La guerra è dichiarata


La Guerre Est Déclarée
Con Valérie Donzelli, Jérémie Elkaïm, Gabriel Elkaïm, Brigitte Sy, Elina Lowensohn

Regia di Valérie Donzelli
Commedia drammatica, Francia

24 novembre 2012, di Elisa Zini – Un film che ripropone un’esperienza di vita drammatica vissuta in prima persona dalla giovane e brava regista francese Valérie Donzelli.
Uno spaccato di emozioni, paure, speranze e coraggio che la regista decide di rivivere insieme al suo compagno e a suo figlio Gabriel.

Romeo e Juliette, così si chiamano i protagonisti del film “La guerra è dichiarata”, si incontrano ad una festa, si piacciono da subito, si innamorano e decidono di vivere insieme. Fin qui una storia come tante altre. Dal loro amore nasce un figlio, Adam e la gioia sembra non finire mai. Dopo 18 mesi ad Adam viene diagnosticato un tumore al cervello. Il dramma, come in una tormenta, si scaglia su Romeo e Juliette. Con forza e determinazione i giovani genitori, con il sostegno della famiglia, iniziano un lungo cammino fatto di speranze e paure dove non mancano gli scontri, l’amore incommensurabile per il piccolo Adam, gli ospedali e le sale d’attesa. Una coppia indomabile, nel film e nella vita. Forte la voglia di gridare, di dichiarare guerra alla malattia e una grande forza d’animo permea l’intero film.

Un film sincero, dal bel finale, ricco di scelte cinematografiche innovative, diverse e sovrapposte come i pensieri che si sono avvicendati nella mente dei due protagonisti costretti ad affrontare una prova davvero dura con la certezza di potercela fare.