EA7 Emporio Armani Olimpia Milano – Vanoli Cremona

EA7 Olimpia - Vanoli Cremona
EA7 Olimpia – Vanoli Cremona

Milano supera Cremona e conquista la matematica certezza di avere il primo posto in griglia play off.
Cremona illude di essere in serata con i primi 5 punti del match, poi inizia l’assolo di Milano che, in uscita dal primo timeout chiamato da Coach Repesa dopo solo un minuto di gioco, piazza un 13 a 0 di parziale sfruttando i continui regali della Vanoli contententi ogni tipo di palle perse possibili.

Gli ospiti abbozzano una reazione ma lo strapotere fisico di Batista sotto le plance e la precisione chirurgica di Simon non hanno soluzioni per la difesa di Cremona, e in avvio di seconda frazione il gap è già +14, stesso margine dell’intervallo lungo giunto sul 46 a 32 EA7.

Nella ripresa sembra che la Vanoli non abbia ne i mezzi ne l’energia per recuperare il distacco che rimane invariato fino all’inizio dell’ultima frazione, poi un sussulto di Cremona rimette in discussione la gara. Milano è un pò a corto e un pò corta. Chiede gli straordinari a Batista che risponde presente.

L’uruguayano completa la sua prestazione mostruosa con una doppia doppia da 28 puti e 13 rimbalzi che permette a Milano di contenere il pericoloso ritorno degli ospiti, che recuperano fino al meno 2 nell’ultimo minuto di gioco, e vincere la gara per 81 a 77.

Per la regular season può bastare così, ma nei Play Off è necessaria la crescita di tutti perchè allo stato attuale per questa Olimpia non c’è nessun accoppiamento scontato.

(Stefano Daprile)