3.6 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

Simona Ranieri:”I love gluten free”

image003
Simona Ranieri in cucina ci è nata. Figlia di ristoratori abruzzesi, ha imparato presto a destreggiarsi tra pentole e fornelli. Ma quando la sua carriera di cuoca professionista è sul punto di decollare, scopre di essere celiaca e di non potere più assaggiare i piatti che prepara.

Anziché scoraggiarsi, Simona trasforma quello che può essere un limite nel suo punto di forza. Si specializza nella cucina gluten free per offrire ai clienti del ristorante di famiglia un menu studiato ad hoc. E lancia la sua sfida: realizzare piatti capaci di soddisfare qualsiasi palato per restituire a tutti, nessuno escluso, la gioia di mangiare con amore.

Le sue ricette, suddivise in sei sezioni – antipasti, primi, secondi, piatti unici, menu ufficio e dolci – sono il risultato della fantasia abbinata alla scrupolosità con sapori provenienti da tutto il mondo. Partendo dal principio che il glutine può essere dannoso per la salute e che tutti dovrebbero nutrirsi in modo sano – privilegiando verdure, pesce, carne, legumi, frutta secca e spezie – Simona propone piatti in cui non si ha mai la sensazione di rinunciare a qualcosa: dalle palline vegetariane di quinoa agli spaghetti di grano saraceno con branzino e bacon, dall’hamburger di mare al maialino al tè verde, dalle frittelle di miglio con piselli alla sbrisolona con confettura d’uva… c’è di che sbizzarrirsi!

E per scegliere anche un buon vino da accompagnare alle ricette, nel volume si trova anche una sezione curata dalla sommelier Adua Villa che suggerisce le cosiddette etichette “green”, ovvero vini bio, biodinamici, vegani.

L’AUTRICE

Simona Ranieri è l’unico chef donna, celiaca, totalmente dedita all’alta cucina naturalmente senza glutine. Abruzzese di nascita, mamma di Paolo, dopo vent’anni di attività nel ristorante di famiglia, ha maturato un’esperienza senza eguali nella creazione di piatti gluten free e privi di latte vaccino. Oggi si divide tra Londra e l’Italia dove pubblica libri, scrive per riviste del settore, tiene conferenze, cooking show e degustazioni e ha una sua linea di prodotti (Simona Ranieri Nature). Fondatrice di I Love Gluten Free, offre consulenze a ristoratori e privati sul mondo dell’alimentazione senza glutine. Il suo motto è All Gluten Free!

 La potete seguire sui canali social:

Facebook Simona Ranieri

Facebook Simona Ranieri – I Love Gluten Free

Instagram simonaranierichef

Twitter @simoranierichef

Periscope @simoranierichef

Articoli

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...

#BiennaledelMosaico: Ravenna ospita il primo TikTok Day

I social network hanno cambiato il modo di relazionarsi e comunicare con gli altri, non solo nella vita quotidiana, ma anche nel mondo dell’arte....

A Palazzo Lombardia tornano i Presepi etnici dei Frati Cappuccini Missionari

Il tema della Natività interpretato da maestri artigiani di diversi Continenti per portare un messaggio universale di pace e fraternità. A Milano, a Palazzo...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...

#BiennaledelMosaico: Ravenna ospita il primo TikTok Day

I social network hanno cambiato il modo di relazionarsi e comunicare con gli altri, non solo nella vita quotidiana, ma anche nel mondo dell’arte....

A Palazzo Lombardia tornano i Presepi etnici dei Frati Cappuccini Missionari

Il tema della Natività interpretato da maestri artigiani di diversi Continenti per portare un messaggio universale di pace e fraternità. A Milano, a Palazzo...

Turismo: a BTO anche il Ministro Santanchè e si parla di Metaverso

“Molte sono le persone che sono attratte da una vacanza virtuale: entro il 2026 molte città avranno una versione propria nel Metaverso. Virtualmente è...

Aspria Harbour Club: i segreti delle pratiche di Mindful Eating

Una tavola ben imbandita, pietanze ricche e prelibate e giorni di puro relax da vivere con i propri cari sono ciò che contribuisce alla...