Addio a Claudio Lettieri

Claudio Lettieri
Claudio Lettieri

E’ mancato nella notte Claudio Lettieri, ex Vice Comandante della Polizia Locale, volontario della Sos di Novate e della Protezione Civile. E’ mancato un amico, una persona di quelle speciali.

Scrivere di lui qui e per gli altri giornali per cui scrivo…è veramente difficile.  Lo faccio perchè si merita un ricordo, una preghiera, un addio decoroso. Tra me e la tastiera c’è appoggiato un foglio bianco sulla scrivania e ogni tanto una lacrima lo bagna.

Per chi lo conosce, non c’è bisogno di scrivere altro. E’ stato Vice comandante della Polizia Locale di Novate, volontario della Sos, della Protezione Civile, responsabile di educazione stradale nelle scuole.  In primis c’era un uomo.  Una persona che si è sempre resa disponibile ad ascoltare e aiutare gli altri, attraverso l’ascolto, il confronto e l’azione.

Era sempre presente alle feste di Novate come agente o volontario per garantire la sicurezza e lo ha sempre fatto con un sorriso.

Sognava di andare , raggiunta la pensione, a  fare un viaggio di meditazione, forse  in India.

Poi la malattia, la pensione e quel viaggio che non ha mai potuto fare. La perdita della moglie questa estate e poi ancora giù nell’abisso di una malattia che ne porta via troppi.

E cosi dopo avere compiuto 62 anni il 9 febbraio , anche lui è mancato.

Buon viaggio Claudio, te lo dico con il cuore e vola in alto, come sempre.

Davide