École du Louvre al Museo Omero di Ancona

EcoleduLouvre
EcoleduLouvre

Prosegue con grande riscontro e positivi risultati l’attività di promozione culturale del Museo Omero a livello internazionale, con i maggiori ed innovativi centri e strutture artistiche.

Giovedì 22 marzo, nel pomeriggio la prestigiosa École du Louvre, la Scuola Superiore parigina del Ministero della Cultura (una Scuola pubblica a carattere internazionale che forma funzionari e tecnici nel campo dell’arte, dell’archeologia, dell’antropologia e della museologia), sarà ad Ancona, al Museo Omero per una visita-incontro che confermerà il rapporto già esistente tra il Louvre e il Museo.

Quindici studenti, guidati da Geneviève Bresc-Bautier con Anne Soussand potranno conoscere il Museo e le più recenti tecniche e prassi adottate in particolare nella lettura tattile delle opere d’arte. Il presidente Aldo Grassini, così come lo staff del Museo, intrattengono rapporti di scambio e di collaborazione con il Louvre già da tempo.

La stessa Geneviève Bresc-Bautier nel 2005 aveva visitato il Museo in occasione di una mostra con opere del Louvre, mentre nel 2011 aveva curato, insieme a Cyrille Gouyette, responsabile della galleria tattile del Louvre, la mostra “Il movimento scolpito”. Geneviève Bresc-Bautier è attualmente conservatore generale del Dipartimento scultura all’École du Louvre.