Rassegna “Museo a cielo aperto”

cieloaperto
cieloaperto

Un ricco weekend tra arte, storia e cultura al Cimitero Monumentale. Torna domani, sabato 23 giugno, l’appuntamento con la compagnia di teatro per ragazzi “Ditta Gioco Fiaba”, che dallo scorso anno ha avviato un progetto sperimentale per la creazione di percorsi di visita teatralizzata al Cimitero Monumentale dedicati ai bambini e ai ragazzi.

Le proposte del progetto, che durante gli scorsi mesi hanno accolto la partecipazione delle scuole cittadine, proseguono nel periodo estivo con alcune iniziative dedicate alle famiglie.

Sabato 23 a partire dalle 10 i misteriosi soci del Gabinetto per la Catalogazione delle Creature di Pietra del Dottor Paolo Gorini attenderanno nel piazzale esterno le famiglie con bambini a partire dai 5 anni per invitarle a una strana “caccia al tesoro”. Il Monumentale nasconde infatti fra le numerose sculture alcune creature di pietra assopite e compito dei partecipanti sarà trovarle e raccogliere le informazioni fondamentali per gli studi del Dott. Gorini. I più attenti riceveranno l’ambito riconoscimento di “Allievi Catalogatori”.

Domenica 24 giugno torna la rassegna “Museo a cielo aperto”. Il Cimitero Monumentale diventa palcoscenico musicale e cinematografico grazie ai diplomati e allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi che dalle 10 alle 13 animeranno i viali dello scrigno d’arte progettato da Carlo Maciachini.

Per tutta la mattina, dalle 10 alle 13, in sala conferenze saranno proiettati alcuni cortometraggi realizzati dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti: sette esercitazioni di fotografia realizzate nel 2018 dagli studenti del terzo anno del corso di Ripresa, già presentate nella mostra “70+1 Abitare per esistere”, che hanno tratto spunto creativo dalla collaborazione con l’artista Davide Pizzigoni per confrontarsi con l’immagine e la fotografia.

Alle 10, alle 10.30 e alle 11.30 dal piazzale esterno partiranno le visite guidate a cura dei volontari del Servizio Civile del Cimitero Monumentale, i percorsi dal titolo Il Liberty al Monumentale a cura di Marta Corengia, Monumentale d’avanguardia: Marinetti e i futuristi a cura di Chiara Franchi,

Il mio nome è Nessuno: il mito greco al Monumentale a cura di Massimo Alessandrini saranno dedicati ad approfondire alcuni aspetti e curiosità all’interno del ricco patrimonio storico e scultoreo custodito nel Cimitero.

Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30 fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.

Alle 11 nella galleria inferiore di ponente, alle 11, andrà in scena un corto teatrale, scritto ad hoc e interpretato da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Protagonista della breve pièce un personaggio celebre sepolto al Cimitero che, attraverso il rito del teatro, incontra i cittadini contemporanei: Walter Chiari.

Ritira un premio alla carriera nella prima e unica edizione del “Sarchiapone d’oro”, il celebre attore comico chiamato dall’aldilà apposta per l’occasione. Un premio ironico e inesistente proprio come l’animale inventato nella sua gag più famosa.

L’attore che già in vita ha vissuto tra paradiso e inferno non perderà la possibilità di perdersi ancora, come solo lui può fare, nei meandri dei ringraziamenti pregni di storie e buffi aneddoti, fino a svelarci il segreto della nascita della risata, compreso solamente a cavallo tra la vita e la morte.

Il “Sarchiapone d’oro – l’eterna risata di Walter Chiari” è scritto da Luca Rodella, interpretato da Stefano Annoni con le musiche di Francesco Marchetti.

Chiude il primo appuntamento il concerto “A journey from the 60’s to our music” di Triocheco (Gabriele Bertossi, basso elettrico – Giovanni Bergamini, pianoforte e tastiere – Davide Borgonovo, batteria) in programma alle 12 nella galleria superiore di ponente. Il programma musicale comprende sia arrangiamenti per trio dei classici del jazz di fine anni ’50 e inizio anni ’60 (autori come John Coltrane, Herbie Hancock, Wayne Shorter) sia composizioni originali.

La rassegna “Monumentale: Museo a cielo aperto” proseguirà ogni ultima domenica del mese fino a ottobre, con una serie di appuntamenti che vedranno nuovamente teatro, musica, cinema e passeggiate tematiche raccontare il Cimitero Monumentale e le sue bellezze: il 29 luglio, 26 agosto dalle 10 alle 13, il 30 settembre e 28 ottobre dalle 10 alle 18.