“La parola giusta” al Piccolo Teatro Grassi

Lella Costa
Lella Costa

Al Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2), dal 2 al 6 ottobre, va in scena  “La parola giusta” con Lella Costa e la regia di Gabriele Vacis, su drammaturgia di Marco Archetti.

Lo spettacolo, una coproduzione Piccolo Teatro di Milano e Centro Teatrale Bresciano, è parte di “La stagione inquieta della Repubblica”, progetto di memoria sul quinquennio 1969-1974.

Nel 2019, infatti, ricorrono il 45° anniversario della strage di Piazza della Loggia e il 50° anniversario di Piazza Fontana. Il ricordo dei due eventi si fa occasione per una lettura del passato recente che ripercorre la fitta e intricata catena di eventi, circostanze politiche, sociali e culturali nella quale maturò la strategia dell’eversione e della lotta armata.

Nel 2009, il Piccolo dedicò una giornata alla memoria di Piazza Fontana, nel suo quarantesimo anniversario, riaprendo alla città la sua storica sede, ristrutturata e arricchita dallo splendido chiostro rinascimentale intitolato a Nina Vinchi. Per un altro quarantennale, quello di Piazza della Loggia, nel 2014, firmò la coproduzione del progetto Il sogno di una cosa.

Piccolo Teatro Grassi (Via Rovello, 2 – M1 Cordusio), dal 2 al 6 ottobre 2019
La parola giusta
di Marco Archetti
con la collaborazione di Lella Costa e Gabriele Vacis
regia Gabriele Vacis
con Lella Costa
coproduzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Centro Teatrale Bresciano

Lo spettacolo si inserisce nelle commemorazioni delle stragi di Piazza della Loggia e di Piazza Fontana ed è realizzato con il sostegno del Comune di Brescia e del Comune di Milano, con il patrocinio di Casa della Memoria di Brescia e di Milano.

Orari: mercoledì e venerdì, ore 20.30; giovedì e sabato, ore 19.30; domenica, ore 16.
Prezzi: platea 40 euro, balconata 32 euro

“Rolls Royce Tour ”

Achille Lauro
Achille Lauro

Achille Lauro si prepara a portare sul palco uno spettacolo a 360° di cui lui è il cerimoniere, immergendo le sue hit in una rappresentazione scenica curata nei dettagli tra luci, scenografia e abiti. Non mancheranno Boss Doms e la band formata da Nicola Iazzi al basso, Mattia Tedesco alle chitarre, e Marco Lanciotti alla batteria.

Queste tutte le date:
3 ottobre al Tuscany Hall di Firenze
4 ottobre all’Atlantico Live di Roma (sold out)
5 ottobre all’Atlantico Live di Roma
7 ottobre al Fabrique di Milano
10 ottobre all’Estragon di Bologna
11 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO)
13 ottobre alla Casa della Musica di Napoli

I biglietti per tutte le date del tour, prodotto da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.
Per info www.friendsandpartners.it.

Gianluca Impastato al Teatro Manzoni

Gianluca Impastato
Gianluca Impastato

In anteprima nazionale, venerdì 3 maggio, Gianluca Impastato presenta il suo nuovo spettacolo“Il più grande Mago del Mondo”.

Alla soglia dei 50 voleva cimentarsi in una nuova sfida: diventare un mago! Ma non un semplice mago,il più grande del mondo. Ci riuscirà? Ai posteri l’ardua sentenza.Uno spettacolo tutto da ridere e scoprire!
Per un artista le motivazioni sono fondamentali. E ogni nuova esperienza permette di trovare quel brivido che regala la giusta spinta emotiva.

Per questo motivo Gianluca, a quasi 50 anni, ha deciso diaccettare una nuova sfida: quella di diventare un mago.Forse il titolo “Il più grande mago del mondo” è un pochino esagerato, ma si sa in questo mondo è meglio esagerare.
Perché proprio il mago?È questa domanda il vero motore dello spettacolo, spiegare la scelta di questa nuova immagine, che diventa un percorso nelle esperienze, nei ricordi e nei sogni di Gianluca.

Un one-man show di un’ora e mezza, con l’apporto e il sostegnodell’insostituibile Gianni Astone, si ripercorrono i temi di quasicinquant’anni di vita di cui una gran parte spesa su un palco. Si parlerà delle differenze tra i 30, i 40 e i 50, delle seratenelle discoteche senza più averne il fisico, degli amici persi eritrovati grazie ai social. E di magia.parlata, raccontata, e fatta… magari anche solo in manierainvolontaria, ma fatta. E con un finale a sorpresa.

“La Conta di Natale”

La_Conta_di_Natale_
La_Conta_di_Natale_

Domenica 9 dicembre alle ore 16, il Teatro Giuditta Pasta alza il sipario sullo spettacolo per bambini “La Conta di Natale”, teatro d’attore, burattini e pupazzi, con Claudio Milani ed Elisabetta Viganò.

“La Conta di Natale” porta in scena un grande Calendario dell’Avvento. Dietro le sue porticine colorate, grande e piccole, si nascondono storie da raccontare, filastrocche, pupazzi, giochi, cioccolatini!

I numeri dall’uno al ventiquattro si apriranno, uno dopo l’altro, con una filastrocca recitata tutti insieme, a volte sussurrando come un vento leggero, a volte urlando come un orco affamato, altre ancora parlando senza usare la voce.

Dietro le porticine colorate si potrà̀ trovare la storia del Fiocco di Neve che non vuole cadere per terra, quella del Colore di Babbo Natale, quella delle Carte da Regalo che sono tutte stropicciate, ma anche quella del Manto di Neve che entrerà̀ in teatro e passerà sopra ai bambini, e molte altre ancora per arrivare all’ultima, piccola e luminosa storia della vigilia di Natale.

Claudio Milani è un giovane narratore che associa ad un talento narrativo una passione sincera verso il pubblico dei giovanissimi con cui intesse durante gli spettacoli una complicità divertita. Il suo è un teatro per tutti. Da vedere.

Al termine dello spettacolo merenda tutti insieme nel Foyer del Teatro.

Davide Van De Sfroos: il “Tour de Nocc”

avide Van De Sfroos_Foto di Enza Procopio_b
avide Van De Sfroos_Foto di Enza Procopio_b

A grande richiesta, il “TOUR DE NOCC”, il nuovo tour teatrale del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS, si arricchisce di tre nuove date: il 30 dicembre al Teatro Cenacolo Francescano di LECCO (dopo il sold out della prima data), il 9 marzo all’ Auditorium Santa Chiara di TRENTO e il 16 aprile al Teatro Sociale di COMO (dopo il sold out della prima data).

L’artista darà vita ad un grande e unico spettacolo in grado di ricreare una suggestiva atmosfera teatrale notturna con sfumature swing e jazz. In scaletta, oltre ai brani più famosi del suo repertorio in veste totalmente rivisitata, alcune ballate inedite mai eseguite prima.

Per l’occasione, Davide Van De Sfroos sarà accompagnato sul palco dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang).

«Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro – racconta Davide Van De Sfroos – un viaggio notturno alla ricerca dei brani nei cassetti dimenticati. Una musica che cercherà di ritracciare ombre familiari con tinte nuove».

Queste le data del tour in continuo aggiornamento:

Sabato 29 dicembre – Teatro Cenacolo Francescano, LECCO
(Piazzale dei Cappuccini, 3) – SOLD OUT
Domenica 30 dicembre – Teatro Cenacolo Francescano, LECCO
(Piazzale dei Cappuccini, 3) – NUOVA DATA
Venerdì 4 gennaio – Pentagono, BORMIO (Via Alessandro Manzoni, 22);
Giovedì 15 gennaio – Teatro Argentia, GORGONZOLA (Via Giacomo Matteotti, 30);
Sabato 29 gennaio – Teatro Cagnoni, VIGEVANO (Corso Vittorio Emanuele II);
Venerdì 1 febbraio – Teatro Auditorio, CASSANO MAGNAGO (Piazza S. Giulio, 1);
Sabato 9 febbraio – Sala Teatro LAC, LUGANO (Piazza Bernardino Luini 6);
Sabato 23 febbraio – Creberg, BERGAMO (Via Pizzo della Presolana);
Sabato 9 marzo – Auditorium Santa Chiara, TRENTO (Via Santa Croce, 67) – NUOVA DATA
Giovedì 14 marzo – Teatro Ciak, MILANO (Viale Puglie, 26);
Venerdì 15 marzo – Teatro Openjobmetis, VARESE (Piazza della Repubblica);
Venerdì 22 marzo – Teatro Sociale, COMO (Via Vincenzo Bellini, 3) – SOLD OUT
Martedì 16 aprile – Teatro Sociale, COMO (Via Vincenzo Bellini, 3) – NUOVA DATA

I biglietti per la data di Trento sono disponibili in prevendita da oggi, martedì 27 novembre, su Ticketone. Invece, i biglietti per le date di Lecco e Como saranno disponibili in prevendita a partire da domani, mercoledì 28 novembre, sempre su Ticketone, dalle ore 16.00, e sui circuiti interni dei teatri.