m.a.x. museo

m.a.x museo
m.a.x museo

Malgrado la chiusura straordinaria di questo periodo, il m.a.x. museo è virtualmente aperto e attivo.
Come ha detto proprio qualche giorno fa Suay Aksoy, Presidente dell’ICOM, International Council of Museums, paradossalmente, anche con le porte chiuse, i musei non sono mai stati tanto accessibili e l’offerta di visite virtuali, collezioni, video e conferenze cresce ogni giorno.

Il m.a.x. museo ha messo in atto diverse iniziative attraverso i canali di Facebook e Instagram: #leperledelmax e #tiaccendounidea sono le prime ad essere state avviate e si prevede che il piano prosegua, nei prossimi mesi, con #scintille, #quizARTiamo e #seguitelalanterna.

Queste novità seguono un fil rouge, il tema della luce, che richiama sia l’edificio del m.a.x. museo, concepito come una simbolica “lanterna”, sia la sua vocazione di centro promotore della grafica, del design, della fotografia e della comunicazione visiva contemporanea.

Ecco quindi una breve descrizione del Piano “Social” del m.a.x. museo:
• La serie #leperledelmax propone la lettura di un’opera d’arte donata alla collezione del m.a.x. museo da artisti, collezionisti e filantropi, per condividere la bellezza all’interno di un’istituzione pubblica.
• Con #tiaccendounidea, laboratorio virtuale dedicato ai bambini, le animatrici propongono degli elaborati manuali a tema, prendendo spunto dalla mostra in corso o riferendosi alla prossima mostra. La scheda .pdf è scaricabile dal sito sotto la voce “Didattica” e poi “Laboratori virtuali”.
• Le #scintille presentano, attraverso video di pochi minuti, piccole curiosità artistiche. In particolare, le prime scintille saranno dedicate al Centro Culturale Chiasso e poi alla prossima mostra del m.a.x. museo (la cui inaugurazione è stata posticipata a causa dell’emergenza sanitaria), ossia “Alberto Giacometti (1901-1966) Grafica al confine fra arte e pensiero”.
• Con #quizARTiamo si giocherà con domande curiose sull’arte, come le mostre tematiche in corso o le tecniche della grafica. Saranno messi in palio mensilmente due biglietti di ingresso al museo (che potranno essere fruiti entro un anno).
• Il web meeting #seguitelalanterna verrà pianificato una volta per ogni mostra, riservato ai soci AAMM (Associazione Amici del m.a.x. museo). Si tratta di una visita guidata dalla Direttrice, a museo chiuso. Gli iscritti all’evento web potranno seguire la visita con il proprio cellulare da casa. I soci AAM saranno avvisati della data e orario della visita, e poi scrivendo ad amici@maxmuseo.ch potranno iscriversi, ricevere un codice e quindi collegarsi.

E’ appena stata lanciata una nuova “perla”, dedicata a Lora Lamm, dopo quelle su Gillo Dorfles, Dario Fo, Heinz Waibl. Vi invitiamo quindi a seguirci anche in questa avventura nel mondo virtuale, in attesa di poter riaprire le porte del museo!