Atm: rating BBB

atmover
atmover

L’agenzia internazionale FitchRatings ha confermato ieri il rating di lungo termine di ATM – Azienda Trasporti Milanesi a “BBB” con prospettive stabili ed una valutazione di breve termine pari a “F2”.

La conferma della valutazione già ottenuta lo scorso anno è il risultato di un’analisi delle principali grandezze di bilancio di ATM, quali la capacità costante di generare risorse per l’autofinanziamento del piano investimenti, il saper attrarre domanda del servizio, i crescenti successi operativi all’estero (metro di Copenaghen), nonché lo stretto controllo dei costi ed il contenuto livello di indebitamento.

Secondo l’Agenzia, ed in armonia con i criteri interni di valutazione, la capacità di controllo dei costi e l’ottimo profilo finanziario, sono compatibili con una valutazione “SCP – Standalone Credit Profile” pari ad “A”, da leggersi peraltro in un quadro di trasferimenti pubblici in progressiva riduzione e del forte legame con l’azionista Comune di Milano.

Il risultato ottenuto è di assoluto rilievo e conferma lo status di ATM come benchmark per il settore del TPL nazionale, in grado di generare valore per la collettività e per l’Azionista, il Comune di Milano.

Al contempo, confermando il livello di “Investment Grade”, pone ATM nel ristretto panel internazionale dei principali protagonisti di settore.