9.7 C
Milano
giovedì, Aprile 18, 2024

Come dovrebbe essere la stanza dei giochi perfetta per i bambini?

Allestire una sala giochi, uno spazio separato dalla camera da letto, è un’ottima idea che i bambini adoreranno e sarà molto pratica per gli adulti. Tuttavia, è essenziale soddisfare determinati requisiti.

Oggi ti spieghiamo come dovrebbe essere la perfetta stanza dei giochi per i bambini di casa: divertente, comoda, sicura e capace di stimolare fantasia e creatività. Prendi nota!

Crea un ambiente divertente

Se vuoi che i tuoi bambini trascorrano del tempo giocando in questa stanza, devi rendere l’ambiente divertente e speciale per loro. Altrimenti, prima che te ne accorga, giocheranno in soggiorno o in cucina. Decorare la sala giochi è molto più che riempirla di giocattoli. Puoi dare allo spazio un tocco festoso con colori allegri, anche se non troppo appariscenti, e ghirlande che decorano le pareti.

Aggiungi tessuti che offrono comfort, sticker o poster che aggiungono un tocco personale e posiziona anche le cose che piacciono di più ai tuoi bambini: giocattoli, peluche, bambole, ecc. Tra i colori da adottare: toni pastello o polverosi, colori neutri o più intensi.

Usa elementi speciali per creare un mondo da favola: dalla carta da parati per le pareti, ai tessuti che decorano e offrono comfort, alle bambole. Un elemento che tutti i più piccoli adorano, è sicuramente una casetta gioco tutta per loro dove rifugiarsi e giocare, o meglio ancora una speciale tenda da indiani per bambini, che gli dà modo di mettere in moto la fantasia, rilassarsi, leggere o socializzare con gli amici.

Dai la priorità alla sicurezza

È il primo requisito essenziale che la stanza dei giochi deve soddisfare: deve essere sicura per i bambini di ogni età. L’obiettivo è che i più piccoli trascorrano molto tempo in questo spazio, quindi è fondamentale che tutto sia controllato al millimetro per evitare incidenti.

I mobili alti e ingombranti devono essere perfettamente ancorati alla parete. Proteggi angoli e spigoli vivi, soprattutto se i bambini sono piccoli. Posiziona tappeti morbidi che attutiscano eventuali cadute e metti una base antiscivolo sotto in modo che non scivolino.

Pensa all’età dei bambini

Sia i giocattoli che lo spazio devono essere adattati all’età dei bambini. Tuttavia, la maggior parte delle stanze giochi non sono solo per un bambino, ma sono condivise da più fratelli di età diverse o da amici.

In questo caso è necessario creare degli spazi delimitati per ciascuno, soprattutto se uno dei bambini è un neonato. Delimita un’area per i più piccoli dove possono giocare separatamente dai più grandicelli. Se dovessero avere accesso al resto della stanza, potrebbero trovare giocattoli inadatti al loro, con piccole parti potenzialmente pericolose.

Pianifica uno spazio artistico

I bambini non si divertono solo con i giocattoli. In effetti, la maggior parte di loro ama disegnare e sperimentare con colori, pennarelli o pennelli. Posiziona un tavolo alla loro altezza nella stanza dei giochi in modo che possano scatenare le loro doti artistiche dotandoli di tutto ciò di cui hanno bisogno: carta, matite colorate, una lavagna, un cavalletto, ecc. Favorire il gusto per il disegno e la pittura è sempre una buona idea.

Sfrutta giochi che favoriscono il movimento

In alcuni spazi di gioco per bambini, in particolare in quelli più grandi e all’aperto, possono essere allestite strutture sorprendenti che consentono ai bambini di muoversi, salire e scendere, arrampicarsi, ecc.  Sono una buona alternativa, se hai i metri quadri necessari per far sfogare i più piccoli quando non è possibile giocare all’aperto. Altalene, piccoli scivoli, pareti di arrampicata, un’area palestra, barre e tralicci, possono essere una buona idea per arricchire la stanza dei giochi.

Altri articoli di curiosità su Dietro la Notizia

 

 

 

 

Articoli

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaco di Novate

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaci di Novate. Sono ormai noti i cinque nomi degli aspiranti sindaci novatesi. Daniela Maldini attuale sindaco del Pd,  Giacomo...

“Caleidoscopio”: Mostra di Sara Montani, a Bellagio

"Caleidoscopio", la nuova mostra dell’artista milanese Sara Montani in programma dal 24 aprile al 6 maggio 2024, al Centro espositivo Torre delle Arti del Comune di...

Transizione green, a Lacchiarella: arriva la prima CER

Nasce la prima Comunità Energetica Rinnovabile di Lacchiarella Si tratta di un nuovo impianto fotovoltaico da 1 megawatt, per produrre energia pulita, a km0, per...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaco di Novate

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaci di Novate. Sono ormai noti i cinque nomi degli aspiranti sindaci novatesi. Daniela Maldini attuale sindaco del Pd,  Giacomo...

“Caleidoscopio”: Mostra di Sara Montani, a Bellagio

"Caleidoscopio", la nuova mostra dell’artista milanese Sara Montani in programma dal 24 aprile al 6 maggio 2024, al Centro espositivo Torre delle Arti del Comune di...

Transizione green, a Lacchiarella: arriva la prima CER

Nasce la prima Comunità Energetica Rinnovabile di Lacchiarella Si tratta di un nuovo impianto fotovoltaico da 1 megawatt, per produrre energia pulita, a km0, per...

“Take That”, è il nuovo singolo di Leo Leo Gassmann

Leo Gassmann ritorna con il nuovo singolo “Take That”, un brano divertente, scanzonato e dal sapore primaverile Il singolo (perfetto da ballare), è scritto da...

Bollate: celebrazione in città, del XXV Aprile

Si celebra giovedì 25 aprile il 79° anniversario della Liberazione. L'Amministrazione comunale commemora questo momento importante della nostra storia con la cerimonia che, come di...