Alitalia e i bronzi di Riace

Alitalia bronzi di riace

Fra le varie iniziative per promuovere il turismo culturale in Calabria è stato recentemente raggiunto un accordo, in occasione del restauro delle statue dei Bronzi di Riace e del Nuovo museo Archeologico del capoluogo calabrese, fra la compagnia aerea Alitalia e la Regione Calabria, a partire dalle livree speciali di Alitalia  con l’immagine dei Bronzi di Riace su due aeromobili della flotta:  uno di medio raggio ed uno di lungo raggio. Per un anno saranno gli ambasciatori del territorio con “destinazione Reggio Calabria” in giro per il mondo con la loro effige sulla fusoliera.     

Si tratta di una iniziativa per sostenere il turismo short-break, ovvero la vacanza di breve durata e i weekend per incrementare i flussi di incoming sul territorio. Per questo scopo, l’Alitalia, per tutti i weekend di marzo e i primi due di aprile  offrirà uno sconto del 15% su tutti i voli da Linate, Torino e Fiumicino per Reggio Calabria e Lamezia Terme, per consentire a tutti di visitare i Bronzi.

“La campagna pubblicitaria – ha dichiarato il Presidente della Regione Scopelliti –  concordata con Alitalia per i fine settimana con l’emissione di biglietti a basso costo sarà a beneficio di quanti visteranno il Museo di Reggio Calabria e vorranno conoscere lo splendido patrimonio artistico e culturale. Inoltre 210 autobus, per un periodo compreso da quindici a trenta giorni, percorreranno le strade di Madrid, Londra, Bruxelles, Mosca, Berlino, Dublino e Zurigo ‘vestiti’, grazie a Nikon, con i panorami più belli della nostra terra e con l’immagine dei Bronzi.  Anche le metropolitane di queste città saranno oggetto della nostra campagna promozionale. Inoltre, sono in programma una serie di spot televisivi sulle principali reti nazionali  nel periodo dal 15 al 22 marzo.  Affronteremo il prossimo periodo estivo – ha concluso Scopelliti – con la consapevolezza di avere lavorato efficacemente per la Calabria, per i nostri operatori turistici e per quanti nutrono ancora speranza nel futuro di questa terra dalle grandi potenzialità e dalle mille risorse”.

“Siamo orgogliosi di dedicare le livree di due nostri aeromobili ad una immagine simbolo della Calabria che tutto il mondo ci invidia – ha sostenuto Gabriele Del Torchio, Amministratore Delegato di Alitalia – e a breve i Bronzi di Riace voleranno nei cieli del mondo, e questo costituisce l’inizio è  di una collaborazione che diventerà sempre più proficua con la Regione.  Sono certo che saranno numerose le opportunità di collaborazione tra chi vuole essere l’ambasciatore delle eccellenze italiane e chi, come la Regione Calabria, ha un enorme patrimonio culturale, naturale e gastronomico da far conoscere al mondo intero. L’aeroporto di Reggio Calabria – ha ribadito Del Torchio – è importante per Alitalia ed è ricompreso nelle nostre strategie di sviluppo e riprenderanno nei prossimi giorni i voli per Torino da Reggio Calabria».

Carlo Torriani