“I segreti del mare”

i segreti del mare
i segreti del mare

Piero Angela e Alberto Luca Recchi svelano “I segreti del mare”

Il 31 marzo a Milano al Teatro degli Arcimboldi con Giancarlo Giannini e a Roma il 4 aprile all’Auditorium Conciliazione con un ospite a sorpresa.

Un affascinante spettacolo multimediale sulle meraviglie degli abissi tra parole e musica, video e immagini inedite.

biglietti disponibili su Ticket One

Un affascinante tuffo nelle meraviglie degli abissi tra parole e musica, video e immagini inedite. I segreti del mare è un grande spettacolo multimediale con due interpreti d’eccezione: il maestro della divulgazione scientifica Piero Angela e l’esploratore e fotografo del mare Alberto Luca Recchi, protagonista delle prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca di squali e balene e l’unico italiano ad aver realizzato un libro fotografico per National Geographic.

Per la prima volta a Milano il 31 marzo al Teatro degli Arcimboldi e a Roma il 4 aprile all’Auditorium Conciliazione, lo show torna con due nuovi e rinnovati appuntamenti dopo il sold out all’Auditorium Parco della Musica e lo straordinario successo al Teatro La Fenice di Venezia.

La conduzione è affidata a Pino Straboli, maestro di cerimonia di un viaggio che accompagnerà il pubblico tra la magia del racconto di Piero Angela e i video e le immagini fotografiche di Alberto Luca Recchi, qui per la prima volta mostrate al pubblico. Un percorso sospeso tra stupore, meraviglia e una punta di amarezza, alla scoperta dei segreti del mare ma anche delle sue fragilità alla luce dei mutamenti climatici e della crisi ambientale.

Per la data di Milano sarà un attore del calibro di Giancarlo Giannini a dare la voce a quel mondo muto e silenzioso che è il mare; mentre l’evocativo tappeto sonoro è affidato al talento del cantautore Enrico Giaretta. A caratterizzare il nuovo appuntamento romano sarà un ospite speciale ancora segreto e che verrà svelato nei prossimi giorni.

I segreti del mare è articolato attraverso un doppio sguardo: quello ravvicinato del fotografo-esploratore e quello più distaccato e scientifico del padre di Quark. Piero Angela sedurrà gli spettatori mettendo in evidenza l’importanza del mare per l’essere umano e per il nostro pianeta, con una prospettiva più legata alla ricerca. Recchi affronterà gli argomenti legati alle sue esperienze subacquee, rivelando aneddoti e curiosità sui pesci e sulle affascinanti creature che popolano i nostri oceani come i delfini e le balene.

Due narrazioni diverse unite da una grande passione e un profondo rispetto per questo paradiso blu ancora parzialmente inesplorato che rischiamo di perdere prima ancora di averlo conosciuto a fondo.

Lo spettacolo è prodotto e organizzato da Enpi Entertainment, Concerto Music, Berti Live e Ventidieci

Radio Capital è Media Partner Ufficiale

Piero Angela, Alberto Luca Recchi “I segreti del mare” a Milano

Martedì 31 marzo – ore 21 – Durata: 100 minuti circa

Teatro degli Arcimboldi, Viale dell’Innovazione 20.

Biglietti da 25 euro.

Piero Angela, Alberto Luca Recchi “I segreti del mare” a Roma

Sabato 4 aprile – ore 21 – Durata: 100 minuti circa

Auditorium Conciliazione, Via della Conciliazione 4.

Biglietti da 35 euro.

 

Piero Angela e Alberto Luca Recchi

PIERO ANGELA ALBERTO LUCA RECCHI
PIERO ANGELA ALBERTO LUCA RECCHI

Uno show inedito, tra racconti e immagini mozzafiato, un viaggio tra le curiosità e le meraviglie degli Oceani con due interpreti d’eccezione come Piero Angela, divulgatore per antonomasia e Alberto Luca Recchi esploratore e fotografo del mare, protagonista delle prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca di squali e balene, l’unico italiano ad aver realizzato un libro fotografico per il National Geo- graphic.

I due protagonisti hanno scritto tre libri sul mare insieme ad Alberto Angela. La data di Milano vedrà la speciale partecipazione di Giancarlo Giannini, un artista che ha prestato la sua voce a tantissimi attori di fama mondiale, che ha fatto la storia del cinema e del teatro italiano e che eccezionalmente sul palco del Teatro Arcimboldi di Milano darà voce anche a quel mondo “muto”, silenzioso, che è il mare.

La condzione è affidata nelle mani di Pino Strabioli, con cui gli spettatori potranno scoprire le meraviglie e le fragilità del mare, un secondo paradiso ancora inesplorato che rischiamo di perdere prima ancora di averlo conosciuto. Ad accompagnare al pianoforte immagini, video e parole, lo straordinario talento del pianista e cantautore Enrico Giaretta.

Dopo Milano lo show tornerà a Roma il 4 aprile all’Auditorium Conciliazione.
Radio Capital è media Partner Ufficiale

“I Segreti del mare”, nuova data

PIERO ANGELA ALBERTO LUCA RECCHI
PIERO ANGELA ALBERTO LUCA RECCHI

Si aggiunge una nuova data per l’incredibile show “I Segreti del mare”.
Dopo il grande successo della data di Roma e la data del 17 dicembre al Teatro La Fenice di Venezia, Piero Angela e Alberto Luca Recchi saliranno sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano il 31 marzo 2020.

Uno  show inedito, tra racconti e immagini mozzafiato, un viaggio tra le curiosità e le meraviglie degli Oceani con due interpreti d’eccezione come Piero Angela, divulgatore per antonomasia e Alberto Luca Recchi esploratore e fotografo del mare, protagonista delle prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca di squali e balene, l’unico italiano ad aver realizzato un libro fotografico per il National Geo- graphic. I due protagonisti hanno scritto tre libri sul mare insieme ad Alberto Angela.

Con la conduzione Pino Strabioli, gli spettatori potranno scoprire le meravi- glie e le fragilità del mare, un secondo paradiso ancora inesplorato che rischiamo di perdere prima ancora di averlo conosciuto. Questi eventi speciali sono prodotti e organizzati da ENPI ENTERTAINMENT, CONCERTO MUSIC, BERTI LIVE E VENTIDIECI.

I biglietti per la data di Milano saranno disponibili a partire da oggi 25 ottobre, alle ore 16,00 su www.ticketone.it

Piero Angela e Alberto Luca Recchi raccontano “I segreti del mare”, 21 ottobre a Roma Auditorium

Piero Angela_Segreti del mare_locandina
Piero Angela_Segreti del mare_locandina

Un’icona tutta italiana Piero Angela, un esploratore instancabile Alberto Luca Recchi e una voce straordinaria Noa, si uniranno per una serata incredibile il 21 ottobre al Parco Auditorium della Musica di Roma per “I Segreti del Mare”.
Uno show inedito, tra racconti e immagini mozzafiato, un viaggio tra le curiosità e le meraviglie degli Oceani con due accompagnatori d’eccezione come Piero Angela, divulgatore per antonomasia e Alberto Luca Recchi esploratore e fotografo del mare, protagonista delle prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca di squali e balene, l’unico italiano ad aver realizzato un libro fotografico per il National Geographic.
I due protagonisti hanno scritto tre libri sul mare insieme ad Alberto Angela.
I racconti delle avventure e disavventure di Recchi saranno accompagnate da immagini incantevoli e dalla straordinaria voce di Noa, artista di fama mondiale sensibile alla difesa del pianeta.
Gli spettatori si divertiranno a scoprire le meraviglie e le fragilità del mare, un secondo paradiso ancora inesplorato che rischiamo di perdere prima ancora di averlo conosciuto.

Info & biglietti
www.ticketone.it

Premio Costa Smeralda

Premio Costa Smeralda
Premio Costa Smeralda

APRE LA STAGIONE ESTIVA   IL PREMIO COSTA SMERALDA  CON UN MARE DI CULTURA

Il premio letterario dedicato al mare, in equilibrio tra cultura e ambiente,

porta in Sardegna, nel lungo ponte primaverile, scrittori, scienziati e ospiti internazionali tra cui

Piero Angela e Maxwell Kennedy

Tre categorie di concorso: Narrativa, Saggistica e Innovazione blu
dedicata ai migliori progetti di ricerca a tutela dei mari

Porto Cervo, dal 26 al 28 aprile

Premiazioni il 27 aprile 2019

Promosso dal Consorzio Costa Smeralda*, nel lungo fine settimana di iniziative – tra le festività del 25 aprile e il 1° maggio – che culmina con la Cerimonia di Premiazione, ad ingresso libero, in programma il 27 aprile presso la Sala Smeralda di Porto Cervo, il premio è un appuntamento che segna l’apertura della stagione estiva e anche della stagione culturale italiana.

Un happening internazionale la cui direzione artistica è affidata a Beatrice Luzzi: “Un premio in equilibrio tra scienze umanistiche e scienze applicate, capace di elevare il livello di attenzione e di considerazione intorno ad un bene inestimabile quale è il mare e intorno alla letteratura di mare, matrice delle nostra cultura, troppo a lungo ingiustamente trascurata e ora più che mai strumento utile a recuperare denominatori comuni della nostra civiltà.”

 

I PROTAGONISTI

I vincitori verranno premiati a Porto Cervo il 27 aprile. La tre giorni di dibattiti, incontri, emozioni, testimonianze e proposte concrete intorno e per il mare, rendono il Premio Costa Smeralda un evento capace di attirare in Sardegna nuovo pubblico, turisti e autorevoli ospiti tra cui Marino Sinibaldi, Piero Angela e Maxwell Kennedy (il figlio di Robert  presenterà il suo libro Sea change). Autorevole la Giuria di Esperti composta da Roberto Cotroneo, giornalista e scrittore (ha collaborato con alcune delle più prestigiose testate italiane); Simone Perotti, scrittore, marinaio, vincitore della prima edizione del Premio; Alberto Luca Recchi, giornalista esploratore e fotografo, “ambasciatore del mare” per la sua opera di divulgazione sul mondo blu; Francesca Santoro, componente della Commissione Oceanografica dell’UNESCO in cui si occupa di attività di comunicazione ed educazione alle scienze del mare.

LE TERZINE FINALISTE

Dopo un’attenta valutazione delle 39 opere letterarie in gara la Giuria ha decretato le terzine finaliste. Per la Narrativa: La Bounty a Pitcairn di Sébastien Laurier – ed. Nutrimenti, Le acque del Nord di Ian Mc Guire – ed. Einaudi, Magellano di Gianluca Barbera – ed. Castelvecchi.

Per la Saggistica: Arcipelago Isole e miti di Giorgio Ieranò – ed. Piccola Biblioteca Einaudi, I Maverick; Destino Mediterraneo di Domenico Nunnari – ed. Rubbettino, Storia del Mediterraneo in 20 oggetti di Alessandro Vanoli e Amedeo Feniello – ed. Laterza.

Per la sezione Innovazione Blu – che premia progetti finalizzati alla riduzione degli impatti negativi delle attività economiche nei mari selezionati dal Comitato Scientifico della Fondazione MEDSEA – la terzina finalista è la seguente: Alterego Surfboards di ItalianWaves è la linea di tavole da surf realizzate con soli materiali rinnovabili; SeaBin di Lifegate Plasticless, un cestino di raccolta dei rifiuti che galleggiano in acqua; WBS (Waste Boat Service) è una startup per il recupero dei rifiuti delle barche in rada.

L’elenco completo dei candidati è consultabile sul sito del Consorzio Costa Smeralda  www.consorziocostasmeralda.com e sul sito del premio www.premiocostasmeralda.com.

PREMIO E TERRITORIO

Stretta la collaborazione con il Comune di Arzachena, con cui si darà vita a una serie di iniziative ad alto impatto sociale dedicate alla sostenibilità ambientale che vedranno coinvolti associazioni, residenti, studenti, consorziati e Comuni nella bonifica degli arenili della costa dalla plastica. L’appuntamento è il 28 Marzo con gli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Arzachena e Abbiadori per la giornata dedicata al progetto Adotta una spiaggia. Ad ogni studente che parteciperà alla bonifica sarà consegnato un attestato di “Guardiano della spiaggia”, un’investitura simbolica ad alto tasso di responsabilità verso il proprio territorio, un passaggio di testimone importante per le generazioni future.

Un’altra preziosa collaborazione al premio è quella stretta con Liberos, la comunità dei lettori sardi che ha come obiettivo la promozione della lettura in Sardegna (fondata da Michela Murgia). La Costa Smeralda diventerà porto di sbarco di grandi scrittori stranieri che continueranno poi il tour sardo, permettendo così il coinvolgimento dell’intera isola.

 

Per gli ospiti del premio, alloggiati presso l’Hotel Cervo, sono state pensate anche alcune esperienze particolari che li porteranno alla scoperta delle realtà di eccellenza del territorio. Tra le proposte il ‘Wine & Gourmet Party’ presso l’innovativa location di Vigne Surrau, il ‘Boat Coast Ride’ alla scoperta delle isole e insenature di ineguagliabile bellezza, grazie alla ‘flotta’ di Marinasarda, il Pevero Health Trail lungo gli antichi sentieri del Monte Zoppu organizzato dal Pevero Golf Club, il Tour archeologico nel suggestivo sito nuragico (II millennio a.C.) di La Prisgiona e Tomba dei Giganti coordinato dal Comune di Arzachena, e infine il Sunset Cocktail presso Yacht Club Costa Smeralda dove verrà presentata da One Ocean Foundation la Charta Smeralda.

 

ARTE E TERRITORIO

Tra gli appuntamenti annunciati il reading musicale degli storici Alessandro Vanoli e Amedeo Feniello che, con accompagnati alla chitarra da Carlo Mascilli Migliorini, narreranno la “Storia del Mediterraneo in 20 oggetti”.

Agli ospiti del premio verranno offerti manufatti capaci di interpretare tutti i significati di questa esperienza: le bottiglie intrecciate con il giunco, come da tradizione, dalle mani esperte delle artigiane coinvolte nel progetto ‘Is Fainas co-op,’ di San Vero Milis promosso dalla Fondazione MEDSEA. Ma anche i tipici cestini sardi sapientemente riproposti da Angela Boeddu con una tecnica moderna: riciclando la carta.

E come sentito omaggio anche agli intrecci e ai telai della grande artista sarda Maria Lai, a cui il Premio è quest’anno dedicato in occasione del centesimo anniversario dalla sua nascita, anche l’allestimento della Sala Smeralda, ove avverrà la premiazione, curato dall’artista Giorgia Concato, sarà ispirato non solo alle lettere degli antichi alfabeti del Mediterraneo (fino ai segni del glossario informatico) e all’incontro, e proficuo confronto, tra scienze umane ed applicate tipico del periodo ellenistico (e peculiarità del premio) ma anche all’intreccio, al telaio, alla tela di Penelope che attendeva Ulisse sperso nell’ignoto del mare.

 

CREDITS

Il Premio Costa Smeralda è realizzato dal Consorzio Costa Smeralda.

Con il patrocinio di: Commissione Nazionale per l’Unesco, Mibac – Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Sardegna, Ente Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, Comune di Arzachena.

Con il sostegno di: Fondazione Banco di Sardegna.

Media Partner: Geasar, RaiItalia, RadioTre, Area.

Sponsor ufficiale: Hotel Cala di Volpe.

Main Sponsor: Castalia, Smeraldina.

Sponsor: Vigne Surrau.

Main Partner: Fondazione MEDSEA .

Partner: 4 Manager, Hotel Cervo, OneOcean Foundation.

In collaborazione con: YCCS, Marinasarda, Pevero Golf Club, Hotel Luci di La Muntagna, Liberos, Federculture.

—————————————–

*Il Consorzio Costa Smeralda è un’associazione senza fini di lucro nata nel 1962 per gestire, controllare e proteggere l’area della Gallura denominata Costa Smeralda a beneficio dei suoi consorziati. Il suo ruolo si concretizza nella tutela ambientale del territorio, nell’erogazione di forniture urbane, di servizi ambientali e di attività di sicurezza con uno standard qualitativo tale da valorizzare sia il patrimonio immobiliare che l’immagine della destinazione turistica. La direzione del Consorzio Costa Smeralda è formata dal Presidente Renzo Persico, il Vicepresidente, e AD della Servizi Consortili SpA, Mario Ferraro e dal Direttore Generale Massimo Marcialis.

“Costa Smeralda” è un nome e un marchio registrato della Servizi Consortili spa, braccio operativo del Consorzio Costa Smeralda.

www.consorziocostasmeralda.com

www.premiocostasmeralda.com