In esclusiva a Verissimo Tania Cagnotto

TANIA CAGNOTTO1
TANIA CAGNOTTO1

IN ESCLUSIVA A VERISSIMO
TANIA CAGNOTTO:

“Aspetto una bambina: sono contenta di regalare una sorellina a Maya”

“Il lockdown e la scelta di posticipare le Olimpiadi mi hanno fatto prendere la decisione di ritirarmi.
Adesso per un po’ mi dedicherò alla famiglia”

DOMANI, SABATO 24 OTTOBRE, ALLE ORE 16.00, SU CANALE 5

Tania Cagnotto, ospite domani a Verissimo, esprime la sua felicità per la seconda gravidanza e confida: “Sono al quinto mese, nascerà verso fine febbraio e sarà un’altra femmina. Sono contenta anche perché Maya voleva una sorellina. Sul nome, però, siamo ancora in alto mare”.

A Silvia Toffanin, la più grande tuffatrice italiana di tutti i tempi, conferma la sua decisione di ritirarsi. Una scelta dettata anche dalla voglia di diventare nuovamente mamma: “Mi sono ritirata. Avevo già deciso di smettere dopo Rio 2016 perché finalmente ero riuscita a vincere delle medaglie olimpiche e poi ero anche un po’ stufa di avere queste pressioni addosso: smettendo mi ero tolta un peso. Poi – prosegue – la mia collega e compagna di sincro Francesca Dallapè ha avuto questa folle idea di riprovarci per le Olimpiadi di Tokyo, tutte e due da mamme. Però il lockdown e la scelta di posticipare le Olimpiadi di un anno hanno cambiato tutto. A 35 anni, in uno sport come questo in cui competono ragazze giovanissime, c’era troppa differenza fisica. Questi due mesi ferme ci hanno fatto perdere la condizione atletica raggiunta. Così, ho scelto la famiglia”.

La campionessa immagina il futuro di sua figlia Maya se dovesse decidere di seguire la sua strada: “L’ho già portata in piscina ed è proprio attratta dall’acqua ci starebbe ore. È un pesciolino, ha imparato a stare a galla e si diverte molto anche a tuffarsi. Si vede che è questione di DNA”.

Infine, Tania Cagnotto confida un sogno per il futuro legato ancora al mondo dei tuffi: “Per qualche anno mi dedicherò a fare la mamma. Poi vorrei dare ancora qualcosa a questo sport che nonostante tutto è ancora poco conosciuto ma è bellissimo. Che sia in veste di allenatrice oppure per aiutare i ragazzi ad affrontare le gare: sarebbe una bella sfida che mi piacerebbe affrontare”.

Verissimo: Eva Grimaldi, Demet Ozdemir, Federica Panicucci, Rudy Zerbi

DEMET OZDEMIR
DEMET OZDEMIR

Sabato 17 ottobre, alle ore 16.00, su Canale 5, appuntamento con Silvia Toffanin e Verissimo.

In queste settimane si è molto parlato di lei, in merito al coming out di Gabriel Garko e al mondo che li circondava ai tempi della loro relazione. In un’attesa intervista, Eva Grimaldi racconterà per la prima volta in tv la sua verità.

Dopo Can Yaman, il protagonista maschile della seguitissima serie in onda su Canale 5 “Daydream”, questa settimana a Verissimo sarà ospite, in esclusiva, Demet Özdemir, la bellissima attrice turca che interpreta nella serie Sanem Aydin.

Direttamente da “Tu sì que vales” saranno in studio Gerry Scotti e Rudy Zerbi.

E ancora, a Verissimo il racconto di vita intimo ed emozionante di Federica Panicucci, tra qualche giorno in libreria con la sua autobiografia intitolata “Il coraggio di essere felici”.

Infine, saranno ospiti Manila Nazzaro e il compagno Lorenzo Amoruso, coppia che nella passata edizione di “Temptation Island” ha fatto emozionare il pubblico.

 

Gerry Scotti ospite sabato a Verissimo

GERRY SCOTTI
GERRY SCOTTI

VERISSIMO
GERRY SCOTTI
“Per voi resterò sempre lo zio Gerry,
ma tra poco in famiglia sarò nonno”

“Edoardo e sua moglie aspettano una femminuccia”

SABATO 10 OTTOBRE, ALLE ORE 16.00, SU CANALE 5

“Per voi resterò sempre lo zio Gerry, ma tra poco in famiglia sarò il nonno”.

Gerry Scotti, ospite sabato a Verissimo, annuncia che diventerà presto nonno. Ai microfoni del talk show confida. “Mio figlio Edoardo, durante il lockdown, ha fatto con sua moglie quello che probabilmente hanno fatto molti italiani: ha cercato e voluto un figlio.”

A Silvia Toffanin, che gli chiede come Edoardo gli abbia dato la bella notizia, Gerry risponde: “Ci siamo trovati ai giardini a Milano e lui mi è venuto incontro con uno strano pacchettino che conteneva un ciuccio. Sono molto felice per loro– e aggiunge “Ho solo un cruccio però. Io, figlio unico, ho fatto un figlio unico. Ora mi aspetto dei nipotini multipli. Ne vorrei altri due, però deve essere d’accordo anche la moglie di Edoardo”.

Se sarà il nonno di un nipotino o di una nipotina, Gerry emozionato risponde: “Sarà una femminuccia”. Ma sul nome i lavori sono ancora in corso “Faranno loro”.

Infine, su che tipo di nonno sarà il noto conduttore non ha dubbi: “Mi rimbambirò anch’io come ho visto rimbambirsi i miei amici quando hanno vissuto questa esperienza”.

Il protagonista di “Daydreamer” a Verissimo

Can Yaman
Can Yaman

IN ESCLUSIVA
IL PROTAGONISTA DELLA SERIE “DAYDREAMER”
CAN YAMAN,
LORELLA CUCCARINI E GERRY SCOTTI

A
VERISSIMO

CONDUCE
SILVIA TOFFANIN

SABATO 10 OTTOBRE, ALLE ORE 16.00, SU CANALE 5

Sabato 10 ottobre, alle ore 16.00, su Canale 5, appuntamento con Silvia Toffanin e Verissimo.

Le fan italiane lo aspettano da settimane. Finalmente sabato a Verissimo, sarà ospite in esclusiva Can Yaman, l’affascinante attore turco protagonista della seguitissima serie in onda su Canale 5 “Daydreamer”.

In studio, per un’attesa intervista sulle ultime vicende televisive che l’hanno vista protagonista, Lorella Cuccarini.

Inoltre, saranno ospiti del talk show: lo zio della tv Gerry Scotti ed Ezio Greggio, protagonista del nuovo film di Enrico Vanzina “Lockdown all’italiana”.

Infine a Verissimo la neo mamma e compagna di Luca Argentero Cristina Marino e l’attore sex symbol del momento Michele Morrone.

Giacobbo racconta il suo Covid a Verissimo

GIACOBBO
GIACOBBO

Esclusiva
Verissimo
Roberto Giacobbo:

“Ho contratto il Covid-19, ero a un passo dalla fine”

“Adesso ogni respiro è più bello”

SABATO 3 OTTOBRE, ALLE ORE 16.00, SU CANALE 5
“Sono stato in rianimazione. Avevo confuso i sintomi e sono arrivato all’ultimo stadio. Ho affidato il mio corpo completamente nelle mani dei medici. Potevo muovere solo gli occhi. Ero a un passo dalla fine”.
Roberto Giacobbo, ospite in esclusiva domani a Verissimo, rivela per la prima volta in tv di aver contratto il Covid-19: “È successo il 5 marzo. Qualcuno mi ha trasmesso il virus, probabilmente mentre ero al supermercato. Purtroppo, una laringite ha falsificato i sintomi. Avevo la febbre alta, non stavo bene. Ho comprato un pulsometro per misurare l’ossigenazione del sangue. Una mattina ho sentito una maggiore difficoltà nel respiro e dopo poche ore l’ossigenazione era crollata. Sono corso in ospedale”.

Un calvario lungo e sofferto che ha costretto il conduttore quaranta giorni in ospedale: “Mi hanno tolto tutto, anche la fede nunziale. Ho pensato che sarebbe stata l’ultima cosa che avrebbero avuto le mie figlie e mia moglie. Non avrebbero potuto piangere neanche il corpo”.

La malattia non ha risparmiato neanche gli altri membri della famiglia che ha finalmente potuto riabbracciare: “Ho attacco il virus a mia moglie – la più grave anche se non è stata ricoverata – e alle tre mie figlie: la più piccola asintomatica, la seconda con la mancanza di gusto e olfatto, la più grande con febbre alta”.

A Silvia Toffanin, infine, confessa di essere cambiato: “Adesso tutto è più bello, sono felice. Ogni respiro è più bello”.