28.5 C
Milano
mercoledì, Maggio 18, 2022

Bollate: Affitti agevolati

LeoneSalvatore
LeoneSalvatore

Per l’inquilini, affitti più bassi del 30 percento circa rispetto al mercato. Per i proprietari di case, minore pressione fiscale (sia della fiscalità nazionale che locale) e tributaria. Questo a Bollate, grazie all’accordo locale sottoscritto dall’Amministrazione comunale con le principali associazioni di proprietari e dei sindacati degli inquilini.

La stipula dell’Accordo permetterà ai proprietari e agli inquilini si stipulare controlli di locazione a canone concordato, come previsto dalla normativa nazionale L. 431/1998 e di avere ben chiari i criteri di stipula: tipo di contratto (agevolato, transitorio, per universitari), durata, rinnovo, importo canone ed ogni altro aspetto legato al contratto di locazione.

«Dopo quasi 17 anni – commentano il Sindaco e l’Assessore alle Politiche della Casa – la città ha uno strumento nuovo per provare a creare le condizioni per il rilancio del mercato degli affitti privati proponendo soluzioni meno onerose e con vantaggi per tutti i cittadini».

Grazie all’Accordo sottoscritto, è stato aggiornato e reso attuale il vecchio accordo locale del 21/10/1999, rinnovando non solo la parte normativa ma anche la parte relativa alla configurazione territoriale della città, che nel frattempo si è divisa da Baranzate. Lo sforzo del Comune e degli ufficio preposti è stato notevole sia per lo studio di proposte di abbattimento di alcune tasse locali sia per la convocazione delle parti sociali e per la costruzione con loro dell’impianto del nuovo accordo territoriale.

La sottoscrizione dell’Accordo locale è inserito in una progettazione più ampia, di cui questo step è solo il primo passaggio propedeutico a un lavoro che culminerà nella costituzione, attraverso Comuni Insieme, dell’Agenzia Sociale della casa, L’iniziativa vedrà il coinvolgimento anche di altri Comuni del Piano di Zona, con compiti di informazione, promozione e aiuto nella stipula di contratti a canone concordato sul territorio.

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio ERP e Solidarietà Sociale del Comune di Bollate, tel. 02 35005392/267; e-mail casa@comune.bollate.mi.it.

0 Condivisioni

Articoli

“La fine del mondo” al teatro Franco Parenti di Milano

La grande questione da cui muove la storia è la totale indifferenza delle persone davanti al disastro ecologico: nonostante da decenni si parli di punto...

Edoardo II vs Elisabetta II: scopri di più!

Prima nazionale Dal 10 al 29 maggio 2022 EDOARDO II o IL MONDO INTERO PER NEMICO di Christopher Marlowe concept Ciro Ciancio e Andrea Piazza regia Andrea Piazza traduzione e adattamento Ciro...

“Capaci 30 anni dopo” al Teatro Carcano di Milano

Milano è memoria. Dieci giorni di iniziative per il trentennale della strage di Capaci Al via domani, 19 maggio, con "Capaci 30 anni dopo" al...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
137FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“La fine del mondo” al teatro Franco Parenti di Milano

La grande questione da cui muove la storia è la totale indifferenza delle persone davanti al disastro ecologico: nonostante da decenni si parli di punto...

Edoardo II vs Elisabetta II: scopri di più!

Prima nazionale Dal 10 al 29 maggio 2022 EDOARDO II o IL MONDO INTERO PER NEMICO di Christopher Marlowe concept Ciro Ciancio e Andrea Piazza regia Andrea Piazza traduzione e adattamento Ciro...

“Capaci 30 anni dopo” al Teatro Carcano di Milano

Milano è memoria. Dieci giorni di iniziative per il trentennale della strage di Capaci Al via domani, 19 maggio, con "Capaci 30 anni dopo" al...

Luchè feat. Marracash: “Le pietre non volano” il videoclip ufficiale

È finalmente disponibile su Youtube il videoclip ufficiale del singolo LE PIETRE NON VOLANO di LUCHÈ FEAT. MARRACASH, primo brano estratto dal grande progetto...

In Lombardia si può ricavare subito biometano per alimentare 200mila auto per un anno

70milioni di metri cubi di biometano, capaci di alimentare 200mila auto per 11mila km all’anno ciascuna, reperibili letteralmente a Km0, grazie ai soli rifiuti...