Verissimo, appuntamento di sabato 11 maggio

silvia toffanin
silvia toffanin

Sabato 11 maggio, alle ore 16.10, appuntamento imperdibile con Verissimo.

L’annuncio delle sue nozze, come l’identità del suo sposo, hanno occupato per settimane giornali e trasmissioni tv. In esclusiva, Pamela Prati sarà in studio per rispondere al fuoco di fila di domande di Silvia Toffanin su questa intricata vicenda.

A Verissimo Michelle Hunziker e J-Ax, tra pochi giorni su Canale 5 con il nuovo programma canterino ‘All Togheter Now’.

E ancora, per la prima volta in studio un mito della musica italiana Toto Cutugno e la giornalista Barbara Palombelli.

Verissimo: Epilogo vicenda Pamela Prati

PRATI TOFFANIN
PRATI TOFFANIN

Pamela Prati, in esclusiva a Verissimo sabato 11 maggio alle ore 16,10, risponde al fuoco di fila di domande di Silvia Toffanin sul suo discusso matrimonio, che ha occupato per mesi giornali e programmi tv.

 “Tutto ciò mi ha distrutta. Abbiamo deciso di rimandare le nozze perché mancano gioia e serenità. Era tutto confermato: location, chiesa, testimoni: uno doveva essere Pingitore. L’altra, dopo l’impossibilità di Simona Ventura, ho pensato di farla fare a Pamela (Perricciolo ndr).”

Molto dimagrita e provata la Prati racconta: “Non riesco più a parlare. Dicono che sono stata truffata, plagiata, ma da chi? Io sono una donna di 60 anni e non vado in tv a dire bugie. Volevo condividere una gioia e invece ha portato solo dolore”.

Verissimo, che doveva seguire in esclusiva con le sue telecamere il matrimonio, non ha mai ricevuto conferma esatta da parte del gruppo di Pamela Prati di una data e una località precisa.
A Silvia Toffanin, che le domanda perché, la show girl risponde: “Perché avevamo cambiato location. Ci hanno detto di no all’ultimo per tutto quello che avevano sentito. Poi abbiamo trovato un’altra location in Toscana a Prato, e doveva essere l’8 maggio”.

Sulla misteriosa identità del futuro marito, Marco Caltagirone, e sul fatto che non sia uscita nemmeno una foto perché, afferma lo sposo, c’era un contratto d’esclusiva con ‘Verissimo’ (valido solo per il matrimonio, ndr), la Prati confessa: “Lui non fa parte del mondo dello spettacolo, quindi pensava di non poter farsi vedere perché avevamo un’esclusiva del matrimonio. L’ha fatto in buona fede!

Le foto di Marco esistono, ma lui fin dall’inizio mi ha detto che non voleva apparire”. E sulla telefonata fatta dal futuro sposo al programma ‘Live-Non è la D’Urso’, Pamela dichiara: “Confermo che era lui che ha chiamato in diretta Barbara D’Urso”.

Incalzata da Silvia Toffanin, sul mostrare una foto di Caltagirone, Pamela risponde: “In camerino te la faccio vedere. Se vuole venire e apparire lo deciderà lui, non verrà certo obbligato da me. Se avessi voluto divulgare le foto prima, l’avrei fatto”.

Un giallo dietro l’altro, tanto che Silvia Toffanin rivela un dettaglio emerso durante le trattative per portare il presunto futuro marito in trasmissione. Dopo la richiesta, la risposta dell’entourage è stata che Caltagirone, essendo molto ricco, non voleva firmare nessun documento e che al massimo ci proponevano che poteva venire girato di spalle: “Questa cosa non la so e non so chi l’abbia riferita sinceramente. A me non interessa, sono i media che stanno parlando e gettando fango su di me. Non ho guadagnato niente, sono stata strumentalizzata”.

Convinta ad andare a prendere una foto e provare a chiamare al telefono Marco, Pamela Prati se ne va dallo studio, scatenando la reazione di Silvia Toffanin che afferma: “È tutto una barzelletta che non fa neanche più ridere”.

Dopo circa mezz’ora la showgirl torna sui suoi passi, rientra in studio e decide di mostrare solo alla conduttrice la foto di Marco Caltagirone: “È un uomo di 54 anni e l’unico motivo per cui non si mostra è per una questione di riservatezza. In questo momento – aggiunge – non c’è un’atmosfera delle migliori tra di noi. Io non ce la faccio più, perché scrivono delle cose non belle, ma è la loro versione”.

Una storia che ha scatenato reazioni condannabili, sia sui social che nella vita reale: “Non abbiamo ammazzato nessuno, solo perché non si fa vedere non vuol dire che non esista. Esiste eccome. Sono state dette cose orrende, solo perché siamo personaggi famosi veniamo messi alla gogna: non va bene. Bisogna stare attenti, hanno ucciso alcuni artisti in passato parlandone male in questo modo”.

E rivela un episodio scioccante: Mi hanno fatto trovare l’acido fuori dalla porta di casa con un biglietto orrendo. Ma è tutto nelle mani di chi di dovere. Si sta esagerando”. E l’agente Eliana Michelazzo, presente tra il pubblico in studio, aggiunge in lacrime: “Abbiamo paura adesso. Siamo state aggredite, con l’acido, con un biglietto di minacce con scritto ‘Al matrimonio ci arrivate a metà’”.

Nessun problema finanziario e un futuro che dovrebbe prevedere ancora delle nozze: “Non ho nessun problema economico. Dove sta il guadagno in questa storia? Adesso basta. Mi sposerò, ma lo farò in maniera privata, visto quello che è successo. E da oggi, quello che farò saranno solo fatti miei”.

Riccardo Fogli a “Verissimo”

RICCARDO FOGLI
RICCARDO FOGLI

“Quanto ha sofferto il mio amore. Io e Karin abbiamo promesso di non lasciarci mai. Non voglio perdere nemmeno un minuto degli anni che ci rimangono da vivere insieme”.
Queste le parole di Riccardo Fogli, ospite in esclusiva a Verissimo per la sua prima intervista dopo l’esperienza a L’Isola dei Famosi.

Dimagrito 13 chili, ancora debole per le privazioni fisiche e per la notizia ricevuta in Honduras del presunto tradimento della moglie Karin, il cantante confida: “Sono ancora sotto di 9 chili. Fino a qualche giorno fa non stavo bene, se no sarei venuto qui in trasmissione prima. Ora sto cercando di mangiare e ho fatto anche delle flebo”.

Rispetto al presunto tradimento, Riccardo Fogli dichiara: “Ho lasciato mia moglie da sola in questo gran caos, in mezzo al mondo che voleva travolgerla, ma lei non si è fatta travolgere”.
A Silvia Toffanin che gli domanda come stia ora sua moglie, Riccardo risponde emozionato: “Karin sta come chi viene accusata di aver tradito il marito che ama. Lei – prosegue – cerca di trasmettermi tutto il suo amore. Merita rispetto”.

Riguardo alle dichiarazioni fatte da Marina La Rosa su Riccardo Fogli, proprio settimana scorsa nello studio di Verissimo, il cantante toscano replica: “Non ho insultato Marina. Sono stato amico di Marina che è una persona intelligente, madre e moglie dolcissima, poi quando il gioco si è fatto duro, non so se qualcuno le abbia suggerito all’orecchio di non aiutarmi, è diventata aggressiva”. E poi conclude, togliendosi un sassolino dalle scarpe: “Lei dice che io sono una pessima persona, ma sulla mia tomba scriveranno che sono stato un gentiluomo, che ho scritto belle canzoni, mentre di lei cosa scriveranno? Che è stata una gatta morta?”.

Marina La Rosa, ospite in esclusiva a “Verissimo”

MARINA LA ROSA TOFFANIN
MARINA LA ROSA TOFFANIN

A Silvia Toffanin, Marina confida di aver subito delle molestie prima e dopo la partecipazione alla prima edizione di “Grande Fratello”: “Prima di partecipare al Grande Fratello sono stata vittima di molestie. Questo personaggio abbastanza orrido mi diceva che voleva creare un gruppo musicale. È accaduto tutto in modo molto spiacevole a casa di questa persona. Per anni non sono riuscita a dirlo a nessuno, non ero in grado e non avevo la lucidità di denunciare. Mi sentivo anche in colpa. Dopo il reality – prosegue – molte persone in cambio di un lavoro nel cinema, hanno provato a chiedermi altro. È una situazione veramente scorretta. Da un lato ci sono donne che realmente si prestano a queste richieste, ma ciò non vuol dire che l’uomo sia autorizzato a pretenderle. In certi momenti, è davvero difficile prendere una decisione e pensare di andare a denunciare quella persona, che magari, come nel mio caso, era molto nota e famosa”.

Ai microfoni del talk show, Marina ricorda l’amico Pietro Taricone, scomparso in un incidente, con cui ha condiviso l’esperienza al “GF”: “Pietro era davvero una persona speciale. Aveva la capacità di entrare nella vita della gente a livello empatico. Quando siamo usciti dal reality le nostre vite erano cambiate. Io attraversavo dei momenti di grande sconforto, perché dovevo abituarmi a questo cambiamento repentino e quando ne parlavo con Pietro, lui rendeva tutto più semplice. Bastava anche solo una frase, una battuta. Era un grande uomo”.

L’ex gieffina parla anche di un altro ex concorrente del reality, l’amico Rocco Casalino, ora portavoce del presidente del Consiglio dei Ministri: “So che non sarà contento che parli di lui, ma voglio molto bene a Rocco e tra noi c’è una bella amicizia. Siamo sempre in contatto, ci mandiamo spesso messaggi commentando le varie vicende, tranne l’ultima che non è commentabile! Anche quando eravamo nella casa, – chiosa – Rocco ci confidava che il suo sogno era fare politica, perché aveva molto a cuore i problemi e le difficoltà del sud Italia. È una persona molto intelligente”.

Infine, a Silvia Toffanin rivela: “Il Grande Fratello non lo rinnego, ma non potrei mai rifare quell’esperienza. ‘L’isola dei Famosi’, invece, potrebbe piacermi. Non solo per la trasmissione in sé, ma per l’esperienza di vita”.

Jane Alexander a “Verissimo”

JANE ALEXANDER
JANE ALEXANDER

Jane Alexander parla per la prima volta, domani a Verissimo, di un problema che l’ha accompagnata per un periodo della sua vita.
Ai microfoni del talk show confida: “Uscivo alla sera, iniziavo a bere e non riuscivo a smettere. Quando hai questo tipo di problema non pensi di essere un’alcolista semplicemente perché non bevi tutti i giorni. Comunque, un compleanno, una gioia, una delusione, ogni scusa era buona per bere”.

A Silvia Toffanin, che le chiede come ne sia uscita, l’attrice risponde: “In questo mi ha aiutata moltissimo Gianmarco (il suo ex fidanzato ndr). Grazie a lui sono andata a quattro incontri degli Alcolisti Anonimi e mi sono trovata benissimo. Non è sempre facile, ma ho smesso di bere da giugno, speriamo di andare aventi così”.

Nella casa di ‘Grande Fratello Vip’, Jane ha messo in discussione il suo amore per il fidanzato Gianmarco e si è molto legata ad un altro coinquilino, Elia. A tal riguardo, Jane racconta: “Ho visto Giammarco due giorni fa. E’ stato difficile rientrare nella nostra casa, rivedere lui, il nostro cane, i gatti. Ci siamo confrontati molto. Gli ho detto che nella nostra relazione io mi sentivo ignorata. Abbiamo pianto e riso molto. Ci siamo abbracciati e alla fine gli ho detto che la nostra storia era finita. Ho raccolto alcune mie cose in casa e me ne sono andata. Poi gli ho inviato un messaggio e da allora non l’ho più sentito”.

La fine della relazione con l’ex fidanzato apre nuove prospettive nella vita di Jane che, riguardo ad Elia, confessa: “Io ed Elia ci parliamo molto. E’ un ragazzo intelligente e rispettoso che mi ha fatto stare molto bene nella casa e che voglio conoscere bene”.