Ethno Music Festival 2019

QWANQWA-2-1-photo-credit-Gonzalo-Guajardo
QWANQWA-2-1-photo-credit-Gonzalo-Guajardo

Gioventù Musicale d’Italia presenta la quinta edizione di Ethno Music Festival. Nato nell’ambito delle proposte culturali legate ad EXPO, in questi anni il Festival è stato accolto con grande entusiasmo sia da un pubblico appassionato di contaminazioni tra generi e tradizioni diverse, sia dai musicisti che si confrontano con musiche e strumenti apparentemente lontani.

A partire da domenica 7 luglio, quattro concerti vi aspettano nel Cortile di Palazzo Reale, in collaborazione con ANTEO. Quattro serate che promuovono la musica popolare a sostegno di uno degli aspetti fondamentali dell’identità culturale di ogni paese e comunità, andando ad accostare le tradizioni culturali di paesi lontani con il linguaggio musicale che diventa strumento di dialogo, di confronto e di integrazione culturale e sociale.
Tutti i concerti inizieranno alle ore 20.30 e precederanno la proiezione del film in programma.

Barbie alla Design Week

KartellBarbie event
KartellBarbie event

Nei suoi 60 anni la bambola-icona Barbie ha intrapreso ogni tipo di professione, è stata musa per decine di artisti, ha indossato abiti e accessori dei più grandi couturier del mondo e, naturalmente, non poteva mancare il suo ingresso nel mondo del design così, in occasione del suo 50° compleanno nel marzo del 2009, Kartell ha presentato i pezzi in versione “toy size” che Barbie aveva scelto per arredare la sua casa: la sedia Louis Ghost, la lampada Bourgie e il tavolino Top Top, tutti naturalmente realizzati in plastica.

Oggi, in occasione della mostra celebrativa “The Art Side of Kartell” per i 70 anni di attività dell’impresa potremo rivedere, nella prestigiosa location di Palazzo Reale sino al 12 maggio, un ambiente della “dream house” realizzato nel 2009 e i relativi accessori a “misura bambola”. Ironico, coloratissimo, moderno, all’insegna del più puro design made in Kartell.

Ricordiamo quindi, durante la popolarissima Design Week a Milano, una liason tra due marchi storici con un’identità e uno spirito fortemente contemporanei uniti oltre che da due anniversari importanti (70 anni per Kartell e 60 anni per Barbie) anche dalla materia prima stessa, non possiamo infatti non citare la famosa canzone degli Aqua “life in plastic is fantastic”!

Rock targato Italia, Serata Evento Live

cover_compilatio_rti2018
cover_compilatio_rti2018

12 dicembre dalle ore 21.15 Legend Club Milano
(Viale Enrico Fermi 98 – angolo via Sbarbaro. Milano)

In occasione della pubblicazione della compilation di Rock Targato Italia 2018, al LegendClub di Milano si trascorrerà una serata all’insegna di performance e concerti. Un evento nello stile Divinazione Milano (Divi In Azione): caotico, creativo, inclusivo con musicisti, scrittori, poeti e pittori a raccontarci e vivere nuove proposte artistiche.

Nata a Milano negli anni ottanta, la rassegna musicale italiana Rock Targato Italia è una tra le più interessanti manifestazioni di scouting, e ad oggi è giunta alla XXXI edizione in forma ottimale.

Benetton Rugby : aggiornamento situazioni infortuni

ph. Benetton Treviso
ph. Benetton Treviso

Benetton Rugby comunica che il proprio atleta Alberto De Marchi, in seguito ad uno scontro di gioco avvenuto durante il match disputatosi allo Stadio Monigo lo scorso 12 febbraio contro Leinster, nella giornata di ieri è stato sottoposto ad intervento chirurgico a causa della rottura del tendine distale del bicipite brachiale del braccio sinistro.

L’operazione è stata eseguita presso l’ospedale Ospedale di Abano Terme. Le tempistiche di recupero lo renderanno indisponibile sino al termine della stagione sportiva in corso.

Inoltre, lo staff medico del Benetton Rugby, vista le numerose assenze che incidono sulla rosa a disposizione di coach Crowley, ha rilasciato il seguente aggiornamento sulla situazione infortuni in casa biancoverde.

Marco Barbini: sta seguendo il programma di recupero post operatorio a causa della lesione del cercine posteriore della spalla destra.

Filippo Filippetto: prosegue il programma di recupero in seguito all’intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Luca Morisi: prosegue il programma di recupero in seguito all’intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.
Cherif Traore: prosegue il programma di riabilitazione per la lussazione della spalla sinistra.

Alessandro Zanni: prosegue il programma di recupero in seguito all’intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.
Gli atleti sopra elencati sono da ritenersi indisponibili sino a fine stagione.

A questi si aggiungono le momentanee indisponibilità di:
Simone Ferrari: ha subito uno stiramento al polpaccio destro per cui sta seguendo il programma di riabilitazione. Probabile rientro al termine dell’RBS Sei Nazioni 2017.
Filippo Gerosa: ha riportato un trauma contusivo all’acriomion claveare della spalla sinistra nel match contro Leinster. Da valutare un suo possibile rientro nei prossimi 15 giorni.

Jayden Hayward: sta seguendo il programma di riabilitazione a causa dei problemi di pubalgia. Non è possibile dare delle precise tempistiche di recupero.
Nicola Quaglio: verrà operato la prossima settimana a causa della frattura del quinto metatarso del piede sinistro. Le tempistiche di recuperano verranno definite post operazione.

Agli atleti infortunati sopra citati, in vista del match di sabato contro i Cardiff Blues, si aggiungono i seguenti convocati dalla Nazionale Maggiore Italiana che saranno indisponibili poiché lasciati a riposo: Tommaso Benvenuti, Ornel Gega, Edoardo Gori, Luke McLean, Abraham Steyn.

Sono invece impiegabili, seppur convocati dalla Nazionale Maggiore Italiana: Tommaso Allan, Giorgio Bronzini, Angelo Esposito e Francesco Minto.

“Marconi Bakery 1973-1974″: triplo cd della PFM

2_PFM_cover book_Marconi Bakery 1973-1974
2_PFM_cover book_Marconi Bakery 1973-1974

Sulla scia del successo di “CELEBRATION 1972-2012” Sony Music presenta “MARCONI BAKERY 1973-1974”, un triplo cd formato bookset, in uscita il 30 settembre (Sony Music), che propone la versione completamente rimasterizzata degli album pubblicati nel 1973 e 1974 e alcune inedite versioni live suonate e registrate negli anni dalla band.

“MARCONI BAKERY 1973-1974” contiene 3 album originali:
“PHOTOS OF GHOSTS” (1973),
“L’ISOLA DI NIENTE” (1974) e
“THE WORLD BECAME THE WORLD” (1974), arricchite con 7 inedite versioni live dei loro più grandi successi.

In più un libro di 60 pagine, curato da Sandro Neri, ricco di aneddoti, racconti e foto inedite di quel periodo. Il progetto grafico è a cura di Guido Harari e Anna Fossato e l’immagine di copertina è una nuova elaborazione della illustrazione originale  di Photos of ghost  di Nick Darke e Julia Fryer. La produzione esecutiva del progetto è curata da Franz Di Cioccio.

La nuova raccolta di PFM prosegue il percorso iniziato con il cofanetto “CELEBRATION 1972-2012”: se nel primo si esplorava l’inizio dell’avventura PFM partendo dalle radici, (il nucleo storico dei Quelli, il cambio del nome e il debutto discografico di PFM con due album nel 1972) nel nuovo si racconta l’impatto con il mercato inglese e americano.

Una storia fatta di dischi ufficiali, di un nastro live particolare, del nome trasformato in acronimo e di incontri storici con personaggi di primo piano della scena inglese che hanno contribuito alla trasformazione di una band italiana in un artista internazionale.

«”MARCONI BAKERY 1973-1974” è un viaggio nel viaggio. – racconta Franz Di Cioccio – Si passa dai pensieri di Franco Mussida alla riflessione di Mauro Pagani sull’impegno politico al tempo della musica prog. Dal piacere di Flavio Premoli durante l’ora del tè a casa di Peter Gabriel, agli effetti “davvero speciali” durante un mio assolo di batteria. L’ingresso di Patrick Djivas in PFM rappresenta invece un capitolo importante per i nuovi equilibri musicali a venire».

“MARCONI BAKERY 1973-1974” è disponibile anche in una prestigiosa versione con 4 vinili, contenente un booklet di 8 pagine formato vinile con aneddoti, racconti e foto inedite.

Questa la tracklist di “MARCONI BAKERY 1973-1974”:

CD 1. “PHOTO OF GHOSTS”: 1) River of life, 2) Celebration, 3) Photos of ghosts, 4) Old rain, 5) Il banchetto, 6) Mr 9 ‘till 5, 7) Promenade the puzzle BONUS 8) 21st Century schizoid man (live – Bollate, Milano 1971), 9) La carrozza di Hans (live – Reading Festival 1973), 10) Mr 9 ‘till 5 (live – Boston 1974);

CD 2. “L’ISOLA DI NIENTE”: 1) L’isola di niente, 2) Is my face on straight, 3) La luna nuova, 4) Dolcissima Maria, 5) Via Lumière, BONUS 6) Is my face on straight (live – Cleveland 1974), 7) Cleveland Keyboard Jam (live – Cleveland 1974);

CD 3. “THE WORLD BECAME THE WORLD”: 1) The mountain, 2) Just look away, 3) The world became the world, 4) Four holes in the ground, 5) Is my face on straight, 6) Have your cake and beat it, BONUS 7) Four holes in the ground (live – Boston 1974) 8) La carrozza di Hans (live – New York 1974)

www.pfmworld.com

www.facebook.com/premiataforneriamarconiofficial

https://www.youtube.com/user/pfmpfmofficial