RE-TOUR – Davide Van De Sfroos

Davide Van De Sfroos
Davide Van De Sfroos

Al via il 16 agosto da TRAVO (PC), in occasione del Travo Balafolk Festival, il RE-TOUR, il tour estivo del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS (biglietti disponibili su www.botteghinoweb.com).

Uno spettacolo speciale, dominato dalla forte voglia di ripartire, che segna un importante ritorno sul palco dopo il periodo trascorso di estrema emergenza sanitaria.

Davide Van De Sfroos si esibirà in versione “street”, accompagnato dal suono di un violino, di una tastiera, di una chitarra e della batteria. Una formazione ridotta ma che sarà comunque in grado di coinvolgere il pubblico al ritmo dei più importanti brani del suo repertorio da “Ninna nanna del contrabbandiere” a “Yanez”.
Nel corso delle serate si alterneranno sul palco anche vari ospiti.

Queste le prime date di RE-TOUR:

16 agosto Travo (PC) – Travo Balafolk Festival, Parco Archeologico (biglietti disponibili su www.botteghinoweb.com)
22 agosto Livigno (SO) – (ingresso libero previa prenotazione);
27 agosto Omegna (VB) – 117ª Edizione Festeggiamenti San Vito Omegna (ingresso libero previa prenotazione su siti predisposti per l’evento San Vito 2020);
5 settembre Courmayeur (AO) – Palazzo del Ghiaccio (ingresso libero previa prenotazione);
6 settembre Saluzzo (CN) – Festival Occit’Amo, Ex Caserma Mario Musso, Piazza Montebello 1 (biglietti disponibili su www.mailticket.it).
I concerti sono realizzati nel completo rispetto delle norme vigenti.

Micol Martinez a Mare Culturale Urbano (Milano)

martinez by Marco salom
martinez by Marco salom

Giovedì 27 agosto la cantautrice MICOL MARTINEZ presenterà il suo ultimo album “I BUONI SPROPOSITI” a Mare Culturale Urbano (Via G. Gabetti, 15 Milano) con lo spettacolo teatrale “SANTA GIOVANNA DEGLI SPROPOSITI”. L’evento, ad ingresso gratuito, si inserisce all’interno della rassegna raster e si terrà in due fasce orarie: 19,30 – 20,30 e 21,30- 22,30. È fortemente consigliata la prenotazione.

Lo spettacolo, scritto dalla stessa Micol con Fernando Coratelli, tratta in chiave comico-ironica temi quali il maschilismo, l’arte, la famiglia, la femminilità e la follia. Un viaggio poetico e folle tra musica, divagazioni psicologiche, intimità e paure di una donna che compirà alla fine la sola scelta che in vita le è possibile compiere.

“SANTA GIOVANNA DEGLI SPROPOSITI” si sviluppa con il dialogo tra la cantautrice e Giovanna D’Arco, che piombata da tempo nella testa di Micol le racconta di essere passata in precedenza attraverso la mente di grandi artisti come Schumann e Van Gogh. Un vertiginoso, spassoso e brillante scambio di battute tra le due, intervallato dai brani del disco. Con la cantautrice sul palco anche i musicisti Tommaso Ferrarese e Roberto Zanisi.

Irene Grandi Power Trio

Irene Grandi 05_Ph. Marco Lanza (1)
Irene Grandi 05_Ph. Marco Lanza (1)

Irene Grandi Power Trio

In concerto mercoledì 22 luglio Cavea – Auditorium Parco della Musica di Roma

Ore 21,00 – Ingresso 25 Euro

Irene Grandi torna a Roma sul palco della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, con il suo Power Trio composto da Saverio Lanza alle chitarre e cori, Piero Spitilli al basso e Fabrizio Morganti alla batteria.

Reduce da uno splendido Sanremo dove ha presentato “Finalmente Io”, brano scritto per lei da Vasco Rossi (insieme a Roberto Casini, Gaetano Curreri e Andrea Righi) e dalla recente pubblicazione di un secondo singolo, “Devi volerti bene” (brano che la stessa Irene ha firmato con Curreri, Romitelli, Casini e Pulli), la cantante fiorentina presenterà dal vivo uno spettacolo che ha il senso già nel titolo “Irene Grandi Power Trio”. Tutta la potenza, il coinvolgimento, la poesia della sua voce e il suo “essere rock” nell’anima per un concerto che, attraverso venticinque anni di successi, la confermerà interprete e autrice tra le più dotate.

Irene Grandi è un’artista che fa ricerca continua, nella musica come nella vita. Ha calcato grandi palchi collaborando con i più importanti nomi della musica italiana e internazionale. Eppure lo sguardo è sempre rivolto in avanti, sfidando il futuro e cercando sempre nuovi stimoli artistici e umani.

Molta della musica che sarà presentata in concerto a Roma è anche contenuta nel doppio album “Grandissimo” (2019 – Cose da Grandi / Artist First) raccolta che nell’edizione speciale uscita subito dopo Sanremo, contiene anche “Devi volerti bene” e “Finalmente io”. Grandissimo rappresenta i primi 25 anni di questa straordinaria artista, la sua anima plurale – rockettara ma anche cantautrice e interprete raffinata – in sedici brani di cui quattro inediti, sei hit riarrangiate live e sei classici riproposti nelle collaborazioni – nel disco – in duetto con Sananda Maitreya (Terence Trent D’arby), Loredana Bertè, Levante, Fiorella Mannoia, Carmen Consoli, Stefano Bollani.

Link al videoclip di “Devi volerti bene” su YouTube: http://www.youtube.com/watch?v=rPNYyLCiiW4

www.irenegrandi.it
www.facebook.com/IreneGrandiOfficial
www.instagram.com/irenegrandiofficial

Alessandro Quarta tra i protagonisti di “Bach, Queneau, Esercizi e Variazioni”

Alessandro Quarta by Alessandro Tocco
Alessandro Quarta by Alessandro Tocco

Il violinista e compositore ALESSANDRO QUARTA, insieme al violoncellista MARIO BRUNELLO, all’attore ALESSIO BONI e alla prima viola della Scala DANILO ROSSI, sarà protagonista del recital musicale “BACH, QUENEAU, ESERCIZI E VARIAZIONI”, una co-produzione tra Arte Sella e ForlìMusica, che si svolgerà in prima nazionale sabato 27, domenica 28 e lunedì 29 giugno nella suggestiva cornice della rassegna di arte contemporanea di Arte Sella a Borgo Valsugana (TN) e mercoledì 1 luglio nel Secondo Chiostro dei Musei San Domenico a Forlì (FC).

Il progetto nasce a seguito della petizione “L’ARTE È VITA”, lanciata dai quattro artisti durante il periodo di quarantena in difesa dello spettacolo dal vivo e dei diritti di tutti i lavoratori del mondo dell’arte e della cultura, che ha raccolto 27.000 firme e le adesioni di alcuni dei più famosi personaggi dello spettacolo come Luca Barbarossa, Vinicio Capossela, Ascanio Celestini, Paolo Fresu, Pino Insegno, Andrea Mingardi, Sergio Rubini e Amii Stewart.

Dopo un periodo di stasi per la musica live, questo spettacolo si propone di riportare al centro l’esperienza dell’ascolto dal vivo e ricondurre musicisti ed ascoltatori alle origini stesse della musica. “BACH, QUENEAU, ESERCIZI E VARIAZIONI” offrirà un viaggio inedito tra le “Variazioni” Goldberg di J. S. Bach (versione per trio d’archi) e gli “Esercizi di Stile” di R. Queneau. L’opera musicale è concepita come un’architettura modulare di 30 variazioni su un’Aria, mentre il testo è composto da 99 modi diversi di raccontare una vicenda apparentemente banale.

Il 27, 28 e 29 giugno l’evento si terrà nella cornice unica di Arte Sella nell’area espositiva di Malga Costa e si svilupperà in due momenti. All’inizio gli spettatori, dotati di cuffie wireless, potranno ascoltare in diretta il prologo del concerto veicolato in streaming, camminando immersi nella natura e scoprendo le opere d’arte disseminate nel bosco. In seguito, in un atmosfera di grande intimità, al cospetto di un’opera d’arte, potranno assistere allo spettacolo dal vivo.
Il primo luglio gli artisti porteranno il loro ““BACH, QUENEAU, ESERCIZI E VARIAZIONI” nei Musei San Domenico di Forlì, uno dei luoghi simbolo della città, a inaugurazione della stagione estiva cittadina “ForlìMusica estate 2020”, di cui Daniele Rossi è direttore artistico.

“SOLO: CHITARRA E VOCE” – Nek

nek
nek

Quest’estate, NEK Filippo Neviani torna a suonare dal vivo. Saranno poche date speciali, che lo vedranno sul palco da solo, chitarra e voce, per provare a lanciare un piccolo messaggio di ripartenza per il settore della musica in difficoltà a cui, anche grazie a questi concerti, arriveranno alcuni sostegni concreti.

I compensi dell’Artista di queste date verranno infatti devoluti al fondo per i lavoratori dello spettacolo di MUSIC INNOVATION HUB, un’impresa Sociale che ha lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore musicale in questo momento di crisi globale.

“SOLO: CHITARRA E VOCE”: è questo il nome di questi concerti, in cui Nek sarà da solo con il suo pubblico e il suono delle corde del suo strumento, in una dimensione intima ed essenziale.

Così Nek ha annunciato queste date attraverso un post sui social: «Quest’estate dovevo fare un tour vero e proprio, ma abbiamo dovuto rimandare tutto, non c’era altra via.
Mi sono poi arrivate alcune proposte per suonare, naturalmente in condizioni diverse, e mi sono detto: “perché no?”.
Ho voluto coinvolgere Music Innovation Hub, una realtà che sta dando sostegno ai professionisti del mondo della musica attraverso un fondo dedicato, a cui darò anch’io un mio contributo, con i miei compensi di queste date.
Non sarà un tour, saranno poche occasioni speciali che mi faranno vivere il palcoscenico in una dimensione intima, semplice, essenziale.
Niente band, niente scenografie.
Vi guarderò negli occhi solo io con la mia chitarra.
Non a caso, questi appuntamenti, ho deciso di chiamarli “Solo: chitarra e voce”.
Non è facile oggi mettere in piedi dei concerti, e infatti resteranno pochi eventi, ma dove c’è la possibilità, io vado.
Oggi, poter dire di tornare a suonare sul palco per me è bellissimo. Ci vediamo in giro, se vorrete».

Questi al momento gli appuntamenti live confermati: martedì 28 luglio a PECCIOLI (PI) – ANFITEATRO FONTE MAZZOLA; giovedì 20 agosto a CASTIGLIONCELLO (LI) – CASTELLO PASQUINI; venerdì 21 agosto a FORTE DEI MARMI (LU) – VILLA BERTELLI.
Prevendite disponibili da giovedì alle ore 15.00. Per tutte le info: www.friendsandpartners.it

Da venerdì 26 giugno arriva in radio “SSSHH!!!”, il nuovo singolo di Nek estratto dal disco di inediti “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte seconda” (distribuito da Warner Music Italy).

Sui suoi social Nek lo ha presentato così: «Ssshh!!! è una canzone che racconta del nostro tempo, quello delle parole, a volte troppe, a volte affilate come lame, che spesso dovrebbero lasciare spazio al silenzio e al contatto umano». “SSSHH!!!” è scritto da Nek, Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli, e prodotto da Nek e Float.

Questa la tracklist dell’album, prodotto da NEK insieme a Luca Chiaravalli, Gianluigi Fazio, Float e Emiliano Fantuzzi: il primo singolo “Perdonare”, “Ssshh!!!”, “Imperfetta Così”, “Una Canzone Senza Nome”, “E Sarà Bellissimo”, “Amarsi Piano”, “Le Montagne”, “A Mani Nude”, “Allora Sì”, “E Da Qui (Family Version)”.