A San Valentino, regala un fiore

Il senso dei fiori
Il senso dei fiori

Noi siamo pronti,  tu?

A San Valentino regala un fiore a chi ami e a chi vuoi bene

Disponibilità di fiori, composizioni, oggettistica

Siamo a Novate Milanese in via Repubblica 17 ,  di fianco alla gelateria.

Non hai tempo ? Chiama, ordina e penseremo noi alla consegna

Il Senso dei fiori

02.3548825

Il Senso dei fiori
Il Senso dei fiori

IMG-20180212-WA0006 IMG-20180212-WA0007

 

Rock Files Live: San Valentino rock dedicato ai grandi amori

Alberto fortis
Alberto fortis

Per celebrare nel migliore dei modi San Valentino, la festa degli innamorati, mercoledì 14 febbraio i Rock Files Live! di LifeGate Radio presentano una puntata interamente dedicata alle storie d’amore nella musica.

Special guest sul palco dello Spirit de Milan insieme a Ezio Guaitamacchi, Laura Gramuglia, autrice di diversi libri sull’argomento. Tra questi, “Rock in Love”, edito per Arcana, dedicato alle cinquanta storie d’amore tra i migliori interpreti del rock e della musica internazionale, o il più recente “Hot Stuff”.

A far sognare pubblico e ascoltatori saranno due coppie nell’arte e nella vita. Max de Bernardi & Veronica Sbergia (in arte Max & Veronica) si esibiranno con un’irresistibile miscela di musica blues, ragtime, vaudeville e Jug Band, suonata con strumenti rigorosamente acustici. Irene Fornaciari & Federico Biagetti, invece, si esibiranno dal vivo con il loro caratteristico sound rock and soul.

Infine, torna ai Rock Files Live! il grande Alberto Fortis, artista che vanta sedici album realizzati tra Italia, Stati Uniti e Inghilterra, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti. Negli anni ’80, Alberto formava una delle coppie più belle e ammirate della scena musicale italiana con Rossana Casale, che ha pubblicato con lui il suo primo singolo “Didin”.

La puntata speciale dei Rock Files Live! dedicata a San Valentino celebrerà molti altri “amori rock”, si ascolteranno le canzoni di John & Yoko, di Kurt & Courtney, delle ragazze degli Stones, di Ike & Tina e di altri ancora.

Sarà sempre lo Spirit de Milan a far da cornice agli artisti di Rock Files Live!, con la sua atmosfera sincera della vecchia Milano, tra musica, canzoni e dialetto: quella jazz degli anni del proibizionismo americano o l’atmosfera del Derby dove nasceva il cabaret a Milano. Un locale capace di offrire ogni sera un’esperienza unica e diversa, dalle serate Ye Ye anni settanta alla milonga classica in stile Buenos Aires, tutto tra buon cibo e cocktail di altissimo livello.

L’evento è a ingresso libero fino a esaurimento posti prima delle 22:00.
Per partecipare basta compilare l’apposito form in esclusiva sul sito www.lifegate.it.

Anche nel 2018 le registrazioni delle puntate dei Rock Files Live! allo Spirit de Milan verranno riproposte agli ascoltatori di LifeGate Radio in FM (Milano e Lombardia 105.1), online e tramite l’apposita app mobile per Android e IOS. La messa in onda sarà lunedì 19 febbraio alle ore 23.

BikeMi, San Valentino: trova il cuore e vinci l’abbonamento

BikeMi - San Valentino
BikeMi – San Valentino

Anche il BikeMi si prepara a San Valentino, martedì 14 febbraio tutte le bici del bike sharing milanese saranno addobbate con dei pendagli a forma di cuore. Tra questi, dieci saranno personalizzati ciascuno con un “verbo dell’amore”: amaMi, baciaMi, rispettaMi e molti altri.

Chi troverà il cuore personalizzato avrà la possibilità di vincere due abbonamenti o rinnovi annuali a BikeMi per un totale di 20 abbonamenti/rinnovi.
Per aggiudicarsi il premio, il vincitore dovrà staccare il pendaglio, scattarsi un selfie e postare la foto sui social network utilizzando l’hashtag #BikeMiAma.

La foto dovrà essere pubblicata sulla pagina Facebook di BikeMi oppure inviata tramite un tweet a @bikemi o pubblicata sul proprio profilo Instagram. Il Customer Care BikeMi contatterà poi i vincitori per consegnare il codice coupon che darà diritto al premio.
L’operazione si concluderà nella giornata di mercoledì 15 febbraio.

L’amore è cieco: Cena al buio per San Valentino – Mole Vanvitelliana – Ancona

san valentino fronte musei
Domenica 14 febbraio, in occasione della festa degli innamorati, il Museo Tattile Statale Omero e la sezione di Ancona dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti propongono un’esperienza capace di coniugare arte, buon cibo e divertimento.  Alle 18,30 le coppie parteciperanno alla visita bendata in coppia presso la collezione del Museo, successivamente verranno accompagnate presso la sala allestita per una romantica cena al buio, dove il menù creato per l’occasione verrà servito dalle mani esperte dei non vedenti.

Tra una portata e l’altra giochi accattivanti per allenare i sensi. Tema della serata è il mito di Amore e Psiche narrato da Apuleio nelle sue Metamorfosi. Iniziativa in collaborazione con il Servizio Civile Nazionale e Servizio Civile Regionale – Garanzia Giovani.

Il contributo per l’iniziativa è di euro 35,00 a persona, parte dell’incasso sarà devoluto all’U.I.C.I.- Sez. provinciale di Ancona. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 12 febbraio (tel. 071 2811935 – email: didattica@museoomero.it). Intolleranze o esigenze particolari vanno segnalate al momento della prenotazione.

Museo Tattile Statale Omero
Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona
tel. 071 2811935 – www.museoomero.it
email: didattica@museoomero.it
#museoomero – seguici su: Facebook, Twitter, Youtube, Istagram

 

Teatro Manzoni – “Il neurone innamorato”

teatro,  neurone innamorato
Al Teatro Manzoni per la rassegna “Il Cabaret”, il 14 e 15 FEBBRAIO ore 20,45 : “IL NEURONE INNAMORATO -L’amore è un apostrofo rosa fra l’ipotalamo e la corteccia prefrontale-

San Valentino è la festa degli innamorati. E sono state scritte migliaia di poesie su sentimento e passione, milioni di canzoni basate sulla irrinunciabile rima “amore-cuore”.
Ma la scienza ci ha dimostrato che il vero organo protagonista dell’amore non è il cuore, bensì il… cervello.
Il neurone innamorato svela questa dura verità fra le risate, in equilibrio fra prosa e cabaret.

Con la regia di Marco Rampoldi, i ‘professori’ Leonardo Manera e Diego Parassole spiegano, in esilaranti dialoghi basati su dati assolutamente reali, cosa succede quando incontriamo la persona amata e nel nostro cervello si attiva il circuito del piacere, che agisce come una droga (però, è legale, non c’è il limite della modica quantità, e se ti fermano i carabinieri, non ti ritirano la patente per guida in stato di innamoramento).

Ci fanno capire perché scegliamo proprio il nostro partner (è scientificamente provato che se un uomo vede una gnocca si può innamorare, se vede una cozza è più difficile).

Ci dimostrano che nel terzo millennio la crisi del settimo anno arriva al terzo (se la coppia arriva al settimo anno vuol dire che, da quattro anni, tutti e due stanno con un altro).

Claudio Batta, Stefania Pepe e Roberta Petrozzi danno vita a tutti i ‘lui’, le ‘lei’, gli amici che offrono consigli, in cui non si può fare a meno di identificarsi, in un crescendo di divertimento. Alla fine sarà evidente a tutti che l’innamoramento non ha niente a che fare con il cuore!

Dispiace per Petrarca, Shakespeare, Prévert e per tutti coloro che lo hanno esaltato all’inverosimile, ma l’amore è solo questione di testa… o meglio dei processi chimici del cervello. Non è molto romantico, ma qualcuno doveva pur dirlo.
Lo spettacolo perfetto per festeggiare San Valentino divertendosi accanto alla persona amata. Oppure tirando un sospiro di sollievo perché non abbiamo accanto nessuno!

IL 14 FEBBRAIO BRINDISI DI SAN VALENTINO NEL FOYER DEL TEATRO

BIGLIETTO:  Prestige € 27,00 – Poltronissima € 25,00 – Poltrona € 18,00 –  Under 26  € 13,50