EuropAuditorium: prevendite per Il Lago dei Cigni

Il lago dei cigni
Il lago dei cigni

La prestigiosa compagnia di danza classica del Balletto di Mosca “La Classique”, diretta da Elik Melikov e riconosciuta dal Dipartimento della Cultura della Città di Mosca, consolida la sua presenza in Italia con una tournée invernale e torna ancora una volta a danzare al Teatro EuropAuditorium, questa volta con Il lago dei cigni, il 13 novembre.

 La compagnia annovera fra le sue file quarantotto danzatori di pregevole tecnica classico-accademica provenienti dai maggiori teatri russi, tra i quali spicca la splendida étoile Nadejda Ivanova, affascinante per capacità interpretativa e padronanza tecnica. Richiestissima ovunque, la compagnia ha entusiasmato le platee internazionali nel corso di applauditissime tournée in Egitto, Marocco, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Austria, Norvegia, Israele, Thailandia, Taiwan, Cina, Giappone, Nuova Zelanda e Australia.

PREZZI: I platea intero 41,00 € – I platea ridotto 37,50 € – I platea bambino 25,00 € – II platea intero 36,00 € – II platea ridotto 31,00 € – II platea bambino 25,00 € – Balconata intero 26,00 € – Balconata ridotto 23,00 € – Balconata bambino 15,00 €

PREVENDITE acquistabili presso la biglietteria del TEATRO EUROPAUDITORIUM (Piazza Costituzione 4, Bologna), presso la biglietteria del TEATRO CELEBRAZIONI (via Saragozza 234, Bologna), entrambe aperte dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, attraverso il circuito VIVATICKET e TICKETONE e attraverso il sito www.teatroeuropa.it. Per informazioni: 051.372540 – 051.6375199 – info@teatroeuropa.it

“Pomeriggio cinque”

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso

Venerdì17 maggio, su Canale 5, “Pomeriggio cinque” ha proposto un’intervista esclusiva di Barbara d’Urso a Vincenzo, il papà delle due bambine maltrattate a Caserta. Vincenzo e Anna, sono stati scarcerati dopo 15 giorni per le accuse di violenze e maltrattamenti, che avrebbero causato le ferite alle due figlie, attualmente al sicuro in una casa-famiglia.

«Qualche volta ho sospettato che Anna picchiasse la bambina. Quando tornavo la sera, mi sembrava che la bambina grande avesse paura di qualcosa, che volesse dirmi qualcosa. Mi diceva “papà finalmente sei tornato” e mi abbracciava forte. La bambina aveva anche raccontato a mia madre che Anna la chiudeva al buio e la liberava quando tornavo dal lavoro».

Secondo Vincenzo, quando tornava dal lavoro Anna diceva di aver trovato dei lividi sul corpo della bambina: «Lei mi diceva che erano le ‘ianare’, le ‘streghe’, secondo una credenza popolare, che sarebbero venute di notte».

Infine, in merito alle accuse della compagna Anna, che sosteneva di aver subito violenze, Vincenzo replica: «Non è assolutamente vero, questo è quello che dice Anna. Per me sta trovando una scorciatoia in una strada buia e non sa più come uscirne. Prima dell’arresto mi ha chiamato amore e ci siamo salutati, poi non so cosa le sia successo».

Modifiche servizi Atm nel week end 18-19 maggio

Atm Point
Atm Point

Sabato 18 maggio si svolgeranno alcune manifestazioni con cortei e, domenica 19 maggio, una gara sportiva per le vie della città che comporteranno modifiche temporanee del servizio di alcune linee tram, bus e filobus.

SABATO 18 MAGGIO – Dalle ore 13 circa fino al termine delle manifestazioni in piazza Duomo, la stazione delle metropolitane M1 e M3 sarà chiusa su disposizione delle autorità di pubblica sicurezza. Per cambiare linea è possibile usare le stazioni di Centrale, Loreto o Cadorna. Per raggiungere piazza del Duomo si consiglia di scendere a Cordusio, San Babila, Montenapoleone o Missori. Dalle ore 13 chiuderanno gli sportelli dell’Atm Point nella stazione di Duomo. Dalle ore 14 circa saranno possibili deviazioni e rallentamenti per le linee 1, 2, 3, 4, 14, 15, 16, 19, 24, 50, 58, 61, 65, 94.

DOMENICA 19 MAGGIO – Dalle 8:30 alle 12 circa, per consentire il passaggio di una gara sportiva, saranno possibili deviazioni e rallentamenti per le linee 1, 2, 4, 5, 7, 10, 19, 33, 39, 42, 43, 60, 62, 70, 81, 87, 89, 90, 91, 92 e 166.

A Monza il “Paese ritrovato”

Presidente Senato Elisabetta Casellati
Presidente Senato Elisabetta Casellati

“E’ un progetto che ci rende estremamente orgogliosi, un’eccellente collaborazione tra pubblico e privato che attesta la grande generosità di questo territorio. Regione Lombardia, inoltre, sta lavorando per verificare la possibilità che diventi un modello standard di assistenza accreditato”.

Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione in occasione della visita della Presidente del Senato al centro ‘Il Paese ritrovato’ di Monza, primo villaggio in Europa dedicato alla cura dei pazienti affetti da sindrome di Alzheimer.

Guardando più in generale al ‘sistema-Brianza’ il vicepresidente della Regione ha sottolineato quanto sia “Importante accendere i riflettori sulle eccellenze del nostro territorio, che il mondo ci invidia. Per questo un sentito ringraziamento alla Presidente del Senato per l’importante visita che ha organizzato a Monza”.

“In Brianza – ha proseguito – ci sono circa 180 imprese al chilometro quadrato, un dato unico. Un patrimonio che ha bisogno del massimo supporto anche a livello nazionale per essere valorizzato e per emergere nel panorama internazionale. In questo senso la vicinanza espressa dalla Presidente del Senato rappresenta un sostegno importante” ha concluso il vicepresidente.

Sky Uno, “La mia musica”

Logo_La mia musica
Logo_La mia musica

Dopo il successo del primo format televisivo “Mara Impara – La nuova musica”, andato in onda su Sky Uno lo scorso autunno, BILLBOARD ITALIA si mette di nuovo in gioco con una produzione originale per dar voce agli artisti: “LA MIA MUSICA”!

Il nuovo programma andrà in onda su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455) ogni sabato pomeriggio alle ore 16.00, a partire da domani, sabato 18 maggio, e racconterà attraverso un’intervista a tutto tondo i protagonisti della musica italiana come nessuno ha mai fatto finora. Billboard Italia, grazie all’ormai consolidato host Stefano Fisico, accompagnerà così gli spettatori alla scoperta dei loro idoli, che sono stati raggiunti in location inedite grazie al main partner SEAT.

Si comincia domani con la messa in onda della puntata monografica dedicata a LIGABUE, per proseguire poi con ULTIMO, FEDEZ, ARISA, EROS RAMAZZOTTI e ANDREA BOCELLI. Il protagonista di ogni monografia ha raccontato se stesso, le passioni e la propria produzione musicale, testimoniata da video di repertorio, video inediti o performance ad hoc.

Stefano Fisico ha raggiunto Ligabue nello studio di Correggio con una nuova SEAT Tarraco, il SUV creato a Barcellona, sempre a suo agio nel mondo della musica. Ligabue ha raccontato la genesi dell’ultimo album di inediti “Start”, ha parlato dei suoi esordi, della sua passione per il cinema e dello “START TOUR 2019”, il tour negli stadi che lo vedrà impegnato dal 14 giugno.

Seguiranno le monografie di Ultimo (25 maggio), Fedez (1 giugno), Arisa (8 giugno), Eros Ramazzotti (15 giugno) e Andrea Bocelli (22 giugno).