, “FLASHDANCE il Musical”, con una produzione firmata, nella stagione 2018/2019, da Stage Entertainment e Full House Entertainment e una tournée interamente curata da Vivo Concerti, con partenza a novembre 2018.
Lo spettacolo è tratto dalla memorabile pellicola del 1983 intitolata “Flashdance” e diretta da Adrian Lyne, con la sceneggiatura di Tom Hedley e Joe Eszterhaz e la protagonista Jennifer Beals nel ruolo di Alex. Il film è stato il più visto in Italia in quello stesso anno, con 20 milioni di copie vendute, una colonna sonora da Oscar e un incasso al box office di 100 milioni di dollari.

A interpretare Alex a teatro sarà Valeria Belleudi, allieva della Scuola di “Amici” di Maria De Filippi nel 2004, già attrice di first class musical come “Sister Act”. La regia è affidata alla brillante Chiara Noschese – affermata attrice di teatro, casting director e regista di family show quali “Il Piccolo Principe” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” – che con “FLASHDANCE il Musical” firma la sua prima regia di un importante titolo internazionale. Chiara Noschese descrive così lo spettacolo:

«Flashdance è, per me, una grande sfida: un copione inedito, con canzoni nuove e nuovi personaggi; oltre alla regia ne ho curato i costumi e l’adattamento, le liriche e il testo.
Flashdance è sicuramente uno spettacolo pieno di numeri danzati e cantati, immagini, proiezioni, musica meravigliosa e con luci sorprendenti ma, fondamentalmente sarà tutto accessorio ad una grande e bella storia, perché Flashdance è la storia di un sogno, quello che può cambiare la vita ma che fa anche paura; la paura di non essere all’altezza, di sentirsi soli nel cammino per conquistare quello che sentiamo di meritare.»

Ad affiancarla sarà un team creativo completamente italiano e di talento. Non mancheranno le hit più famose in lingua inglese (What a feeling, Maniac, Gloria, Man Hunt, I love Rock’n Roll) in un musical con una cifra stilistica completamente rinnovata, in cui l’attualizzazione dell’estetica anni ‘80 arricchirà la scrittura originale del film per una versione fedele e indimenticabile.

Coreografie, musica e canzoni di Robert Cary e Robbie Roth, proiezioni e luci faranno da cornice ad una grande storia d’amore, di amicizia e di riscatto personale, la storia di un sogno e del coraggio di poterlo realizzare. Uno spettacolo ricco di grandi temi universali senza tempo, portati in scena da un cast di straordinari performer.

Biglietti disponibili su ticketone.it da lunedì 2 luglio alle ore 10.00
e in tutti i punti vendita Ticketone e presso le altre prevendite autorizzate
da giovedì 5 luglio alle ore 10.00

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Le città di Udine, Como, Bologna e Trento andranno prossimamente in vendita.

Suede al Fabrique di Milano

suede
suede

Suede, una delle band cult degli ultimi 20 anni, tornano finalmente in Italia per uno show imperdibile, il 4 ottobre 2018 al Fabrique di Milano.
Il gruppo pioniere dell’epopea brit pop insieme a Oasis, Blur e Supergrass presenterà a Milano i successi che hanno fatto la storia assieme ai brani del nuovo album The Blue Hour, in uscita il 21 settembre e già disponibile in pre-order.

The Blue Hour è un lavoro immenso ed ambizioso che, come il precedente Night Thoughts, è stato scritto come un’opera unica, poi divisa in quattordici tracce distinte ma tematicamente collegate.

Parlando del contesto del nuovo album, la band ha dichiarato:
“L’Ora Blu è quel momento del giorno in cui la luce si affievolisce e la notte si avvicina. Le canzoni introducono un racconto complesso senza mai rivelarlo o spiegarlo del tutto. Come per ogni album degli Suede, tutto ruoto attorno al songwriting. La band, la passione e la musica: questa è la nostra “Blue Hour’”.

Tutti i tratti distintivi degli Suede sono presenti in The Blue Hour ma ora ogni cosa sembra aprirsi verso una genuina progressione. La voce di Brett Anderson è assolutamente riconoscibile e i testi sono più decisi che mai. La band suona al massimo delle proprie potenzialità, viscerali e dinamici come solo gli Suede sanno essere, per un tour che si preannuncia memorabile.

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation dalle ore 10 di giovedì 10 maggio.

Biglietti in vendita su Ticketmaster.it, Ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 11 Maggio.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Programmazione del Teatro Regio dal 20 al 26 aprile 2018.

interni teatro regio
interni teatro regio

Dal 17 al 28 aprile sono in scena al Regio I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA di Giuseppe Verdi, nel nuovo allestimento realizzato in coproduzione con l’Opéra Royal de Wallonie-Liège. Gemma della produzione giovanile di Verdi, I Lombardi, incarna lo spirito risorgimentale e l’idea di comunità di quella Italia agli albori. Sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio il direttore Michele Mariotti, la regia è di Stefano Mazzonis di Pralafera. Sul palcoscenico: Giuseppe Gipali (Arvino), Alex Esposito (Pagano), Francesco Meli (Oronte), Angela Meade (Giselda) e Lavinia Bini (Viclinda). Completano il cast Antonio Di Matteo (Pirro), Alexandra Zabala (Sofia), Joshua Sanders (un priore), Giuseppe Capoferri e Vladimir Jurlin (in alternanza, nel ruolo di Acciano). Il Coro del Teatro Regio è istruito da Andrea Secchi. Nelle recite del 18 e 20 aprile saranno impegnati: Gabriele Mangione nel ruolo di Arvino (anche il 19 aprile), Marko Mimica (Pagano), Maria Billeri (Giselda) e lo stesso Giuseppe Gipali (Oronte). Le scene sono di Jean-Guy Lecat, i costumi di Fernand Ruiz, le luci di Franco Marri.
La produzione de I Lombardi alla prima crociata ha ricevuto il contributo di Reale Mutua, socio fondatore del Teatro Regio dal 2012.

IL REGIO IN PIEMONTE • CONCERTO DEL BAROCCHEGGIANDO ENSEMBLE ALL’AEROPORTO DI TORINO
Giovedì 26 aprile ore 18 nella Sala Imbarchi dell’Aeroporto di Torino (Area Partenze), il gruppo Baroccheggiando Ensemble, formato da sette strumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio, è interprete dell’ottavo concerto della Stagione musicale realizzata in collaborazione con SAGAT Torino Airport. In programma, una selezione di Concerti di Antonio Vivaldi e di Johann Sebastian Bach. L’ingresso è gratuito, con registrazione obbligatoria su www.aeroportoditorino.it.

AL REGIO DIETRO LE QUINTE • VISITE GUIDATE ATTRAVERSO ITINERARI SEGRETI E CURIOSI DI UN GRANDE TEATRO D’OPERA
Le visite guidate al Teatro Regio, nel periodo in oggetto, sono previste alle ore 15.30 di venerdì 20, martedì 24 e giovedì 26 aprile: l’ingresso costa € 6 per gli adulti; durata: 90 minuti. Sabato 14 aprile sono in programma 4 visite, alle ore 11 – 11.45 – 15 e alle 11.45; le visite del sabato durano 45 minuti e il prezzo di ingresso è di € 5. Le visite sono a ingresso gratuito per gli under 16 e per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino e Piemonte. Sono anche previste – solo su prenotazione – visite in lingua francese, spagnola e tedesca. Info e prenotazioni: tel. 011.8815.209.

TURANDOT SU OPERAVISION • FINO AL 24 LUGLIO LA PRODUZIONE DEL TEATRO REGIO ON LINE SUL NUOVO PORTALE EUROPEO
La Turandot andata in scena al Teatro Regio nel mese di gennaio è il primo contributo del Regio al progetto europeo OperaVision, la nuova piattaforma video che permette di scoprire il mondo dell’opera e di seguire dal vivo e on demand gli spettacoli da tutta l’Europa. Fino al 24 luglio Turandot è visibile in streaming gratuito su www.operavision.eu.

IL BOTTEGHINO DEL REGIO

Stagione d’Opera e di Balletto: alla Biglietteria del Teatro Regio sono in vendita i biglietti per i seguenti titoli della Stagione: I Lombardi alla prima crociata, Evita,
Il segreto di Susanna | La Voix humaine, Le nozze di Figaro, Don Giovanni e Così fan tutte. I biglietti sono in vendita anche presso Infopiemonte-Torinocultura (via Garibaldi 2 – ore 10.30-18) e on line su www.vivaticket.it.

Stagione I Concerti: alla Biglietteria del Teatro Regio sono in vendita i biglietti per tutti gli appuntamenti della Stagione concertistica.

Orari della Biglietteria: da martedì a venerdì 10.30-18; sabato 10.30-16: un’ora prima degli spettacoli
Biglietteria – Tel. 011.8815.241/242. Info – Tel. 011.8815.557.

Måneskin: nuovo tour autunnale

MANESKIN-foto
MANESKIN-foto

I Måneskin presentano per la prima volta live durante il concerto di Milano del 21 marzo, “Morirò da re”. Il debutto del singolo coincide con l’annuncio della tournée autunnale, che partirà il 10 novembre 2018 e sarà prodotta nuovamente da VIVO CONCERTI dopo il fantastico successo che ha portato al sold out, in pochissime ore e per tutte le ventuno date, del primo tour.

La band sarà in tour ancora fino al 22 aprile, per poi tornare a esibirsi dal vivo sui palchi delle principali città italiane per dieci date: un nuovo imperdibile show che non mancherà di travolgere il pubblico con la carica e l’irriverenza, proprie dei grandi miti del rock’n’roll e caratteristica del giovane gruppo.

CALENDARIO TOUR AUTUNNALE 2018:
sabato 10 novembre 2018 – SENIGALLIA (ANCONA) – MAMAMIA – DATA ZERO
giovedì 15 novembre 2018 – PADOVA – GRAN TEATRO GEOX
sabato 17 novembre 2018 – BOLOGNA – ESTRAGON
sabato 24 novembre 2018 – MILANO – FABRIQUE
venerdì 30 novembre 2018 – BARI – DEMODÈ CLUB
sabato 1 dicembre 2018 – NAPOLI – CASA DELLA MUSICA
giovedì 6 dicembre 2018 – BRESCIA – GRAN TEATRO MORATO
domenica 9 dicembre 2018 – VENARIA REALE (TO) – TEATRO DELLA CONCORDIA
mercoledì 12 dicembre 2018 – FIRENZE – OBIHALL
sabato 15 dicembre 2018 – ROMA – ATLANTICO LIVE

Biglietti disponibili su ticketone.it da lunedì 26 marzo alle ore 10.00
e in tutti i punti vendita Ticketone da giovedì 29 marzo alle ore 10:00

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti
di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

Enrico Brignano alTeatro EuropAuditorium

 Foto Brignano-phMarinaAlessi_
Foto Brignano-phMarinaAlessi_

Un grande ritorno al Teatro EuropAuditorium è quello di Enrico Brignano che, il 19 e il 20 febbraio, andrà in scena con il suo Enricomincio da me.

Varcata la soglia del mezzo secolo Enrico Brignano non smette di porsi domande. Soprattutto si chiede se ciò che è riuscito a diventare sia il frutto consapevole delle scelte fatte, un disegno del destino oppure il risultato del caso.

Protagonista indiscusso del teatro italiano, amatissimo dal pubblico che lo premia da 30 anni con la sua grande partecipazione, Brignano decide di rimettersi in discussione intraprendendo sul palcoscenico un viaggio nel tempo attraverso un’attenta analisi di ciò che è stato, ritrovando vecchie conoscenze, strane figure reali o immaginate e rinfrescando brani storici della sua comicità.

In Enricomincio da me le musiche evocative e gli scenari quasi magici faranno da sfondo all’ironico percorso che condurrà l’artista davanti a vecchi bivi ma anche su nuove strade.

PREVENDITE acquistabili presso la biglietteria del TEATRO EUROPAUDITORIUM (Piazza Costituzione, 4, Bologna) aperta dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), presso la biglietteria del TEATRO IL CELEBRAZIONI (Via Saragozza, 234, Bologna), aperta dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), attraverso il Circuito TICKETONE (online e nei punti vendita), il circuito VIVATICKET (solo nei punti vendita), i punti d’ascolto delle Ipercoop, oltre alle prevendite abituali di Bologna e provincia e attraverso il sito www.teatroeuropa.it.