Giornata Nazionale degli Alberi

 Forestami la campagna di Forestazione nel Comune di Milano e nella Città Metropolitana di Milano.
Forestami la campagna di Forestazione nel Comune di Milano e nella Città Metropolitana di Milano.

Sabato 21 novembre è la giornata dedicata agli alberi non solo perché in Italia è la Giornata Nazionale degli Alberi (istituita dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, riconosciuta con l’art. 1 della Legge 14 gennaio 2013), ma anche perché è il giorno che segna l’avvio della nuova stagione agronomica (21 novembre 2020 – 21 marzo 2021) con la quale, nonostante le difficoltà dettate dalla pandemia, riprende Forestami la campagna di Forestazione nel Comune di Milano e nella Città Metropolitana di Milano.

Progetto promosso da Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, Regione Lombardia–ERSAF, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano e Fondazione di Comunità Milano, basato su una ricerca realizzata dal Politecnico di Milano (Dipartimento Architettura e Studi Urbani), sostenuta da Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani, che ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 sul territorio della Città metropolitana di Milano.

La nuova stagione agronomica parte con la messa a dimora di oltre 114mila piante nella Città Metropolitana, di cui circa 28mila nel Comune di Milano, che ha superato i 500mila alberi.

“Piantare anche solo un albero è un gesto di fiducia nel domani – commenta il Sindaco di Milano Giuseppe Sala – è un investimento nel futuro dei nostri quartieri, dei nostri Comuni e del nostro Paese. Per questo motivo, in un anno particolarmente difficile a causa dell’emergenza sanitaria in corso, la Giornata Nazionale degli Alberi e l’avvio della nuova stagione agronomica acquistano un valore ancora più profondo. Il piano di piantumazioni per il 2020/21 che prevede circa 28 mila piante a Milano insieme all’ambizioso obiettivo di Forestami di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 nei Comuni della Città metropolitana, grazie anche al sostegno di privati e singoli cittadini, racconta l’importanza della forestazione urbana nel percorso di sostenibilità che Milano ha intrapreso da tempo per migliorare la qualità dell’ambiente. Non si tratta solo di incrementare spazi verdi, ma di contribuire a costruire e diffondere una sensibilità ambientale comune e condivisa: un impegno che Milano ha fatto proprio”.

“A Milano oggi abbiamo superato i 500mila alberi, un traguardo importante che ci spinge a fare ancora meglio è ancora di più. Quest’anno pianteremo quasi 28mila piante, entro febbraio sarà completato il parco Adriano, a breve aprirà il nuovo giardino di viale Crespi e inaugureremo Sant’Agostino, dove quasi 100 nuovi alberi hanno cambiato il volto della piazza. Sono solo alcuni dei tanti progetti per rendere ogni quartiere più vivibile, vogliamo che ogni cittadino possa trovare a pochi passi da casa spazi verdi a misura di bambino e di pedone. Un’esigenza, quella di luoghi da vivere all’aperto, che la pandemia ha dimostrato essere ancora più forte per i cittadini – dichiara l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano Pierfrancesco Maran – A questi si affiancano gli obiettivi di medio termine: 20 nuovi parchi, la nascita del Grande Parco Metropolitano e la piantumazione di 3 milioni di alberi su scala metropolitana entro il 2030. Una grande rivoluzione verde che ha bisogno della collaborazione di tutti”.

“Sultant’a mia” – Rocco Hunt

ROCCO HUNT
ROCCO HUNT

Fuori mercoledì 3 giugno “SULTANT’A MIA” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di Rocco Hunt, prodotto da Nazo.

Il brano, che nasce come regalo ai fan sui social da parte del rapper salernitano, ha sin da subito ricevuto un grande apprezzamento dai suoi follower, che lo hanno potuto ascoltare in anteprima.

A grande richiesta, “SULTANT’A MIA” uscirà ufficialmente la prossima settimana ed è già disponibile in pre-save al link https://forms.sonymusicfans.com/campaign/rocco-hunt-sultant-a-mia/.

Il singolo, ancora prima della sua release ufficiale, rappresenta un nuovo grande traguardo in un anno già ricco di successi per Rocco Hunt.

«Dopo un lungo periodo di lockdown, in cui non è stato possibile per le persone stare insieme, questo pezzo è una liberazione – commenta Rocco Hunt – Finalmente ci si può riabbracciare e quindi “Se non scendi salgo io, stasera sei soltanto mia”. Abbiamo deciso di lanciare il brano sulla chat messenger, e il giorno stesso suonava già nelle macchine e sui balconi, prima ancora che uscisse ufficialmente. Con Valerio Nazo, il producer del brano, ho trovato la mia dimensione, il mio mondo…sono sereno e pronto a far uscire tanta musica prossimamente.»

Open Week alla Civica Scuola di Musica C. Abbado

MarinaAlessi-web
MarinaAlessi-web

A marzo torna l’Open Week della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado: da lunedì 11 a venerdì 15 marzo tutti possono entrare nella vita della Civica, che si apre alla città, e conoscerla da vicino. Bambini, ragazzi e adulti, secondo fasce prestabilite nelle sei giornate di orientamento, avranno l’occasione di partecipare a una settimana libera e gratuita di lezioni aperte nelle aule di Villa Simonetta e di via Decorati.

L’Open Week assume quest’anno un valore particolare, poiché la Scuola, lo scorso dicembre, ha ulteriormente consolidato la propria offerta didattica ampliando l’orizzonte formativo.

Il MIUR ha infatti autorizzato la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado ad attivare corsi accademici di secondo livello AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale) equiparati a percorsi di laurea specialistica: un traguardo che consente agli studenti il completamento quinquennale degli studi.

L’Open Week apre quindi le porte a chi sogna un futuro musicale, e si prepara a una professione difficile ma entusiasmante, ma anche a chi è semplicemente curioso di visitare le strutture che ospitano i corsi della Civica, osservare da vicino gli strumenti musicali e ascoltare una lezione dello strumento preferito, scoprire le materie di studio e l’offerta didattica, parlare con docenti, studenti, coordinatori, avere informazioni, anche individuali, sui numerosi corsi di studio, le attività, sui laboratori e le attrezzature.

Per assistere alle lezioni aperte non si richiede prenotazione

Calendario

11/15 marzo Istituto di Musica Antica
Villa Simonetta, via Stilicone 36, MI
ore 10.30 – 12.30; 14.30 – 19.00

11/15 marzo Istituto di Musica Classica
Villa Simonetta, via Stilicone 36, MI
ore 10.30 – 12.30; 14.30 – 19.00
11 marzo
ore 20.30/21.30 I Civici Cori
12 e 13 marzo
dalle ore 18.00 Educazione musicale per bambini
14 marzo
ore 18.00/20.00 Orchestra dei Giovani

11/15 marzo IRMus Istituto di Ricerca Musicale
Villa Simonetta, via Stilicone 36, MI
ore 10.30 – 12.30; 14.30 – 17.00
13 marzo
ore 15.00/18.00 presentazione dei corsi con il coordinatore
15 marzo
ore 10.30 – 12.30; 14.30 – 19.00

11/15 marzo Civici Corsi di Jazz
via Decorati al Valor Civile 10, MI
ore 10.30 – 12.30; 14.30 – 19.00

13/15 marzo CEM – Centro di Educazione Musicale
via Decorati al Valor Civile 10, MI
ore 14.30/19.00
dalle ore 18.30 esibizioni libere di allievi e docenti

Francesco Gabbani: Disco d’Oro in una settimana

francesco-gabbani
francesco-gabbani

Dopo essere risultato in vetta a tutte le classifiche, “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani ha raggiunto un altro importante traguardo certificato dalla FIMI: in una sola settimana ha ottenuto il disco d’Oro per gli oltre 25mila download e streaming.

Occidentali’s Karma è il brano che, in una settimana, ha fatto registrare il numero più alto di streaming (2.472.000) ed è entrato al numero 1 delle classifiche dei singoli con il maggior numero di streaming+download (47.175).

Francesco Gabbani al momento è in studio per terminare le registrazioni del nuovo disco che uscirà tra fine aprile e inizio maggio per BMG Rights Management (Italy) con la produzione artistica di Luca Chiaravalli.