Piano Ciry: Concerto di Giuseppina Torre

Cover album_Il Silenzio delle Stelle
Cover album_Il Silenzio delle Stelle

La compositrice e pianista di origini siciliane pluripremiata in America GIUSEPPINA TORRE domenica 20 maggio, alle ore 22.00, terrà un concerto alla terrazza Aperol in Piazza Duomo a Milano, in occasione dell’evento culturale Piano City Milano.

Giuseppina Torre eseguirà al pianoforte le sue composizioni per piano solo estratte dall’album “Il Silenzio delle Stelle”, uscito nel 2015, e dalla colonna sonora del film documentario “Papa Francesco – La mia Idea Di Arte”, il cui cofanetto contenente il dvd e il cd con tutte le soundtrack estratte è stato pubblicato il 21 marzo di quest’anno.

La pianista è in nomination per gli International Music And Entertainment Awards del 2018, prestigioso premio che seleziona musicisti di tutto il mondo, produttori e interpreti di musical, nelle seguenti tre categorie: “Classical Artist Of The Year”, “Classical Song Of The Year” con “Mirabilis Mundi” e “Classical Album Of The Year” con “Papa Francesco – La Mia Idea Di Arte”.

Giuseppina Torre è l’unica artista in nomination a rappresentare i colori dell’Italia sia con il suo ultimo progetto “Papa Francesco – La mia Idea Di Arte” sia con l’estratto “Mirabilis Mundi”.

La finale degli International Music and Entertainment Awards, dove verranno decretati i vincitori delle singole categorie, si terrà il 16 giugno e si svolgerà nel prestigioso Paramount Theatre Art Center ad Ashland nel Kentucky.

In quella occasione Giuseppina si esibirà sul palco del prestigioso teatro ed eseguirà al pianoforte in anteprima internazionale la composizione in nomination “Mirabilis Mundi” accompagnata dalla meravigliosa voce del Soprano Angela Gragnaniello.

Visages, Villages

 

Facebook cover_Visages_Villages
_Visages_Villages

Visages, Villages arriva nelle sale italiane dal 15 marzo, distribuito dalla Cineteca di Bologna, dopo aver raccolto molti premi internazionali, tra i quali L’oeil d’or al Festival di Cannes, il Premio del pubblico al Festival di Toronto per il miglior documentario.
Ma, soprattutto, Visages, Villages correrà il 4 marzo agli Oscar come miglior documentario.
Una nomination che accompagna il Premio Oscar alla carriera ricevuto lo scorso novembre da Agnès Varda, prima regista donna nella storia dell’Academy a essere insignita di un Oscar alla carriera

Il film
Agnès Varda e JR hanno qualcosa in comune: la passione e la curiosità per le immagini e in particolare per i luoghi e i dispositivi che permettono di mostrarle, condividerle, esporle.
Agnès ha scelto il cinema.
JR ha scelto di creare gallerie fotografiche all’aperto.
Agnès e JR si sono conosciuti nel 2015 e hanno subito deciso di lavorare insieme, di girare un film in Francia, lontano dalle città, in viaggio sul furgone fotografico (e magico) di JR.
In circostanze più o meno casuali hanno incontrato tante persone, le hanno ascoltate e fotografate, hanno ingrandito ed esposto i loro ritratti.
Il film racconta anche la storia di un’amicizia che è cresciuta durante la lavorazione tra scherzi e sorprese, ridendo delle differenze.

IN LOMBARDIA:
Mantova – Il Cinema del Carbone (già in programmazione)
Milano – Anteo Palazzo del Cinema (già in programmazione)
Milano – Cinema Mexico (già in programmazione)
Milano – Cinema Palestrina (già in programmazione)

Varese – Cinema Teatro Nuovo (17 marzo 2018)
Bergamo – Cinema Auditorium (21, 22, 24 e 25 marzo 2018)
Cremona – Cine Filo (22, 23, 24 e 25 marzo 2018)
Como – Cinema Gloria (30 marzo 2018)
Brescia – Cinema Nuovo Eden (prossimamente)

Isola Dei Famosi: Comunicato della Produzione

isola-dei-famosi
isola-dei-famosi

In merito alla puntata di ieri sera dell’«Isola dei Famosi» e alle dichiarazioni della concorrente Eva Henger, Canale 5 precisa quanto segue.

– La concorrente ha iniziato ad accusare un collega chiedendone la squalifica solo nel corso delle “nomination”.

– La conduttrice ha immediatamente chiesto alla concorrente di chiarire bene ciò che stava dicendo, pur se il tema non aveva niente a che fare con la fase di gioco in atto.

Nessuna volontà quindi da parte del programma di distogliere l’attenzione dall’accaduto ma esattamente il contrario, compatibilmente con la tutela del pubblico televisivo in una fascia oraria (le 21.55 circa) caratterizzata dalla presenza di famiglie davanti al teleschermo.

– Fino a questo momento le accuse sono semplicemente frutto del punto di vista di una persona non suffragato da alcuna concretezza.

– La produzione dell’Isola sta esaminando il materiale video disponibile per verificare i fatti. Tenendo ben presente che Canale 5 e la conduttrice Alessia Marcuzzi sono assolutamente contrari all’uso di qualsiasi sostanza illecita, vale il principio secondo cui tutti i concorrenti del programma hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri di ogni altro individuo.

– Qualora emergessero comportamenti contrari alla sensibilità del pubblico, Canale 5, come ha sempre fatto, prenderà gli opportuni provvedimenti.