Nasce a Roma l’impasto 4 malti per pane e pizza Ultralight

panino-farcito
panino-farcito

Il pane quotidiano è in crisi, il consumo è dimezzato negli ultimi 10 anni. Se negli anni 80 ne mangiavamo 230 grammi al giorno pro capite oggi siamo a 85 grammi. Le ragioni? Molte, dalla paura di ingrassare, alla consapevolezza che il pane bianco come lo conosciamo non è più quel prodotto semplice e artigianale della nostra infanzia fatto con farina, acqua lievito e sale quanto basta.

Il mercato, sempre più attento alla qualità di ciò che mette nel piatto e alla propria salute premia il pane biologico, con meno glutine, a lenta lievitazione, senza additivi e magari con grani integrali. Le farine bianche vengono rese candide grazie all’utilizzo di prodotti chimici e la raffinazione impoverisce i nutrienti rendendolo un alimento con calorie vuote, ad alto indice glicemico, ma povero di vitamine, minerali e acidi grassi polinsaturi.

Succede allora che il campione di pizza a taglio Mauro de Maio raccoglie la sfida e crea il Forno 4 malti, creando una miscela di 4 cereali diversi: grano tenero, segale, orzo e mais. La colorazione scura e il particolare aroma di malto sono frutto dell’apporto di 4 malti  estratto di malto d’orzo, farina di malto di grano tenero, farina di malto di segale e farina di mais.

Con questo impasto prepara paste fresche, pani e impasti per pizze farcite. Il Forno 4 Malti è in armonia con i sapori di madre natura, rappresenta la vera conquista dei sapori autentici e genuini ormai sempre più rari. Per mangiare in modo sano e con gusto il futuro è nel pane e nella pizza 4 malti, dove l’antica tradizione si coniuga ad un nuovo piacere. De Maio usa solo materie prime genuine per i suoi prodotti perchè da una corretta alimentazione dipende il nostro stile di vita.

“L’impasto forno 4 malti è innovativo  perché  ribalta totalmente la classica e comune ricetta della pizza che prevede l’aggiunta di strutto rendendo così l’impasto altamente grasso, utilizza invece solo l’olio extra vergine” spiega il dottor Giacomo Mangiaracina, Medico e Presidente della Agenzia Nazionale per la Prevenzione che ha dato il patrocinio all’iniziativa : “Il mix rivoluzionario è proprio nel suo impasto, infatti ha un rapporto tra acqua e farina quasi di 1/1, ossia 900 grammi di acqua e 1kg di farina, invece di 5/600 grammi di acqua su 1kg di farina. Il prodotto Forno 4 malti è dunque ricco di fibre, ha quindi proprietà benefiche, rappresenta un rimedio naturale per gli intestini pigri, per la glicemia, per il colesterolo LDL (colesterolo “cattivo” che viene spazzato via  grazie proprio alle caratteristiche intrinseche dei vari cereali).

“Il Forno 4 malti segna l’avvento della nuova  la pizza ULTRALIGHT” spiega Mauro Di Maio “con caratteristiche organolettiche che la rendono un prodotto leader nel mercato. Il particolare sapore é dato proprio dall’impasto innovativo composto da vari cereali : orzo, segale , mais e grano tenero, con aggiunta di estratti di malto. La maggior parte degli impasti dei prodotti da forno sono realizzati con farine di grano (duro o tenero) ma noi di forno 4 malti abbiamo voluto fare un salto di qualità per dare ai nostri prodotti un sapore inconfondibile con uno particolare attenzione anche alle proprietà nutrizionali. I cereali sono un alimento antichissimo e fanno parte dell’alimentazione umana da tantissimo tempo ma non sono tutti uguali”.

“L’alimentazione è per prima cosa cultura millenaria che la ricerca incontra, valuta e accosta agli aspetti che possono a buona ragione definirsi salutari” prosegue Mangiaracina “E il primo posto spetta ai semi. Li chiamano cereali. Sono semi. Un grano di orzo, di segale, di frumento, conficcati nella terra generano una nuova creazione, una nuova pianta. Quale potere energetico ha un seme? La modernità ha violato quel potere con una larga offerta di farine raffinate e pani morti che riempiono il mondo di obesi e diabetici. Perché il pane che non puoi più mangiare dopo 12 ore, è un pane morto, mummificato. Il pane vivo lo mangi anche dopo una settimana. Il pane vivo contiene in buona parte le proprietà del seme. Tutte”.

Il Forno 4 malti è il luogo in cui questo mix di sapore e benessere prende vita per darvi sempre il meglio della tradizione e del gusto. Il leitmotiv di Forno 4 malti è “Mangiare con gusto e leggerezza”: cambiare piccole abitudini significa dare un supporto efficace al nostro organismo per sentirci più energici durante la giornata e fornire un valido supporto al sistema immunitario.

Una di queste accortezze è, ad esempio, quella di non mischiare il latte con la frutta, con il tè o con il cioccolato. Mangiare sano significa proteggere l’organismo dai tumori e da altre patologie infiammatorie: consumare regolarmente verdure a foglia verde rallenta il declino della facoltà cognitive, proteggere il cervello dalla demenza e dall’Alzheimer grazie alla presenza della vitamina K.

Gli Omega-3 sono riconosciuti come agenti benefici nella prevenzione dei tumori: questi acidi grassi sono presenti soprattutto nel pesce azzurro e nel salmone e agiscono in particolare sulle forme cancerogene che colpiscono il colon e la pelle.

Al Forno 4 malti facciamo sempre attenzione agli ingredienti che utilizziamo e siamo alla continua ricerca del giusto mix per offrirvi prodotti che siano al top sia per il gusto che per la loro qualità nutrizionale.

Avere una corretta abitudine alimentare è il primo passo per vivere una vita sana ed equilibrata.