Mattinzoli: lavoriamo per ripresa economica

Alessandro Mattinzoli
Alessandro Mattinzoli

ASSESSORE MATTINZOLI: LAVORIAMO PER RIPRESA ECONOMICA

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, ha approvato tre schemi di accordo per l’innovazione.

Il primo riguarda il Ministero dello Sviluppo economico, la stessa Regione Lombardia, la Regione Veneto e la Società Epta spa. Il secondo è tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Lombardia e Polis Manifatture ceramiche spa. Il terzo si sviluppa tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Lombardia e la Società capofila Smalticeram Unicer spa. Complessivamente la Giunta di Regione Lombardia metterà a disposizione 284.271 euro.

FRIGORIFERI ECOLOGICI PER DISTRIBUZIONE ALIMENTI – La proposta della società Epta spa si compone di attività di ricerca e sviluppo di una gamma di componenti ed apparecchi refrigerati per la moderna distribuzione alimentare a basso consumo energetico e ridotto impatto ambientale e con uno sguardo rivolto all’agricoltura digitale. Il costo previsto per la realizzazione del progetto di ricerca e sviluppo ammonta ad 10.526.117 di euro di cui 1.494.475 in Regione Lombardia. La quota a carico della stessa Regione è pari a 44.834 di euro pari ad almeno il 3% dei costi e delle spese ammissibili complessive.

ECOSTENIBILITÀ IN EDILIZIA – Il progetto di Polis Manifatture Ceramiche spa consta nella realizzazione di prodotti innovativi per utilizzi in campo edilizio mediante lo studio di un nuovo materiale in grado di riunire proprietà oggi indispensabili come alto isolamento termico e acustico, leggerezza, resistenza al fuoco umidità, resistenza meccanica e autoportanza, possibilità di essere lavorati, tagliati e forati facilmente, il tutto legato ad un’elevata ecosostenibilità ed economicità di produzione. Il costo previsto per la realizzazione del progetto di ricerca e sviluppo ammonta ad 6.610.625 euro. La quota a carico di Regione è pari a 198.318 di euro; pari ad almeno il 3% dei costi e delle spese ammissibili complessive.

RECUPERO MATERIALI – Il progetto proposto dalla capofila Smalticeram Unicer spa ha come obiettivo lo sviluppo di un modello produttivo basato sui concetti di: riduzione dell’uso delle risorse; riciclo di materie prime provenienti da fonti esterne; re-manufacturing ovvero di recupero di materiali al termine del loro ciclo di vita e di riciclo dei residui di lavorazione interna. La proposta progettuale è coerente con il piano strategico proposto da Federchimica per implementare l’industria 4.0 anche nell’ambito della chimica. Il costo previsto per la realizzazione del progetto di ricerca e sviluppo ammonta 8.669.567 di euro di cui 1.370.625 in Regione. La quota a carico di Regione Lombardia è pari a 41.118 euro pari ad almeno il 3% dei costi e delle spese ammissibili complessive.

MATTINZOLI: AIUTIAMO COMPETITIVITÀ AZIENDE – “L’obiettivo – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli – è quello di sostenere interventi di rilevante impatto tecnologico in grado di incidere sulla capacità competitiva delle imprese anche per salvaguardare i livelli occupazionali e accrescere la presenza delle imprese estere nel territorio nazionale”. “Oggi, ancora di più, è fondamentale restare uniti – ha concluso Mattinzoli – per non lasciare nessuno solo e favorire la ripresa in un periodo così difficile”.