Campionato Italiano Offshore 3000: sfida per il titolo Italia – Francia

Campionato Italiano Offshore 3000

A Napoli i francesi Avril-Dubouè e gli italiani Barone-Morelli vincono una gara a testa.

Si sono concluse oggi a Napoli, la 4^e 5^ prova stagionale del Campionato Italiano Offshore della classe 3000. Due gare avvincenti, che il folto pubblico assiepato su Via Caracciolo ha potuto seguire da molto vicino, grazie ad un nuovo percorso gara estremamente visibile dal lungomare.

Ieri, in condizioni di mare buone, a vincere la prima delle due gare sui 10 equipaggi partenti, sono stati i francesi Guillaume Avril e Mickael Dubouè. Il secondo posto del podio campano è andato ad Alessandro Barone e Lorenzo Morelli, equipaggio del Moretti Racing Team; terzi classificati Roberto Lo Piano e Fabio Rasi, portacolori della Tommy Racing.

La gara di oggi è stata invece ridotta a 7 giri (sui 13 previsti), a causa delle avverse condizioni del mare. Soltanto tre equipaggi sono stati infatti in grado di portare a termine questa gara impegnativa.
Alessandro Barone e Lorenzo Morelli sono risultati i più veloci; sono saliti sul gradino più alto del podio, imponendosi rispettivamente sui francesi Avril – Dubouè e sull’equipaggio di Serafino Barlesi e Claudio Baglioni (Moretti Racing Team).

Ad oggi, i francesi Avril – Dubouè rimangono in vetta alla classifica provvisoria del Campionato, con 1900 punti, seguiti proprio da Barone – Morelli, 2° a punti 1352; la lotta per l’oro tricolore si deciderà nell’ultima tappa del Campionato, in Calabria, a Crotone, dove il 6-7 settembre si disputeranno le ultime due gare.