Al via l’Europeo Under 18 a Ventspils

Canestro
Canestro

Prende il via sabato 28 luglio a Ventspils (Lettonia) l’Europeo della nostra Nazionale Under 18 allenata da Andrea Capobianco. Gli Azzurri esordiranno alle 15.15 (ora italiana), il giorno successivo affrontano la Croazia (13.00) e infine il 31 sfidano la Lettonia (17.30).

Abbiamo le nostre certezze – spiega coach Capobianco – che si riconducono tutte a una sola parola, rispetto. Rispetto per la Maglia Azzurra, per quello che rappresentiamo, per gli avversari, per il lavoro svolto tutti i giorni in palestra e verso noi stessi. Siamo capitati in un girone e in un lato del tabellone infernale ma non ci piangiamo addosso. Pretendiamo dai nostri avversari il rispetto che porteremo verso di loro, l’unico modo per riuscirci è giocare una bella pallacanestro. So di allenare ragazzi che in passato hanno già dato soddisfazioni con questa Maglia, ho chiesto a tutti di interpretare al meglio il proprio ruolo nel tentativo di esaltare le caratteristiche dei loro compagni. Domani inauguriamo l’Europeo con la Grecia, squadra che fa dell’agonismo la dote principale. Corrono il contropiede, adottano vari tipi di difesa, sono tosti e cattivi. La Croazia punta a una medaglia, ha taglia e talento, attacca con continuità in post basso per aprire il campo per i tiratori. Infine la Lettonia, che può esaltarsi grazie alla spinta del pubblico di casa. Squadra aggressiva e umorale, che dispone di talento nell’uno contro uno“.

Tutte le partite dell’Europeo Under 18 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket (https://www.facebook.com/FIPufficiale).

Aggiornamenti su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket #FIBAU18Europe

Il sito internet della manifestazione è www.fiba.basketball/europe/u18/2018

Gli Azzurri*

#5 Giordano Bortolani (2000, 1.93, G, Olimpia Milano)

#7 Omar Dieng (2000, 2.02, A, Scaligera Basket Verona)

#8 Luca Conti (2000, 1.95, A, Aquila Trento 2013)

#9 Matteo Laganà (2000, 1.93, P/G, Orlandina Basket)

#10 Erik Norbert Czumbel (2000, 1.89, P, Pallacanestro Pescantina)

#11 Federico Miaschi (2000, 1.95, G, Reyer Venezia Mestre)

#12 Mattia Palumbo (2000, 1.99, G, Blu Basket Treviglio)

#13 Matteo Graziani (2000, 1.93, G, Don Bosco Livorno)

#14 Sasha Mattias Grant (2002, 1.98, A, Bayern Basketball)

#15 Nicolò Dellosto (2000, 2.02, A, Servolana Trieste)

#16 Leonardo Da Campo (2001, 2.00, A, Oxygen Vicenza)

#20 Maximilian Ladurner (2001, 2.07, C, Maia Basket Merano)

*Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Lo Staff

Capo Delegazione: Bruno Perra

Allenatore: Andrea Capobianco

Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio

Assistente Allenatore: Luciano Nunzi

Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi

Medico: Guido Marcangeli

Massofisioterapista: Francesco Ferri

Team Manager: Marco Rossi Mori

 

Il calendario

28 luglio

Ore 15.15 Grecia-Italia

29 luglio

Ore 13.00 Italia-Croazia

31 luglio

Ore 17.30 Italia-Lettonia

1 agosto

Ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase)

3-5 agosto

Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase)

 

I Gironi dell’Europeo

Girone A: ITALIA, Croazia, Grecia, Lettonia

Girone B: Turchia, Russia, Francia, Germania

Girone C: Spagna, Ucraina, Finlandia, Bosnia

Girone D: Lituania, Gran Bretagna, Montenegro, Serbia

 

La Formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta.