17.6 C
Milano
giovedì, Settembre 29, 2022

Natale: regala un’adozione a distanza

Natale è già alle porte e la corsa ai regali è frenetica. In alcuni casi, mancano addirittura le idee e si spera a qualcosa trovato nell’ennesimo negozio all’ultimo momento. Si è pensato a tutto, le scatole iniziano ad invadere stanze, nascondigli vari e gli armadi delle camere da letto. Ma c’è sempre quel dono che manca ed – in genere – è quello per la persona a cui si tiene di più. Perché deve essere speciale, deve colpire al cuore. Abbiamo pensato di tutto, dall’abbigliamento alla tecnologia ma qualcosa non ci soddisfa e convince. La risposta potrebbe essere qualcosa di nettamente diverso e fuori dagli schemi, ma molto più legato alla tradizione del Natale: diffondere generosità.

Ecco che in quest’ambito, un regalo solidale attraverso un’adozione a distanza (detta in gergo anche SAD) può essere il pensiero giusto per queste festività 2021. A tal proposito, WeWorld, un’organizzazione meneghina tutta italiana che quest’anno spegne 50 candeline, è attiva sul territorio nazionale ed in altri paesi attraverso iniziative e progetti di sostegno, tra cui l’adozione a distanza.

Adozioni a Distanza (SAD): scegliamo WeWorld

Attraverso il Sostegno a Distanza puoi regalare e costruire un futuro a chi non lo ha mai avuto. Un regalo diverso ed altruista, che può cambiare la vita di un bambino o di una bambina ed allo stesso tempo anche la tua, da protagonista. I progetti SAD di WeWorld sono attivi in Kenya, Benin, Tanzania, Cambogia e Brasile attraverso programmi di sostegno simili, ma allo stesso tempo adeguati al contesto di riferimento. In questi territori, il Natale come lo conosciamo noi è davvero un concetto sconosciuto. Il vero regalo, può essere una nostra piccola rinuncia quotidiana per investire nel futuro di un bambino o una bambina. Per quanto riguarda i progetti SAD, WeWorld ha attivato da qualche tempo un servizio sostenitori (info@weworld.it), mentre per altre informazioni e curiosità, vi invitiamo a visitare la pagina dedicata sul sostegno a distanza.

Scegliere solidale

Il Natale 2021 è carico di significati e sensi, come sempre o forse più di sempre. E’ il Natale della rinascita, del rilancio e del nuovo pensare al di là della pandemia. La solidarietà accomuna molti nuovi modi di fare e vivere ed allora ecco che anche le idee regalo solidali sono davvero tantissime.

Adozioni a Distanza: un gesto importante che, spesso, salva la vita per davvero.

  • Sostegno Scolastico o Alimentare: è un’altra proposta che sembra andare moltissimo in questo Natale. Molte associazioni danno la possibilità di sostenere solo uno step della vita di una persona in difficoltà.
  • Campagne vaccinali in Paesi in Via di Sviluppo: Anche questa donazione sembra essere tra le più praticate.
  • Solidarietà locale: qui ci sono tantissime associazioni da sostenere o dove, in questo periodo dell’anno, si possono acquistare oggetti e pensieri natalizi da donare.

Se queste sono le azioni solidali che un pò conosciamo tutti è anche vero che esistono tantissime novità tra cui una simpatica iniziativa del giocattolo sospeso. Un esperimento milanese nato dai social che lo scorso anno ha raggiunto più di 50mila persona e che quest’anno punta a raddoppiare. Il progetto è nato in Francia, con il nome di  Boîtes de No ël. Da noi ha cambiato un po’ il gesto e la tipologia ma il senso rimane sempre lo stesso: regalare affetto e solidarietà a chi anche a Natale non può permettersi nulla.

Altri articoli di attualità su Dietro la Notizia

Articoli

Oggi, quel “29 Settembre”, portato al successo con gli Equipe84, canzone rivoluzionaria sul tradimento.

29 settembre è un brano musicale scritto e composto nel 1966 da Lucio Battisti e Mogol. È stato portato al successo dall'Equipe 84, all'epoca all'apice della popolarità, con Maurizio Vandelli come...

Ian, da uragano, finalmente perde forza e diventa tempesta tropicale

L'uragano Ian è giunto mercoledì pomeriggio lungo la costa sud-occidentale della Florida vicino a Cayo Costa come una potente tempesta di categoria 4 ,...

Il 7 ottobre esce “The Loneliest”, il nuovo singolo dei Måneskin

Sabato 24 settembre i Måneskin si sono esibiti con cinque brani al Global Citizen Festival del 2022 a New York. La band è salita...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Oggi, quel “29 Settembre”, portato al successo con gli Equipe84, canzone rivoluzionaria sul tradimento.

29 settembre è un brano musicale scritto e composto nel 1966 da Lucio Battisti e Mogol. È stato portato al successo dall'Equipe 84, all'epoca all'apice della popolarità, con Maurizio Vandelli come...

Ian, da uragano, finalmente perde forza e diventa tempesta tropicale

L'uragano Ian è giunto mercoledì pomeriggio lungo la costa sud-occidentale della Florida vicino a Cayo Costa come una potente tempesta di categoria 4 ,...

Il 7 ottobre esce “The Loneliest”, il nuovo singolo dei Måneskin

Sabato 24 settembre i Måneskin si sono esibiti con cinque brani al Global Citizen Festival del 2022 a New York. La band è salita...

La Fondazione Lene Thun e la ceramico-terapia nell’oncologia pediatrica

A livello mondiale ogni anno a più di 400.000 bambini e adolescenti sotto i 20 anni viene diagnosticato un cancro (fonte: Ministero della Salute, https://www.salute.gov.it/). Proprio...

Campania Libri Festival: Palazzo Reale di Napoli, festival del libro gratuito.

Fio al 2 ottobre, il Palazzo Reale di Napoli ospiterà l'evento dedicato alla lettura, il "Campania Libri,  Festival della Lettura e dell'Ascolto". Questa prima edizione...