3.6 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

Wako è il nuovo artista “Up Next Italia” di Apple Music

Apple Music annuncia oggi che Wako è il nuovo artista ad essere inserito nel programma di Up Next Italia, l’iniziativa di Apple Music rivolta all’identificazione e alla valorizzazione dei talenti emergenti.

“Ringrazio Apple Music per avermi scelto come nuovo artista “Up Next Italia”. Questo programma rappresenta per me uno spazio importante in cui poter esprimere me stesso e la mia musica senza barriere” commenta Wako. “Sono doppiamente felice perché questo mio nuovo progetto parte in contemporanea con il mese dedicato al Pride e questo significa far valere la mia libertà di espressione su tutti i fronti. Fate musica e amate come più vi piace. Senza preconcetti di nessun tipo.”

Wako è un giovane artista, classe ’97, che negli ultimi anni si sta affermando nella scena urban-pop italiana. Nato e cresciuto nella periferia campana, si approccia al mondo della musica fin da piccolo, complice il fatto di avere un padre tecnico del suono e un fratello batterista. Dopo le prime esperienze musicali, si trasferisce a Milano, dove trova terreno fertile per mettere a fuoco il suo percorso artistico.

Oltre a collaborare come autore, lavora come fotografo scattando per alcuni artisti (fra cui Mahmood, Ernia, Massimo Pericolo, Noemi) e brand, sotto lo pseudonimo di “visioneprospettica”. La musica e la fotografia rappresentano i due volti di Wako, due modi diversi di esprimersi che hanno un comune denominatore: il mondo urban. Dopo aver pubblicato “Crush (feat. Sethu)”, “CD” e “Fast Life”, Wako il 17 giugno ha pubblicato “No Love”, nuovo singolo in collaborazione con BigMama e prodotto da Dat Boi Dee (disponibile in Audio Spaziale con Dolby Atmos su Apple Music).

www.music.apple.com

Per altre notizie relative al tema Musica Dietro la Notizia

Articoli

Ordine dei Medici di Caserta: Carlo Manzi il nuovo presidente

È Carlo Manzi il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta. L’elezione al termine del consiglio direttivo convocato dopo le dimissioni di Maria Erminia...

“Il marito invisibile” al Giuditta Pasta: quando la videocall diventa commedia

Nel fine settimana ritorna la prosa al Teatro Giuditta Pasta. Doppio appuntamento sabato 3 dicembre (ore 21.00) e domenica 4 dicembre (ore 15.30) con...

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Ordine dei Medici di Caserta: Carlo Manzi il nuovo presidente

È Carlo Manzi il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta. L’elezione al termine del consiglio direttivo convocato dopo le dimissioni di Maria Erminia...

“Il marito invisibile” al Giuditta Pasta: quando la videocall diventa commedia

Nel fine settimana ritorna la prosa al Teatro Giuditta Pasta. Doppio appuntamento sabato 3 dicembre (ore 21.00) e domenica 4 dicembre (ore 15.30) con...

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...

#BiennaledelMosaico: Ravenna ospita il primo TikTok Day

I social network hanno cambiato il modo di relazionarsi e comunicare con gli altri, non solo nella vita quotidiana, ma anche nel mondo dell’arte....

A Palazzo Lombardia tornano i Presepi etnici dei Frati Cappuccini Missionari

Il tema della Natività interpretato da maestri artigiani di diversi Continenti per portare un messaggio universale di pace e fraternità. A Milano, a Palazzo...